Clima, Meteo, Caldo, Riscaldamento Globale, Luca Lombroso

Clima, Meteo

Clima, Unimore (Modena): il 2019 l'anno più caldo del decennio

Clima, Unimore (Modena): il 2019 l'anno più caldo del decennio

03/01/2020 17.33.00

Clima , Unimore (Modena): il 2019 l'anno più caldo del decennio

Secondo i dati dell'Osservatorio geofisico dell'università di Modena e Reggio Emilia dicembre scorso è stato il mese più caldo

Certo è che il caldo anomalo e il meteo "estremo" degli ultimi mesi hanno avuto non poche conseguenze sul territorio, che Legambiente (Osservatorio Cittaclima) ha quantificato in 157 eventi catastrofici legati a fenomeni locali riconducibili, secondo la maggior parte degli esperti, agli effetti del global warming. Un quadro che fa del 2019 l'anno con più eventi estremi (500 in dieci anni).

Gli azzurri hanno deciso: mai più divisi, tutti inginocchiati o tutti in piedi. Giovedì la scelta Covid: nuovo picco contagi Delta in Gb, oltre 16.000 - Europa Ddl Zan, Draghi : 'Il nostro è uno Stato laico, il parlamento è libero'

I dati termometrici dell'Unimore fotografano la situazione nel Nord Italia: dicembre 2019 "si è chiuso come il più caldo in assoluto dall'inizio delle registrazioni meteorologiche, l'anno 2019 come secondo più caldo e il decennio 2010-2019 come il più caldo decennio di tutta la serie storica di osservazioni meteorologiche degli ultimi 190 anni". Lo scorso mese ha registrato una media di 7,1 gradi, superiore di 2,2 punti alla media nel periodo 1981-2010 che è invece di 4,9 gradi centigradi. Ma non è solo l'inverno ad essere stato più mite.

L'Osservatorio sottolinea che la temperatura media dello scorso anno è di 16,2 gradi, superiore di 1,9 gradi alla media 1981-2010; dunque, secondo solo al 2014, altro anno dalle temperature inusitate, in cui la media fu 16,3. Nonostante l'accordo di Parigi sul clima del 2015 si prefigga di "limitare l'aumento delle temperature globali ben al di sotto di 2 gradi rispetto all'era preindustriale, facendo sforzi per contenere l'aumento entro 1,5 gradi centigradi", a Modena, "siamo oltre questo importante obiettivo globale". Nel 2019 c'è stato un aumento di 3,1 gradi rispetto al periodo preindustriale, la seconda metà del 1800. headtopics.com

Secondo gli esperti dell'osservatorio geofisico di Modena, questi scostamenti di temperatura confermano che il "nostro territorio rientra in un cosiddetto hot spot, punto caldo e più sensibile al riscaldamento globale per ragioni geografiche e meteorologiche". A conferma di ciò, si legge nel resoconto, "anche il fatto che temperatura media del decennio appena concluso risulta di 15,7 gradi". Il dato di modena sulle temperature è, secondo l'osservatorio, "in linea con il trend globale, evidenziato anche nel recente global state of the climate 2019, presentato dall'organizzazione meteorologica mondiale a cop 25, e che indica appunto il decennio appena concluso come il più caldo da quando esistono i rilevamenti strumentali e il 2019 come secondo o terzo anno più caldo".

A quelli di Modena in piazza Roma si aggiungono i rilievi fatti dalle stazioni di Modena Campus nel dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari dove si è registrata una temperatura media di dicembre 2019 di 5,7 gradi e di 14,8 per tutto l'anno, oppure la stazione di Reggio Emilia nel campus S. Lazzaro che a dicembre 2019 ha registrato una media di 6,1 grado e di 14,7 per il 2019.

A sottolineare il cambiamento anche Luca Lombroso, metereologo dell'osservatorio Unimore: "Resto impressionato dall'aumento rispetto al decennio 1980-1989. In quel periodo iniziai a lavorare in osservatorio, e la temperatura media del decennio fu di quasi due gradi più bassa del periodo odierno, con 13,4 gradi. Proprio in quel periodo si iniziava anche a parlare dei cambiamenti climatici, allora erano tanti i dubbi, ora gli effetti nelle temperature sono sotto i nostri occhi, con un riscaldamento globale e locale inequivocabile".

Leggi di più: la Repubblica »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

solo a modena o anche a carpi?

La Taranta è arrivata a ModenaLa Taranta è arrivata a Modena → Bello

Clima, ambiente e sostenibilità: le parole d'ordine degli italiani per il 2020I dati del sondaggio di fine anno di Coop-Nomisma e delle previsioni del rapporto Coop: per l'anno appena iniziato forte spinta verso il cambiamento. E cresce la voglia di mobilità alternativa

Clima, caldo record in Norvegia: si toccano 19 gradi. A gennaio non era mai successo - Il Fatto QuotidianoRecord di caldo per il periodo invernale in Norvegia: la colonnina di mercurio ha toccato i 19 gradi centigradi. Non era mai successo nel mese di gennaio. La temperatura è stata registrata nella località occidentale di Sunndalsøra, secondo quanto comunica l’Istituto meteorologico del Paese scandinavo. Un caldo così intenso non si verificava dal 1989, quando … Qualcuno ha attaccato il .. fön. e quindi non è record se comunque si è già verificato 30 anni fa Quindi è già capitato. Bella notizia.

Conte: 'Ora un anno intenso, giovani non vanno traditi' - PoliticaConte: 'Ora un anno intenso, i giovani non vanno traditi'. Il premier ha visitato il primo bebé del decennio: 'Il futuro sia all'altezza dei loro sogni' ANSA Persona insignificante Ruffiano da voltastomaco! Crede che gli italiani siano una massa di idioti, che si fanno condizionare da questa propaganda ipocrita e falsa! Che senso ha visitare un neonato, se non la speranza di fare breccia nel cuore tenero di qualche genitore o nonno! Questi?

Da Drake al fidanzato distratto, i meme più importanti del decennio - La StampaGli ultimi dieci anni su internet sono stati dominati dai meme: ecco quelli che forse ricorderemo anche tra altri dieci anni. Il modem lento era 56k non 36, poi ci vorrebbe una fotogallery per capire quali sono questi meme

«Parasite» e gli altri: i migliori film dell’annoEcco i lungometraggi più importanti usciti nelle sale italiane nel corso del 2019: in testa il vincitore della Palma d’oro all’ultimo Festival di Cannes