'Diversi'. Da Appio Claudio a Roosvelt: nel libro di Gian Antonio Stella 'la lunga battaglia dei disabili per cambiare la storia' - Il Fatto Quotidiano

“Diversi”. Da Appio Claudio a Roosvelt: nel libro di Gian Antonio Stella “la lunga battaglia dei disabili per cambiare la storia”

02/02/2020 18.00.00

“Diversi”. Da Appio Claudio a Roosvelt: nel libro di Gian Antonio Stella “la lunga battaglia dei disabili per cambiare la storia”

Per gli indiani d’America le persone con disabilità vanno protette perché mediatori della comunità col mondo ultraterreno degli spiriti. Il filosofo Peter Singer, invece, è arrivato a teorizzare la necessità di eliminarli fisicamente. I pittori Henri de Toulouse-Lautrec e Vincent Van Gogh, rispettivamente nano ed epilettico, sono diventati maestri dell’impressionismo e dell’arte a livello mondiale. …

“La casta”, ha deciso di parlare di come i disabili sono stati considerati nelle varie epoche della storia. Lo ha fatto attraverso le storie di personaggi famosi e non solo. L’obiettivo è spingere a nuove riflessioni su diritti non riconosciuti, disuguaglianze e pregiudizi. “Diversi” è uno scritto

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 25 Giugno: Grillo sfascia tutto. Conte pronto all’addio - Il Fatto Quotidiano Un chilometro contromano sulla A5, multato autista di un Tir - Attualità Mattarella: 'La pandemia non è stata sconfitta in modo definitivo, l'impegno dovrà proseguire' - Il Fatto Quotidiano

a tratti molto crudo, ricco di riferimenti a personaggi famosi che hanno avuto un rapporto diretto con la disabilità e impreziosito da moltissime citazioni. E’ uno strumento utile per conoscere meglio la galassia eterogenea dei disabili. Quella delle persone con disabilità è stata in gran parte una storia di crimini violenti subiti, orrori, abbandono e solitudine, incubi religiosi fino alla catastrofica illusione di “perfezionare l’uomo” proposta in diversi Paesi europei anche prima della presa del potere di Hitler. Fino ad arrivare al genocidio nazista degli “esseri inutili” culminato con il programma denominato

Aktion T4di eliminazione fisica delle persone con malattie genetiche inguaribili e disabili gravi ritenuti dalTerzo Reich“vite indegne di essere vissute”. Secondo quanto scritto nel 2013 daPapa Francesconella “Evangelii gaudium” la storia dei disabili riguarda “più ancora milioni di anonimi figli d’un Dio minore che sono riusciti in condizioni difficilissime a tirar fuori la scatoletta preziosa che avevano dentro”. Nel libro sono raccontate sofferenze e difficoltà, ma anche speranze e nuove prospettive di inclusione nella società moderna. headtopics.com

I disabili sono 650 milioni e sarebbero la terza nazione del mondo – Stella cita, tra gli altri, ancora Papa Francesco: “E’ il mondo intero ad essere dominato dalla ‘cultura dello scarto’. Oggi tutto entra nel gioco della competitività e della legge del più forte, dove il potente mangia il più debole. Come conseguenza grandi masse di popolazione si vedono escluse ed emarginate: senza lavoro, senza prospettive, senza via d’uscita. Si considera l’essere umano in se stesso un bene di consumo, che si può usare e poi gettare” ha scritto Bergoglio. Lo storico

Matteo Schianchiha fatto presente nel suo libro intitolato “La terza nazione del mondo” che “secondo le stime dell’ONU in tutto il mondo le persone con disabilità sono 650 milioni: un dato che corrisponde al 10% della popolazione globale. Tutte insieme, popolerebbero la terza nazione del pianeta dopo Cina e India”. Secondo l’

Osservatorio nazionale sulla saluteci sono circa 4 milioni e mezzo di persone con disabilità che vivono in Italia, delle quali oltre 2 milioni e mezzo sono over 65 e risiedono al Sud, più del 30% vive da solo e soltanto uno su quattro ha un lavoro. Stella riporta nel libro che “per capire fino in fondo la storia millenaria delle disabilità, già studiata, elaborata, approfondita, insegnata, scritta in tanti libri, molti dei quali magnifici, vale forse la pena di ricostruire anche le vicende personali dei protagonisti di questo mosaico collettivo”.

La storia è costellata di vite che hanno dovuto lottare per essere rispettate. Tra loro c’èRosemary, la figlia “ritardata” nascosta dai Kennedy. Prima donna della famiglia dopo Joseph (morto in un volo di addestramento nel 1944) e John (assassinato a Dallas nel 1963), Rosemary è nata nel 1918. I genitori del futuro presidente americano, come era uso all’epoca, decisero per il parto in casa ma qualcosa per Rose andò storto: la sua nascita fu posticipata tenendola in debito di ossigeno per un paio d’ore. La ragazza crescendo era più lenta a gattonare, faticava a camminare fino a non parlare correttamente come i suoi otto tra fratelli e sorelle. “Fu detto a mia madre che col tempo avrebbe recuperato. Ma non successe. Rosemary era mentalmente ritardata” disse nel 1962 la sorella headtopics.com

Scontro Ue-Orban, Bruxelles scrive all'Ungheria: 'La vostra legge viola le norme europee' - Europa Spagna: da oggi in vigore la legge sull'eutanasia - Mondo Migrante di 27 anni muore nel Brindisino: tornava da una giornata di lavoro nei campi

