Da Fastweb e Iliad battaglia contro il no al divieto di cambiare operatore

Da Fastweb e Iliad battaglia contro il no al divieto di cambiare operatore

01/04/2020 11.00.00

Da Fastweb e Iliad battaglia contro il no al divieto di cambiare operatore

Sono passate immediatamente alle contestazioni formali Fastweb e Iliad contro il divieto di portabilità del numero oggetto di un emendamento al decreto...

2' di letturaSono passate immediatamente alle contestazioni formali Fastweb e Iliad contro il divieto di portabilità del numero oggetto di un emendamento al decreto Cura Italia in via di conversione.La questione divide le compagnie telefoniche ma anche le associazioni dei consumatori, perlopiù contrarie a eccezione di Adiconsum o di Federconsumatori. Solo i sindacati – Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e anche la Ugl Telecomunicazioni – si schierano compatti a favore dell'emendamento al Dl Cura Italia che prevede lo stop alla portabilità dei numeri, sia sul fisso sia sul mobile sino alla fine dell'emergenza ( quindi fino al 31 luglio).

Usa 2020, i sondaggi: ora Trump rischia di perdere le elezioni? Nel 2020 il lusso perderà 110 miliardi, si «salva» la cosmetica Rientro a scuola, Azzolina: «Si pensa al plexiglass tra i banchi»

«È un argomento delicato. La priorità è la salute di tecnici e addetti chiamati a svolgere attività presso le case dei clienti. Se ci fossero soluzioni diverse siamo pronti a dare il nostro contributo» spiega al Sole 24 Ore Salvo Ugliarolo, Segretario generale Uilcom Uil.

Fastweb intanto ha spiegato in una nota i motivi della sua contrarietà, precisando di aver scritto ad Agcom evidenziando che il blocco «non contribuisce in alcun modo alla salvaguardia dei lavoratori e dei clienti, poiché né le attività di cambio operatore per la rete mobile né quelle per la rete fissa – al netto di poche eccezioni - necessitano di intervento di un tecnico in casa».

Ad Agcom e Mise si è rivolta anche Iliad con l'idea, evidentemente, che sull'onda del momento d'emergenza possa essere avallato un intervento anti-competitivo che non dispiacerebbe ai grandi operatori Tim, Vodafone e Wind Tre. I tre non si sono espressi sul punto, ma hanno basi clienti maggiori e si trovano in altra posizione rispetto a Iliad, Fastweb, ma anche Open Fiber o - in prospettiva - Sky che sta per entrare sul mercato con una sua offerta.

Leggi di più: IlSole24ORE »

E’ un modo di mantenere clienti ben mascherato Battaglia. Contro. Il no. Al divieto. Eh? allora abbassassero i prezzi Anche questa libertà ci tolgono: il numero è infettivo? Cambiare operatore non necessita di nessun intervento tecnico a casa, hanno ragione Fastweb e Iliad! Secondo me il paese deve chiedere ai 'propri' operatori di non aver paura e raccogliere le sfide di mercato. Secondo me il paese dovrebbe ' fottersene del mercato ' e privilegiare COMUNQUE, un operatore nazionale. Anche perché l'EU....pare se ne fotta del ns paese...almeno....

Un bel problema in effetti al momento non poter cambiar gestore

Coronavirus, Attilio Fontana: 'Fiera riferimento per tutta Italia' | Sky TG24COVID19italia 'L'ospedale di FieraMilano sarà il simbolo della battaglia vinta contro il coronavirus e il simbolo della ripresa della nostra regione', ha affermato il governatore Fontana contenti i lombardi contenti tutti

Coronavirus, il parlamento ungherese dà pieni poteri al premier OrbanOrban, senza limitazione di tempo, può governare sulla base di decreti, chiudere il Parlamento, cambiare o sospendere leggi esistenti e ha la facoltà di bloccare le elezioni Ehi, visto EU_Commission? ...mi pare di ricordare che Orban sia la stella polare di Salvini o mi sto confondendo..? Invece in Italia aspettiamo un governo che dipende da una maggioranza inesistente in parlamento che non sa cosa fare e naviga a vista

Gabriella e la battaglia contro il Covid: 'Come un tunnel nero, ma poi ho rivisto la luce'I contagi rallentano nella bergamasca, ma l’emergenza non è ancora alle spalle. Silvia Balducci ha incontrato una paziente covid ospitata in uno degli alberghi della provincia e affidata alle cure degli infermieri e dei medici della cooperativa Osa. E’ ancora positiva al Coronavirus ma non ha più sintomi e per questo è stata dimessa dall’ospedale silviabalducci 🥰

Mutui prima casa, ecco chi resta fuori dalla moratoriaFuori dalla moratoria i neo-proprietari che hanno stipulato il mutuo da meno di un anno e le giovani coppie che hanno avuto accesso al Fondo di garanzia I patrimoni immobiliari fatti con i prestiti dati dalle banche vanno azzerati a chi lavora e non a chi gestisce fondi da 'bad bank' che poi si vanno a giocare nei casinò o in club privè italiani e stranieri michelafinizio grazie per aver risposto al nostro invito di diffondere queste criticità relative all'accesso del Fondo Gasparrini completamente ignorate finora da 'esperti' e testate giornalistiche.

Internet veloce, un terzo delle case coperto dalla fibra nel 2020Copertura fibra al 23% nel 2019, aumenta il numero di piccoli comuni raggiunti dalla tecnologia Ftth Imbarazzante è il fatto che in alcuni posti abbiano messo la fibra ai cabinet stradali ma il filo di rame vada alle centrali e non lì. CONDANNATI all'adsl a vita Che significa che i 2/3 non l'hanno!

Coronavirus, ufficializzate le date dei Giochi di Tokyo 2021: dal 23 luglio all'8 agostoIl Cio e il comitato organizzatore hanno ufficializzato le nuove date dell'Olimpiade di Tokyo 2020, che si terranno praticamente a un anno esatto di distanza da quelle rinviate a causa dell'emergenza Coronavirus