Droga e usura a Cassino, 11 arresti tra componenti del clan Spada-Morelli - Il Fatto Quotidiano

Droga e usura a Cassino, 11 arresti tra componenti del clan Spada-Morelli

30/04/2019 14.46.00

Droga e usura a Cassino, 11 arresti tra componenti del clan Spada-Morelli

La base di spaccio era una casa popolare occupata abusivamente e, pur dichiarando redditi da indigenti, nel loro patrimonio c’erano ville di lusso e terreni. L’indagine dei carabinieri di Cassino, coordinati dalla Dda, ha portato all’arresto di undici componenti del clan rom Spada-Morelli con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, …

carabinieri di Cassino, coordinati dalla Dda, ha portato all’arresto di undici componenti del clan rom Spada-Morelli con l’accusa di associazione a delinquerefinalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, intestazione fittizia di beni, tentata estorsione, usura e truffa aggravata.

La seconda vita della verdura imperfetta Austria: come gioca l'avversaria dell'Italia agli ottavi La classifica marcatori 'per club' agli Europei

L’indagine è iniziata dopo l’esplosione di un ordigno la notte del 28 ottobre 2015 all’interno del circolo ricreativo “San Bartolomeo” a Cassino di proprietà della famiglia rom nell’ambito di una guerra fra clan che si contendevano lo spaccio nel centro del frusinate. I militari dopo una prima operazione del gennaio del 2017 oggi hanno completato le indagini nei confronti del clan Spada-Morelli. I due pusher, due giovani fidanzati di Cassino, si occupavano dello spaccio al dettaglio che veniva effettuato nei luoghi di ritrovo o direttamente a domicilio.

Durante le indagini sono stati sequestrati 14 grammi di cocaina, 803 grammi di hashish, 170 grammi di marijuana, nonché di unaserra artigianalericavata nella camera da letto dei due spacciatori arrestati in flagranza di reato. Nel corso dell’indagine sono stati accertati anche episodi di usura ed estorsione. Una delle donne appartenente al clan, dopo aver spacciato a credito a una tossicodipendente la cocaina, applicava un headtopics.com

tasso usurario, arrivando a chiedere, a fronte di un debito di droga pari a 3.000 euro, fino a 1.000 euro di interessi mensili, nonché a farsi consegnare, a titolo di garanzia un “Rolex” e un “Bulgari” del valore complessivo di euro 37.000. Il gip di Roma ha disposto il sequestro preventivo di tre alloggi popolari, tre terreni, due ville e un circolo ricreativo, tutti nel cassinate per un valore stimabile in circa 800.000 euro.

Prima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Subito in discarica. Tacci loro ao

Mafia, Salvini: 'Chi parla di Lega si sciacqui bocca, nulla a che fare'Di Maio: comincio a preoccuparmi nel vedere la Lega e Salvini difendere a spada tratta Siri Arata docet È una battuta di Lercio? Non son mica alleati degli amici di Dellutri?

Kim da Putin, cappottone Anni 50 e spada in regalo: le curiosità sul vertice | Le fotoTra bodyguard maratoneti e agenti in guanti bianchi, i retroscena del primo incontro fra lo zar e il leader nordcoreanoPutin e la stretta di mano a Kim: «Un faccia a faccia approfondito» di Redazione Online

Latina, i pentiti del clan rom: 'Abbiamo fatto campagna elettorale per Salvini' - Il Fatto Quotidiano“Abbiamo fatto anche la campagna di Noi con Salvini che ci pagava… Perché se avessero vinto le elezioni l’appalto sui rifiuti sarebbe andato tutto alla sua impresa”. Il primo a parlare era stato Renato Pugliese, esponente pentito del clan Di Silvio di Latina. L’impresa è quella di Raffaele Del Prete, imprenditore arrestato nell’inchiesta Touchdown per un … Eccone un altra contro Salvini.. Manco se li vedo con i miei occhi ci credo.. Di bene in meglio 🙄 vaglica61 salvini esiste perché il m5s lo tieni in piedi. VERGOGNATEVI.

“Il clan Di Silvio compra voti e punta sul cavallo vincente” - Il Fatto Quotidiano“Qui a Latina il clan Di Silvio si occupa di tutto: attività legali e illegali, anche di politica. Nel 2016 hanno scelto le liste Noi con Salvini, perché scelgono sempre i loro cavalli, qualche volta vincono, altre perdono, certo la Lega col senno di poi pare essere un azzeccato investimento per il futuro”. Quasi nessuno … marcotravaglio Accostare dei rom a Salvini non è demenziale, ma molto di più! Secondo qualcuno, può essere possibile che al mondo ci sia, anche un solo rom, che vota Salvini! A parte questo, è la solita storia, si lanciano illazioni, ma di prove, nemmeno l’ombra! marcotravaglio Salvini non deve guardare in bocca al cavallo donato! Con i toni che usa quale fetta di popolazione pensava di mobilitare? Ormai vale qualunque mezzo per arrivare al vertice! Attenzione ai delusi!

