Politica, Vicenda

Casini schierato con Salvini: «Noi divisi, ma difendo i principi». Il leghista lo ringrazia

Il senatore: «L’avvresario lo si batte politicamente, non lo si consegna ai giudici»

12/02/2020 16.42.00
Politica, Vicenda, Giudice, Processo, Pietra, Pier Ferdinando Casini, Governo

Casini schierato con Salvini: «Noi divisi, ma difendo i principi». Il leghista lo ...

Il senatore: «L’avvresario lo si batte politicamente, non lo si consegna ai giudici»

EmailPresidente Pier Ferdinando Casini, lei è stato eletto con il Pd a Bologna si è sempre espresso contro il governo gialloverde e le politiche di Salvini. Perché ora è contrario che sia mandato a processo?«Perché con la magistratura non si gioca e non si scherza. Perché l’avversario politico si batte politicamente, nelle urne, con le idee. Non lo si consegna ai giudicio.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia» Giustizia, l'attacco di Marta Cartabia: “Crisi di credibilità e fiducia, ci vorrebbero tanti Livatino”

Ma è solo una questione di principio o anche di merito?«È tutto molto evidente: in questa vicenda Salvini aveva agito perfettamente all’interno degli indirizzi di governo. E il governo non ha mai disconosciuto il suo operato. Potevano fare un consiglio dei ministri per dissociarsi, potevano prendere posizione. Ma non esiste un atto o una parola di presa di distanza. Su questi temi non si gioca».

Il leader della Lega in Aula L’ha ringraziata. Che ne pensa?«Da Salvini mi divide tutto cio che appartiene al pianeta della politica. Ma dopo 35 anni di parlamento io non difendo persone, ma un principio sacrosanto. Oggi si mette un altro pietra verso l’ abdicazione della politica e la si rende ancora una volta subalterna al potere giudiziario. Salvini non ha preso una tangente; ha fatto una politica sbagliata che come tale gli italiani dovranno giudicare». headtopics.com

12 febbraio 2020 (modifica il 12 febbraio 2020 | 14:30) Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

lezione ai merdosi 5stalle e pidioti iostoconsalvini Bravo Casini un vero uomo di altri tempi 👍 una delle poche giuste che ha fatto !! Democristiano come sempre... il principio per il quale un politico è al di sopra della legge? Non ce la faccio a dargli tutti i torti , anche se aborro Salvini e non sparo fuochi d’artificio a favore di Casini .

Si scontrano sulla prescrizione, ma il guaio è il Pil - Il Fatto QuotidianoQuando la maggioranza si accorgerà che il problema del governo non è la prescrizione ma l’economia, forse sarà tardi. Ieri i dati sulla produzione industriale del quarto trimestre 2019 e sull’andamento del Pil diffusi dall’Ufficio parlamentare di bilancio hanno gettato una spruzzata di realismo e concretezza nel dibattito politico. La produzione industriale è stata calcolata … scannavo È come si fa ⁉️ a questo goberno li sta succedendo di tutto i che fanno gli altri ⁉️ Rompere, rompere 😠😠😠😠😠‼️ scannavo Sinché vi sono queste pensioni, liquidazioni pubbliche da pura fantasia, vitalizi e chi piu ne ha ne metta, la coperta rimarrà sempre corta !

Prescrizione, Renzi vota con le destre di B. e Salvini - Il Fatto Quotidiano“Se la so’ cercata”. Così andava dicendo ieri mattina un Matteo Renzi più sopra le righe che mai alla buvette del Senato. La minaccia si concretizza già nel pomeriggio. Italia Viva vota nelle commissioni congiunte Affari costituzionali e Bilancio, insieme a Lega, FI e FdI un emendamento al Milleproroghe, a prima firma Magi, che prevede … WandaMarra Una cosa buona, è riuscita a farla pure Renzi WandaMarra Renzi fai schifo! WandaMarra Ed è arrivato anche il momento di defolloware Il Fatto. Spiace per petergomezblog che considero professionista eccellente ma la linea editoriale degli ultimi tempi la trovo disturbante.

Elezioni in Irlanda, il partito nazionalista Sinn Féin sbanca il voto popolareMary Lou McDonald conquista più seggi del previsto e trasforma la vittoria elettorale in trionfo. Il premier uscente Varadkar peggio del temuto. Ma è rebus maggioranza in Parlamento

Ginnastica per il sesso: gli esercizi (e gli attrezzi) che migliorano il piacere - VanityFair.itTre modi per allenare il pavimento pelvico con la Sex Gym e gli accessori che rafforzano il muscolo pubococcigeo, contrastando in modo naturale l'anorgasmia (l'incapacità di raggiungere l'orgasmo)

Greta e il cambiamento climatico, a Borgosesia il Carnevale sposa l’attualità - La StampaBORGOSESIA. L’attualità irrompe nell’allegria del Carnevale di Borgosesia. La prima sfilata domenica pomeriggio ha radunato migliaia di persone. E a dominare, fra le opere in concorso, è la lotta al cambiamento climatico con la giovane attivista Greta Thunberg tra i personaggi più ricorrenti (sulla spalla di un gorilla che ricorda King Kong, in un viso di cartapesta a grandi dimensioni circondata dai Rolling Stones e con l’ormai inconfondibile impermeabile giallo, le treccine e il berretto di lana). Ma non manca il bullismo con tre iene a rappresentare il branco che agisce, a partire dai social, rovinando la vita dei più deboli. In gara tra i carri per la conquista del Palio ci sono Cravo con l’opera intitolata «Solo chi sogna impara a volare», Fornace («Il branco»), Mola mai («Giungla di città»), Montrigone («Favole di plastica»), Valbusaga («Futuro prossimo venturo»). In sfida tra le mascherate a piedi: Agnona («Esprimi un desiderio»), Bettole («Teatrino dell’inganno»), E le menti dal Borg («There is not planet B»), i Tiratardi («Il carnevale è una cosa seria»), e il nuovo gruppo Matai dla Buca cauda con «Anno zero, ricomincia la storia». A presentare il corso mascherato dal palco in piazza sono gli ex Peru Andrea Petrarca e Mauro Cavinato. Il prossimo appuntamento del Carnevale borgosesiano sarà giovedì con la serata culturale «Seugn, speransi, ricord». Dopo un anno di oblio alle 21 nel teatro Pro loco la compagnia degli Strampalati proporrà lo spettacolo teatrale «La bela andurmentà d’la Ca’ di rait»; il ricavato sarà devoluto al rifugio Luciano Gilodi - Ca’ Mea del Monte Tovo. La commedia è ambientata nel 1937, anno in cui si festeggiavano il cinquantesimo di sfilate dei carri e le nozze d'oro di Peru e Gin. Sabato (15 febbraio) giornata all’insegna di «Oggi mi vesto come mi pare» e domenica (16 febbraio) secondo dei tre corsi mascherati. 🙈🙈

Il giannimorandismo - Il Caffè di Massimo GramelliniL&8217;unico posto al mondo in cui non si erano ancora trovate tracce di Gianni Morandi erano i film sudcoreani&46; Ma da quando la sua voce &232; spuntata nel...