Brunello, vola il valore dei vigneti e aumentano le proprietà estere

Brunello, vola il valore dei vigneti e aumentano le proprietà estere

18/02/2020 20.10.00

Brunello, vola il valore dei vigneti e aumentano le proprietà estere

In 3 anni 15 aziende vitivinicole passate di mano (sfiorato l’acquisto di Castello Banfi da parte di Lvmh) per un territorio che vale oltre 2 miliardi

di Vincenzo ChierchiaSe ne discuterà di certo nei prossimi giorni, dal 21 al 22 febbraio a Montalcino nel corso dell’edizione 2020 di Benvenuto Brunello l’annuale manifestazione che riunisce giornalisti e buyers da tutto il mondo e con la quale viene presentata la nuova annata al debutto sul mercato. Quest’anno si tratta di un millesimo particolarmente atteso: il 2015.

Misure anti-Covid, a Roma scontri tra manifestanti e polizia. I VIDEO Scontri a Roma, quartiere Flaminio messo a ferro e fuoco - la Repubblica Coronavirus, Conte: 'Rispettare le misure o si rischia un nuovo lockdown' - la Repubblica

Ma soprattutto,nelle giornate di Benvenuto Brunellosi parlerà di certo di questo nuovo appeal dell’etichetta Ilcinese testimoniato tra l'altro anche da altri aspetti oltre agli appetiti francesi. D'altro canto – secondo i dati del Consorzio del Brunello - negli ultimi 3 anni sono circa 15 le aziende di Montalcino che hanno cambiato proprietà con l'arrivo di tanti imprenditori stranieri che oggi detengono circa un terzo dei 2.100 ettari a Brunello (sui 3.600 ettari totali comprese le altre Doc della zona per una produzione complessiva di 12,3 milioni di bottiglie di cui 7,9 milioni di Brunello e 4,1 di Rosso di Montalcino).

Un rinnovato appeal che trova conferme anche nell’escalation del valore dei vignetiche secondo i dati del Crea superano oggi il valore di 1 milione di euro a ettaro con una rivalutazione che il sito specializzato Winenews stima in un +4.500% in poco più di cinquant'anni (la nascita della Doc del Brunello è del 1966).

«Complessivamente l'intero valore dei vigneti di Brunello – aggiungono al Consorzio – supererebbe oggi il valore di 2 miliardi di euro». E in cantina risiede un altro asset in continua crescita e altro sintomo della nuova fase di escalation che si sta innescando sul Brunello.

«Si tratta – spiega il presidente del Consorzio del Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci – degli stock di vino sfuso delle ultime 5 annate che generano un valore fino a 4 volte superiore al 2010. Allora i prezzi del vino all'ingrosso scesero a 300 euro a ettolitro oggi sfiorano i 1.200. E i valori lievitano di un altro 130% quando il vino finisce in bottiglia. Il motivo? Alla fine di ogni anno risulta venduto il 100% del prodotto».

Vola anche l’enoturismo: a Montalcino si contano infatti 200mila presenze nel 2018, il 113% in più negli ultimi 5 anni, e oltre 75mila arrivi con pernottamento in un comune di 6mila abitanti (elaborazioni Nomisma-Wine Monitor su base statistica della Regione Toscana).

Negli anni si sonomoltiplicate le strutture ricettivee oggi ce ne è una ogni 35 abitanti con 92 tra alberghi, agriturismi e strutture di accoglienza. Oltre 50, infine, i ristoranti e i locali con attività di somministrazione. E i risultati, per la denominazione che nel 1941 ha fondato una delle prime enoteche pubbliche d'Italia e per prima ha aperto le porte al pubblico (Fattoria dei Barbi, nel 1948) si vedono: +20% le presenze solo nell'ultimo anno statistico (2018 vs 2017); +113% negli ultimi 5 anni per una crescita 10 volte superiore all'incremento dell'incoming regionale toscano; quasi 77mila le notti in hotel per 3/4 riservate da stranieri, circa 120mila le presenze in esercizi extralberghieri.

Guerriglia in centro a Roma contro le chiusure: scontri con la polizia Dl Ristori, Conte: 'Vale 5 miliardi. Ho firmato Dpcm solo quando ho saputo che c'erano risorse per gli aiuti a categorie penalizzate' - Il Fatto Quotidiano La foto simbolo dell'infermiera stremata - Cronaca Leggi di più: IlSole24ORE »

Roma, “Staffetta Diritti” per sesto Memorial di Stefano Cucchi. VIDEO

Leggi su Sky TG24 l'articolo Roma, “Staffetta Diritti” per sesto Memorial di Stefano Cucchi. VIDEO

I vigneti di Barolo Brunello e di tutti gli altri grandi e prestigiosi vini italiani, dovrebbero essere tutelati e preservati con l’istituto giuridico del “maso chiuso”. Non vendiamo i più grandi valori che ha l’Italia: ambiente, territorio ed enogastronomia. SlowFoodItaly

Cittadini e associazioni preparano la prima causa contro lo Stato italianoL’obiettivo non è il risarcimento dei danni ma costringere il Governo a intervernire sul tema ambientale Roma stazione Termini binario 20. Fino a quando dobbiamo guardarci sulla testa per non incorrere in cadute di ponti, pensiline, gallerie e frane di pendii vari. Non si tratta di risarcimento ma di tentato omicidio premeditato. Fare causa allo Stato, significa fare causa a tutti noi. Se lo Stato perde, paghiamo tutti. Non, solo chi governa. Che non paga. Utopia

David Donatello: sfida tra Pinocchio, Martin Eden, Il traditore, Il primo Re, La paranza dei bambiniIl traditore di Marco Bellocchio fa man bassa di candidature alla 65esima edizione dei David di Donatello con 18 nomination, comprese quelle per miglior film e miglior regia. Seguono Il Primo Re di Matteo Rovere e Pinocchio di Matteo Garrone, entrambi con 15 candidature, Martin Eden di Pietro Marcello con 11, 5 è il numero perfetto di Igort con 9, Suspiria di Luca Guadagnino con 6

Com'è cambiato Instagram con la scomparsa dei like - La StampaGli influencer e anche gli altri utenti non sembrano aver subito la trasformazione, ma la piattaforma di proprietà di Facebook deve ancora risolvere il suo problema principale

Cagliari-Napoli: Mertens, capolavoro da 7. Joao Pedro mai pericoloso: 5!CagliariNapoli, le nostre pagelle: Mertens, capolavoro da 7. JoaoPedro mai pericoloso: 5! serieA premium

Sassuolo-Parma: il figliol prodigo Gervinho riparte da un 7. Caputo, quanti errori: 5!SassuoloParma, le nostre pagelle: il figliol prodigo Gervinho riparte da un 7. Caputo, quanti errori: 5! serieA premium Colombi 7 e tutta la difesa del Parma 7 Ma se Colombi ne avesse presi tre i voti dei difensori parmensi sarebbero stati sempre 7

Anoressia maschile in forte aumento | OK SaluteAnoressia maschile: è in significativo aumento il numero dei ragazzi che soffrono di anoressia. Quali sono i campanelli di allarme e le terapie?