A Latina il clan faceva campagna per la Lega - Il Fatto QuotidianoPer la Lega di Matteo Salvini, alle amministrative del 2016 a Latina, ci sarebbe stato uno sponsor d’eccezione: il clan dei Di Silvio. Siamo in uno dei territori dove il Carroccio non più a trazione nordista ha fatto da subito proseliti, al punto da esprimere un sottosegretario nel governo gialloverde. Quel Claudio Duringon che ieri … Ma guarda te ! Poi non contento di Roma è andato in Sicilia da SIRI QUANDO LA COERENZA NIN HA LIMITI!! Se la lega ha fagocitato forza Italia è normale che abbia mantenuto però i medesimi contatti 😂😂😂 marcotravaglio il direttorucolo del giornalino delle caxxate quotidiane, ovviamente non cita i soci di governo a 5 stelle, quelli che a roma hanno avuto il sostegno degli spada, dei tredicine con le bancarelle dei gestori delle sale gioco in periferia che fanno capo a famiglie note

Cosa Nostra, 26 arresti nel Catanese: colpito il clan Tuppi, rivale di Orazio Pino. Accuse per omicidio del politico Dc Arena - Il Fatto QuotidianoUn omicidio commesso il 28 settembre 1991, un altro avvenuto appena una settimana fa. Entrambi in qualche modo legati alla guerra di mafia tra il clan dei Tuppi, legato ai Mazzei, e la cosca Pulvirenti negli anni ’80 e ’90. Questa mattina i carabinieri di Catania hanno eseguito 26 arresti nei confronti di altrettanti presunti appartenenti … Grazie...! Peccato che il merito se lo prenderà il BALUBA.

Parnasi-Cionci, altri 50 mila euro prima del voto del 2018 - Il Fatto QuotidianoGiuseppe Cionci è indagato – come è stato rivelato dal Fatto – per fatture per operazioni inesistenti, insieme al costruttore Luca Parnasi per pagamenti ricevuti nel 2015 per circa 296 mila euro. Nell’indagine sul costruttore Luca Parnasi ci sono però alcune intercettazioni nelle quali si parla di pagamenti più recenti che Parnasi voleva fare all’imprenditore … marcolillo il problema non è la politica ma gli italiani.... purtroppo marcolillo Ci stanno girando intorno, ma mo ci arrivano, sono quasi arrivati.... marcolillo E allora virginiaraggi non si dimette ? Ma quale pubblica utilità...

Spagna, prima prova per i sovranisti europei “È il test del melone” - Il Fatto Quotidiano“Mi vantavo con i miei colleghi europei che in Spagna non avevamo un’estrema destra, che non avevamo Orbán, Salvini, Le Pen. E invece sembra di sì: era nascosta e aspettava solo il momento di uscire allo scoperto”. Se per Josep Borrell, ministro degli Esteri del governo socialista di Pedro Sánchez, già presidente del Parlamento europeo, … Quindi pure in Spagna la lega va con Berlusconi? Ah ecco, gjà una bella etichetta di xenofobia per non sbagliare. Mancano razzista e fascista e poi potete dormire sereni. Ma come Già si sanno i risultati? Noi per la Sardegna ci abbiamo messo 2 settimane!!!

Latina, Morra: 'Salvini in commissione Antimafia'. Sul tavolo i presunti legami tra la Lega e il clan rom Di Silvio - Il Fatto QuotidianoMatteo Salvini sarà chiamato in commissione Antimafia per parlare dei presunti legami d’affari ed elettorali tra esponenti della Lega e il clan rom dei Di Silvio nella provincia di Latina. Lo ha annunciato il presidente Nicola Morra in un colloquio con La Repubblica dopo le rivelazioni del pentito Agostino Riccardo, che ha raccontato ai magistrati come il … E vai che si va all'attacco di matteosalvinimi !!! Se non va neanche questa, cosa vi inventerete per la prossima Sciacquatevi la bocca, dice Salvini😅😅😅😅😅😅😅 prima i rom

1° maggio cercasi: quel che resta del simbolo - Il Fatto Quotidiano“Buon Primo Maggio, amici. Prendo lezioni di Ruspa! Faccio bene?”: il provocatorio post di Matteo Salvini è vecchio di un anno ma è rispuntato in Rete in questi ultimi giorni, allegato ad un breve video (35 secondi) in cui si vede il Capitano nella cabina di una macchina per la movimentazione della terra alle prese … leocoen Il simbolo dovrebbe essere solo questo ✊ leocoen Purtroppo restano i magnoni ladroni sindacalisti che vanno in piazza a braccetto con la confindustria contro il reddito di cittadinanza. Che zozzoni. Per non parlare dell'abrogazione dell'art.18. leocoen se sparissero le bandiere dei sindacati e non si vedessero in giro quelle del PD, avrebbe un ultimo barlume di orgoglio....ma finirà come al solito. Canne, birra sindacati sul palco e poi nelle bmw e qualche imbecille simil sinistra che griderà lavoro lavoro

Tav, il ministro Costa: 'Sono preoccupato per l'amianto presente lungo il percorso' - Il Fatto Quotidiano“Ho rappresentato in modo anche corposo al resto del Governo che alcuni percorsi del Tav tagliano delle colline che presentano problemi amiantiferi. Questa per me è una preoccupazione“. Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, intervenuto a Casale Monferrato per la Giornata mondiale delle vittime dell’amianto, lancia l’allarme sul cantiere per la Torino-Lione. In merito ai rischi … Tenere chiusi i finestrini. fatto Salvini no 😂😂😂