Newsgame

Newsgame

Blog | Paese che vai, emissioni che trovi. Gioca con la CO2 #newsgame - Info Data

Blog | Paese che vai, emissioni che trovi. Gioca con la CO2 #newsgame - Info Data

26/04/2021 00.16.00

Blog | Paese che vai, emissioni che trovi. Gioca con la CO2 newsgame - Info Data

Nell’arco di quasi trent’anni l’Europa è stata in grado di ridurre le emissioni di un 25% tondo,

25 aprile 2021“Rendere sostenibile l’economia dell’Europa”: questo il proposito dell’Unione Europea riguardo al delicato rapporto con le tematiche ambientali riassunte nel cosiddetto Green Deal.Secondo quanto dichiarato, il raggiungimento di questo obiettivo passerà attraverso la trasformazione delle “problematiche climatiche e le sfide ambientali in opportunità in tutti i settori politici, rendendo la transizione equa e inclusiva per tutti”.

Stop alle mascherine all'aperto dal 28, Speranza firma l'ordinanza - Salute & Benessere Europei 2021, Juve e Barcellona per le differenze: loghi arcobaleno Gol del secolo ha 35 anni, Argentina celebra Maradona - Calcio

Detto che il target della neutralità climatica fissato il 2050 è ancora lontano,questa missione europea prevede un piano d’azione volto a promuovere l’uso efficiente delle risorse passando per un’economia pulita in grado di ripristinare la biodiversità tramite la riduzione dell’inquinamento.

Ma ad oggi, cosa è stato fatto?Con la speranza che gli obiettivi fissati vengano raggiunti il prima possibile, dando uno sguardo al recente passato si potrebbe essere moderatamente ottimisti se si considera la riduzione di emissioni di gas serra registrata a partire dal 1990. headtopics.com

In riferimento ai dati resi disponibili da Eurostat, nei grafici che seguono è stato rappresentato il fenomeno temporale dal punto di vista temporale e segmentato sia per settore di consumo che per nazione (ogni “fila” di paesi ha una scala diversa per comodità di rappresentazione e leggibilità).

Cliccando sui settori e/o sui grafici dei paesi è possibili creare esplorare il dato in funzione della combinazione selezionata.I numeri, espressi in milioni di tonnellate equivalenti di CO2così da poter condurre un confronto equo a prescindere dai gas coinvolti, raccontano una “data story” in cui nell’arco di quasi trent’anni l’Europa è stata in grado di ridurre le emissioni di un 25% tondo, passando da 5624 a 4218 milioni di tonnellate.

La tendenza al ribasso, rimasta tutto sommato stabile fino al 2008, ha visto un’accelerazione sensibile a partire dal 2009 quando si è assistito ad un taglio di quasi il 10% rispetto al dato dell’anno precedente, scendendo per la prima volta sotto soglia 5000.

Complessivamente,dei sei settori analizzati, in cinque casi la contrazione è evidente, cominciando con la gestione dei rifiuti (waste management)che nel periodo analizzato ha chiuso con un deficit di oltre il 40% (-42,7%), seguita dalla produzione dell’energia e dal settore industriale i cui tagli sono rispettivamente pari a -36,2% e -35,2%, arrivando poi ai consumi residenziali e commerciali (-24,9%), per chiudere infine con l’agricoltura (-19,7%). headtopics.com

Australia, ragni coprono di ragnatele una intera regione - Mondo Il 'disturbatore' tv gabriele Paolini in carcere a Rieti: deve scontare 8 anni. Tra le accuse, pedofilia Zan: «Sono incredulo, è un’ingerenza senza precedenti»

L’unico ambito in controtendenza è quello dei trasporti che è passato dai 794 del 1990 ai 950 milioni di tonnellate di CO2 equivalente del 2018, per un aumento di poco inferiore al 20% (19,6%), nonostante si fosse assistito ad un calo di oltre un quinquennio a partire dal 2007 che poi è stato seguito da un rialzo negli ultimi cinque anni.

Paese che vai, emissioni che troviDa un punto di vista nazionale, considerando il totale di emissioni prodotto del 1990,la Germania è il paese che compare in prima posizione (alto a sinistra nel grafico per paesi)anche se, ad onore del vero, il taglio percentuale tra inizio e fine del periodo è decisamente degno di nota come dimostra (si clicchi sul grafico della Germania) il -30,7% complessivo.

Tra le nazioni a più alto volume di emissioni troviamo poi Regno Unito– a sua volta molto attiva in fase di riduzioni con un calo di oltre il 41% – e Francia che ha chiuso con un taglio pari al 18,9%, prima di arrivare alla quarta posizione occupata dall’Italia.

Con una diminuzione del 17%, per quanto possa essere comunque un valore migliorativo, il nostro paese si colloca nella parte medio bassa della graduatoria di chi ha saputo ridurre maggiormente e comunque al di sotto del valore globale del 25%.Nello specifico, headtopics.com

sul territorio italiano ci sono stati due cali significativi sul piano del settore industriale (-32,7%)ed in quello della produzione di energia (-31,8%), con un ulteriore ribasso nell’ambito dell’agricoltura (-12,3%). Leggi di più: IlSole24ORE »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

La Germania sarà “il Paese della bicicletta”: 1,5 miliardi per collegare tutto il PaeseIl piano adottato dal governo Merkel prevede autostrade per le due ruote entro il 2030 e più sicurezza: “La pandemia ha raddoppiato la voglia di pedalare”. Boom dell’e-bike Se rimane qualcuno vivo. Ogni volta che in Italia si mette mani a una pista ciclabile, si scatena un putiferio.

Blog | Ora che il PNRR ha l'ok delle Camere quali sfide per il nostro Paese?Ora che il PNRR ha l'ok delle Camere quali sfide per il nostro Paese? | Post di Ignazio La Candia e Pietro Pennuto dello studio_pirola | via econopoly24 econ24 28aprile Draghi segui Econopoly - Il Sole 24 Ore studio_pirola econopoly24 Si è compiuto l'atto; tanti soldi e stecche, con qualche contrappunto inscenato. Risultato? Alla 'next generation' lasceremo più debiti. Già lievitati del 20% gli appalti potenzialmente interessati ai finanziamenti. mezzogiorno Sto mezzogiorno...; solita miniera d'oro!

Blog | L'importanza della cultura finanziaria nel paese virtuale dei barbagianniL'importanza della cultura finanziaria nel paese virtuale dei barbagianni | Post di s_capaccioli, dottore commercialista, fondatore di Coinlex | via econopoly24 econ24 7maggio risparmio --- segui Econopoly - Il Sole 24 Ore

Blog | Neutralità climatica, come liberarci di 200 milioni di tonnellate di CO2Neutralità climatica, come liberarci di 200 milioni di tonnellate di CO2 | Post di DaniloBonato, direttore generale Erion Compliance Organization | via econopoly24 econ24 27aprile Pnrr --- segui Econopoly - Il Sole 24 Ore DaniloBonato econopoly24 Oggi produciamo circa 280 TWh /anno di energia, di cui circa 120 da rinnovabili. Una quarantina ne importiamo dal confine per arrivare al fabbisogno attuale. 1/2

Scuola, Bianchi: 'Recuperare diseguaglianze e investire nell'istruzione, motore del Paese''La pandemia ha esasperato i problemi, in particolare la dispersione. Dobbiamo iniziare fin dall'estate a fare un ponte verso l'anno prossimo usando fondi già in carico al ministero' ha affermato il ministro dell'Istruzione. 'Tra 10 anni ci saranno 1, 4 milioni di studenti in meno' ha poi ricordato