Creme viso over 40: le 5 regole essenziali del retinolo (BFF delle star) - VanityFair.it

Le star lo adorano, Nicole Kidman lo considera responsabile della sua pelle radiosa, ma il retinolo è un ingrediente insidioso, che richiede attenzioni nell'uso, la prima ed essenziale e la protezione della pelle dal sole

08/06/2020 18.31.00

Le star lo adorano, Nicole Kidman lo considera responsabile della sua pelle radiosa, ma il retinolo è un ingrediente insidioso, che richiede attenzioni nell'uso, la prima ed essenziale e la protezione della pelle dal sole

Le star lo adorano, Nicole Kidman lo considera responsabile della sua pelle radiosa, ma il retinolo è un ingrediente insidioso, che richiede attenzioni nell'uso, la prima ed essenziale e la protezione della pelle dal sole. Qui abbiamo raccolto il vademecum per utilizzarlo in sicurezza

retinolo,raccomanda l’esperta,bisogna capire a quale tipo di retinoide ci si riferisce, perché il termine è generico e racchiude una varietà di composti che contengonovitamina APer capirci qualcosa in più ecco le 5 regole d’oro da tenere in mente.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo In Edicola sul Fatto Quotidiano del 21 Giugno: Fico: “Ora il salario minimo e nuovo alt ai licenziamenti” - Il Fatto Quotidiano Giustizia, l'attacco di Marta Cartabia: “Crisi di credibilità e fiducia, ci vorrebbero tanti Livatino”

REGOLA N. 1:I PRODOTTI AL RETINOLO PIÙ EFFICACI SONO QUELLI PRESCRITTI DAL DERMATOLOGOIl retinolo, secondo Daniel Isaacs, direttore della ricerca per Medik8, è tra gli ingredienti più testati, e fidati, in accordo con le riviste dermatologiche, questa è la prova che funziona davvero. «Quando è applicato sulla pelle il retinolo si converte in aldeide della vitamina A, e in acido retinoico. Quest’ultimo è una forma attiva di vitamina A che può essere usata dalle cellule cutanee per stimolare rinnovamento e produzione di collagene». Esistono anche altre possibilità nella famiglia dei retinoidi. Il retinale, o aldeide della vitamina A che è definito «la generazione futura» della vitamina A, perché è capace di dare risultati undici volte più velocemente del retinolo classico, facendo rapidamente rinnovare la pelle mentre ricostruisce il collagene, oltre ad avere proprietà antibatteriche (è fantastico per l’acne). È contenuto nel prodotto Medik8 Crystal Retinal, considerato il più vicino a quelli personalizzati preparati dai dermatologi. Poi c’è il Retinil retinoato, un’assoluta novità scientifica, molecola ibrida, sintesi dell’acido retinoico (come Retin-A e trentinoina) con il retinolo che migliora l’efficacia antiageing di quest’ultimo senza avere gli effetti irritanti dell’acido retinoico; migliora la produzione di collagene e ripara otto volte di più del retinolo standard, inoltre è più stabile alla luce del sole, per cui si può usare sia di giorno che di notte». Secondo i dermatologi, inclusa la dottoressa Mahto, i prodotti da prescrizione a base di retinoidi rappresentano il meglio in termini di efficacia della vitamina (perché sono farmaci), mentre poco effetto hanno le versioni di Vitamina A Palmitato o Retinyl Palmitate, una forma di retinolo esterificata con acido palmitico o linoleato di retinile, poiché molto blandi sulla pelle.

REGOLA N. 2: SCEGLIERE LA CONCENTRAZIONE CON ATTENZIONEI prodotti con il retinolo classico devono avere una concentrazione tra l’0,1 % e 0,2 % , meglio arrotondare per difetto che per eccesso soprattutto se la pelle è sensibile e se si comprano prodotti cosmetici con il fai da te. Le formule che utilizzano tecnologie a rilascio controllato sono ancora più indicate perché la vitamina A penetra nella pelle durante la notte riducendo i rischi di irritazioni e sensibilizzazione, come raccomanda Mahto. headtopics.com

REGOLA 3: LA LENTEZZA AIUTA IL RISULTATO«Il retinolo può provocare irritazione la prima volta che si utilizza, meglio quindi iniziare a usarlo con una cadenza di una o due volte a settimana per poi aumentare la frequenza a tutte le sere», raccomanda Mahto. La pelle deve abitarsi a tollerarlo. Per ridurre l’irritazione un consiglio della dermatologa è di applicare una crema idratante 20 minuti dopo l’uso dello skincare al retinolo per ridurre rossore, sensibilità, effetto esfoliante, secchezza, associati alla vitamina A .

REGOLA 4: NON ASPETTARSI RISULTATI IMMEDIATISecondo la dermatologa Mahto, talvolta bisogna attendere almeno dodici settimane per vedere i benefici dei retinoidi.REGOLA 5: APPLICARE SEMPRE L’ SPFUn grosso errore quando si usano prodotti al retinolo la sera prima è quello di non applicare una protezione con SPF di giorno (anche se la regola d’oro è di non fare mai a meno di una protezione solare anche in città e tutto l’anno). Il retinolo rende la pelle particolarmente suscettibile ai danni solari perché le cellule cutanee perdono la loro azione protettiva. Quindi l’

SPF, con l’uso dei prodotti al retinolo, è essenziale Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

La mafia controllava giochi e scommesse: 10 arresti e sequestri per 40 milioni di euroUna vera 'impresa', per gli inquirenti: le attività erano 'strategicamente dirette' da soggetti appartenenti a Cosa nostra e finanziate con denaro sporco Novità? Perché si fa ancora finta di non capire, il vero problema dell’Italia è la presenza di mafia, ndrangheta, camorra e sacra corona unita a tutti i livelli, fin quando non verranno sconfitte saremo solo una nazione corrotta ed inaffidabile!

Coronavirus, Europa: 40,5 mila morti in UK, 29 mila in Francia, 27 mila in Spagna, 33 mila in ItaliaUK guida la triste classifica dei paesi europei con più contagi e morti. In Francia è in calo il numero di persone ricoverate in terapia intensiva, anche se resta sotto osservazione il dato delle persone attive: oltre 90 mila. Buono il dato spagnolo: nelle ultime 24 ore c'è stato un solo decesso non vedo l'ora che sta storia finisca così potremo avere degli studi seri sulla correlazione: misure di restrizione = contenimento dei contagi. Dobbiamo finirla con la vulgata 'io so mejo de te perché non chiudo nulla'. Oooops ))))? fantastic fanta would 🏴‍☠️®™️👓®️©️

Sesso da star: quando le celebrità «danno i numeri» - VanityFair.itDa Heidi Klum che fa l'amore «almeno 5 volte al giorno» a Paris Hilton che ha avuto «anche 20 uomini a notte», ecco, in cifre, le più piccanti rivelazioni erotiche dei Vip

Gel igienizzanti per le mani: le novità in commercio - VanityFair.itDurante il picco della pandemia sono stati i grandi protagonisti, i mai più senza: ecco tutte le novità sugli scaffali e sul banco della farmacia

Davos 2021, la dignità umana al centro del prossimo vertice - VanityFair.itRiavviare il sistema perché sia più equo e sostenibile: è questo il tema del summit annuale del World Economic Forum per il gennaio 2021

#myquarantinebody: come cambia il movimento #bodypositive ai tempi del coronavirus - VanityFair.itIn un periodo in cui la priorità è stare al sicuro un corpo sano e vivo, a prescindere dalla sua taglia, è quel che conta di più. Questo il messaggio della fotografa Anastasia Garcia che ha lanciato il movimento myquarantinebody sui social