Barrett, Allblacks, Rugby, Rugby, Championship, All Blacks, Jordie Barrett

Barrett, Allblacks

Championship: Jordie Barrett punisce il Sudafrica, All Blacks campioni

Championship: Jordie #Barrett punisce il Sudafrica, #AllBlacks campioni #rugby

25/09/2021 15.24.00

Championship : Jordie Barrett punisce il Sudafrica, AllBlacks campioni rugby

Un piazzato dell’estremo nel finale vale il 19-17 con cui la Nuova Zelanda batte i campioni del mondo in carica nella quinta giornata del torneo. Nell’altro match l’Australia batte l’Argentina 27-8

25 settembre- MilanoVittoria e titolo per gli all Blacks, che nel match che ha aperto la quinta e penultima giornata del Rugby Championship dell’emisfero sud hanno piegato per 19-17 il Sudafrica campione del mondo in carica. Quinta vittoria in cinque partite per la Nuova Zelanda (la prima senza bonus offensivo), che vale il primato ormai intoccabile a 24 punti. I match di oggi si sono giocati a South Townsville, nel Queensland, dove il torneo ha traslocato in blocco per evitare restrizioni, quarantene e norme anti Covid diverse fra i vari paesi, e nel secondo l’Australia ha sconfitto per 27-8 l’Argentina. Un successo che ha permesso ai Wallabies (13 punti) di scavalcare al secondo posto il Sudafrica (11), mentre l’Argentina resta ferma a zero. Fra una settimana si torna più a sud in Gold Coast (a Robina) per l’ultimo turno, con la replica delle partite giocate oggi.

22/28 ottobre 2021 • Numero 1432 Bologna-Milan LIVE Covid, Austria: lockdown per i non vaccinati se la situazione peggiora

centesimo—  Il match che ha aperto la giornata rappresentava il confronto numero 100 nella storia fra All Blacks e Springboks. L’avvio di partita è frenetico, ma la prima meta arriva dal nulla: al 3’ il Sudafrica attacca nella metà campo avversaria, un passaggio finisce a terra, sulla palla si avventa Codie Taylor, che la raccoglie, scava un break nella linea difensiva e poi lancia per la corsa solitaria in meta l’ala Will Jordan (Jordie Barrett trasforma). Ma gli Springboks non si scompongono e tre minuti dopo vanno a segno con l’altra ala Sibusiso Nkosi, che approfitta di un clamoroso errore di George Bridge sul facile e centrale calcio alto kick di Faf de Klerk per raccogliere l’ovale e schiacciare. Pollard manca la trasformazione ma si fa perdonare infilando due piazzati tra l’11’ e il 14’. Il Sudafrica mostra un’attitudine e un’aggressività ben diverse rispetto alle ultime due sconfitte con l’Australia e gli stessi All Blacks ne sembrano sorpresi, oltre a subire diversi turnover nel breakdown provocati dalla feroce pressione dei campioni del mondo. Improvvisamente però i neozelandesi accelerano e mettono in crisi la difesa sudafricana e tra il 32’ e il 36’ Jordie Barrett infila due piazzati che riportano i suoi a +2. In mezzo il giallo a Nkosi per un in avanti volontario a interrompere un 3 contro 1 che sarebbe potuto costare la meta. Grandissimo equilibrio e predominio delle difese per una ventina di minuti del secondo tempo, poi tra il 58’ e il 66’ lo score si muove con i calci: 2 di Pollard e uno di Jordie Barrett. Le difese sono molto fallose, è vero, ma è altrettanto vero che da parte neozelandese ci sono anche tantissimi errori non forzati su attacchi che partono bene e si perdono per imprecisioni. Il Sudafrica calcia alto per mettere pressione sui ricevitori neozelandesi, ma è una tattica rischiosa che può scatenare contrattacchi. Anche se poi, come accade ad esempio con una touche sulla linea dei 22, gli All Blacks gettano al vento occasioni importanti. E allora per risolverla ci vuole uno splendido piazzato di Jordie Barrett a 2 minuti dalla fine, dalla linea dei 10 metri e spostati verso l’out. È il calcio che vale il definitivo sorpasso per il 19-17 finale e che regala alla Nuova Zelanda la vittoria e il titolo (che per altro sarebbe arrivato anche in caso di sconfitta di misura).

Leggi di più: LaGazzettadelloSport »

Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

Leggi su Sky TG24 l'articolo Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

Mattarella riceve gli atleti campioni alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo DirettaIl Mattarella e Draghi ricevono gli atleti italiani campioni alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo

Addio a Melvin Van Peebles, il 'padrino del black cinema' è morto all'età di 89 anniPioniere della 'Blaxploitation', scrittore, musicista e regista, MelvinVanPeebles ispirò negli anni Settanta le giovani generazioni di registi afroamericani e autori come Spike Lee e John Singleton cult! BlackLivesMatter

La Trattativa dei boss all’insaputa dello Stato - Il Fatto QuotidianoGli uomini di Stato sono stati tutti assolti. I mafiosi sono stati condannati come in primo grado. Questo è il verdetto ‘asimmetrico’ della Corte di Assise di Appello nel Processo Trattativa. Il reato contestato è il 338 del codice penale che non punisce la trattativa in sé, ma la minaccia a corpo dello Stato tesa … Esiste un emoji per il concetto di: “arrampicarsi sugli specchi”?

Il cardinale Bagnasco: 'Ho il covid, il vaccino mi ha protetto''Non ho disturbi particolari e questa leggerezza penso sia sicuramente dovuto al fatto che ho concluso le vaccinazioni già dal maggio scorso' ha raccontato a Vatican news Pensavo 'il Signore mi ha protetto' Non più Dio? 🙄 sembrano degli highlander... non ce ne va mai bene una...

'Super Mario Bros' nelle sale a Natale 2022Annunciata la data del film di animazione prodotto da Nintendo e Universal

Roma, grave assenza nel derby contro la LazioRoma, Pellegrini espulso contro l'Udinese: salta il derby di domenica con la Lazio SkySport Roma Pellegrini Mourinho