Eunicein un articolo pubblicato decenni dopo la sua nascita suThe Saturday Evening Post. Quando la famiglia si trasferì a Londra perché Roosevelt inviò il padre Joseph P. Kennedy come ambasciatore americano nel Regno Unito, Rose venne presentata persino al re Giorgio VI e alla moglie Elizabeth, madre della futura regina Elisabetta II. Quando poi i Kennedy tornarono negli Usa nel 1941, la ragazza non faceva progressi ma anzi continuava a peggiorare la propria condizione. “A 22 anni stava diventando sempre più irritabile e difficile. Tutti dissero che le sue condizioni non sarebbero migliorate e che sarebbe stata molto più felice in un istituto” rivelò

Eunice. Così la ragazza venne mandata in un istituto e fino al 2005, quando morì, è potuta uscire dalla struttura solo rare volte. Una triste storia di emarginazione che purtroppo è ancora di attualità e che riguarda migliaia di persone con disabilità soprattutto intellettiva e con deficit di comportamento. Eunice, a differenza del fratello John, decise però di aiutare le persone con disabilità nel migliorare la loro qualità di vita promuovendo insieme al marito Sargent Shriver gli

Special Olympics. Anche questo un piccolo tassello nella lunga serie di battaglie per “cambiare la storia”.Prima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it. headtopics.com

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.Grazie,Diventa sostenitoreSei arrivato fin quiSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Hong Kong, a ruba l'ultima edizione dell'Apple Daily - Asia Controriforma: meno tasse a imprese e capitale - Il Fatto Quotidiano Pirellone, si è già dimesso il dg di Aria - Il Fatto Quotidiano

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Sì, ma è 'Roosevelt'...

Serie A. Scivolone della Roma, il Sassuolo rifila il poker e s'impone 4-2Doppietta di Caputo e gol di Djuricic nel primo tempo. I giallorossi rialzano la testa nella ripresa e si avvicinano con Dzeko (gol n.100 da quando è nella Capitale) e col rigore di Veretout, assegnato quando la squadra di Fonseca era già in dieci per il doppio giallo a Pellegrini. Una prodezza di Boga chiude il conto

Sardine, che scivolone: in visita da Benetton - Il Fatto QuotidianoUn incontro conoscitivo dentro “Fabrica, il centro di sovversione culturale, un confronto molto stimolante” tra le Sardine e i talenti del futuro, quelli scelti da Oliviero Toscani e Luciano Benetton. Sì, proprio uno dei capostipiti della famiglia che controlla Autostrade per l’Italia e che da mesi è in guerra col governo per evitare la revoca … marcotravaglio Alla 💩ci si legano benissimo. PAGLIACCI Proprio bello qst exploit de sardine 'fuori d'acqua'a visitare gli assassini del crollo ponte sul Polcevera a GE e altri episodi di crolli! Spero che sia1^montatura fotografica!Non ci voglio credere proprio, mi rifiuto di pensare ke tt sia stato organizzato x salvare il crollo PD

“Good morning, Brexit”: Londra si sveglia da sola - Il Fatto Quotidiano“L’alba di una nuova era”. Boris Johnson chiude così la lunga, travagliata relazione con l’Unione europea: passaggio storico di enorme portata simbolica, economica e geopolitica, che però il primo ministro è ansioso di gettarsi alle spalle. “La cosa più importante da dire stasera è che questa non è un fine ma un inizio. Il momento … COME I VERMI SOLITARI DIFFUSI DA BORIS ... Good morning Inghilterra !!🤔 La cosa positiva è che sono stati gli unici ad avere le palle di farlo, la cosa negativa è che è tutto in mano a Boris Johnson..

Da Rcs a Gedi, gli utili garantiti dai fondi pubblici per le crisi - Il Fatto QuotidianoNon ha perso tempo Urbano Cairo, il patron di Rcs. Appena approvata lo scorso dicembre, con la legge di Bilancio 2020, la nuova tornata di prepensionamenti dei giornalisti e dei poligrafici, finanziati dallo Stato, Cairo si è mosso con grande celerità. E ha chiesto il primo stato di crisi della sua gestione prenotando di fatto … Agevolazioni x cosa ? noninmionome

Ci sono da fare le nomine e così la star è Gualtieri - Il Fatto QuotidianoÈ Roberto Gualtieri, ministro dell’Economia, l’ospite d’onore dell’assemblea di Italia viva. D’altra parte, da qui ai prossimi due mesi ci sono in ballo le nomine delle partecipate. Peso fondamentale ce l’ha proprio Gualtieri con il suo gruppo al ministero dell’Economia. E per Renzi quella resta una partita vitale, gestita operativamente da Maria Elena Boschi. Un … cosa che nessuno ha voluto collegare all'ok alla nascita del Governo Giallorosso dato da Renzi appena uscito da una riunione,su invito,al Club Bilderberg...chissà perchè si è preferito non vedere o non associare la strana coincidenza... Scrittura indelebile dal giorno del referendum che consegno' l'alienista ladrone alla storia dei fiaschi politici. assemblea di Italiaviva GUALTIERI IN MANO AI RENZIANI

“Il processo estinto è una patologia, guai a zittire le idee” - Il Fatto QuotidianoC’è nell’aria una voglia di restaurazione nel campo della giustizia. Ne ragiona Marcello Maddalena, già procuratore e procuratore generale a Torino. Barricate della politica e dell’avvocatura contro la riforma della prescrizione. Proteste contro la legge anticorruzione. Invocazione del bavaglio per un giudice non gradito inviato dal Consiglio superiore della magistratura all’inaugurazione dell’anno giudiziario a Milano… … gbarbacetto Era ora, speriamo che butti fuori un po’ di comunisti! Da rendere la giustizia apolitica è super parte gbarbacetto Stranamente il processo si estingue per volontà dei magistrati gbarbacetto Morte atroce agli avvocati che grazie a leggi ignobili si arricchiscono sulla vita di gente onesta.