Alcuni virologi invitano alla calma: «Coronavirus? Non è pandemia» - VanityFair.it

Mentre Lombardia e Veneto sono paralizzate dalla paura del contagio da coronavirus c'è chi cerca di abbassare i toni allarmanti. «Se si iniziasse a chiamarla sindrome simil-influenzale causata da coronavirus, già le persone si tranquillizzerebbero».

23/02/2020 19.15.00

Mentre Lombardia e Veneto sono paralizzate dalla paura del contagio da coronavirus c'è chi cerca di abbassare i toni allarmanti. «Se si iniziasse a chiamarla sindrome simil-influenzale causata da coronavirus, già le persone si tranquillizzerebbero».

Mentre Lombardia e Veneto sono paralizzate dalla paura del contagio da coronavirus, c'è chi cerca di abbassare i toni allarmanti: «Se si iniziasse a chiamarla sindrome simil-influenzale causata da coronavirus, già le persone si tranquillizzerebbero».

per influenza è stata di 217 decessi al giorno! Per Coronavirus 1!!!», scrive cosìMaria Rita Gismondo,direttore responsabile di Macrobiologia Clinica, Virologia e Diagnostica Bioemergenze, del laboratorio dell’Ospedale Sacco di Milano, in un post su Facebook.

Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

E questa mattina, dopo il lavoro intenso durante la giornata di ieri quando è scoppiata l’allerta coronavirus, ha scritto: «Mio bollettino del mattino.Il nostro laboratorio ha sfornato esami tutta la notte. In continuazione arrivano campioni.

A me sembra una follia. Si è scambiata un’infezione appena più seria di un’influenza per una pandemia letale.Non è così. Guardate i numeri. Questa follia farà molto male, soprattutto dal punto di vista economico. I miei angeli sono stremati. Corro a portar loro la colazione. Oggi la mia domenica sarà al Sacco. Vi prego, abbassate i toni! Serena domenica!» headtopics.com

Non è l’unica a invitare alla cautela nell’affrontare la questione,Ilaria Capua, virologa che dirigeOne Health Center of Excellence dell’University of Floridanegli Stati Uniti invita a chiamare con il proprio nome l’epidemia. «Sento che girano messaggi vocali cretini per spaventare o ridicolizzare la situazione. Non c’è da piangere ma neanche da ridere» ha twittato.

E in un’intervista con Adkronos Salute ha aggiunto. «Stiamo assistendo alla diffusione di unasindrome simil-influenzale causata da coronavirus. E se si iniziasse a chiamare così, già le persone si tranquillizzerebbero».«L’incremento del numero di positività è dovuto al fatto che

adesso si sono iniziati a cercare,un mese fa per chi aveva sintomi respiratori la diagnosi era di influenza.Ora, con i test diagnostici, la ricerca attiva a ritroso dei contatti e dei movimenti dei pazienti, è chiaro che il numero di casi aumenta. Ma

è una forma lieve e sottolineo che si dovrebbe iniziare a chiamare sindrome simil-influenzale da coronavirus per non spaventare le persone».L’esperta aveva già previsto il diffondersi del virus quando è stata ospite di Myrta Merlino a «L’aria che tira», su La7: «Sarebbe bene che, in previsione dell’arrivo del coronavirus in Italia, i datori di lavoro iniziassero a organizzarsi, per far sì che i loro dipendenti possano cominciare a lavorare anche da casa. Ogni malattia infettiva ha un periodo di incubazione, durante il quale il soggetto infetto non mostra sintomi. Il contagio certo che avviene anche senza sintomi. Una persona che comincia a starnutire è infetta». headtopics.com

Il Fatto di Domani del 21 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Università: Bocconi sesta al mondo tra i migliori corsi di finanza Denise Pipitone, Piera Maggio diffida Quarto Grado: 'Frasi offensive nei miei confronti affermate con veemenza inopportuna, senza contegno' - Il Fatto Quotidiano

LEGGI ANCHEhttps://www.vanityfair.it/news/societa/2020/02/13/coronavirus-la-virologa-capua-le-aziende-si-attrezzino-col-telelavoro Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Il Papa: «Alcuni leader populisti mi ricordano discorsi Anni 30»Il discorso del pontefice all’incontro sul «Mediterraneo, frontiera di pace». «La retorica dello scontro di civiltà serve solo a giustificare la violenza e ad alimentare l’odio» Pensiamo cose serie.. Italy in pericolo..100contagiati poche ore... chissà cosa succede in una settimana...per favore santità non commento Bergoglio 'A me fa paura quando ascolto qualche discorso di alcuni leader delle nuove forme di populismo e mi fa sentire discorsi che seminavano paura e poi odio nella decade del ’30 del secolo scorso'. non la pensavano così i suoi confratelli. Ma può essere lui ad avere torto

Salvini: su alcuni temi Renzi ha delle ragioni - La StampaMa Berlusconi confida: «La verità è che i due Matteo si stanno soltanto prendendo per il naso a vicenda». Ovvio

Papa: 'Mi fanno paura i discorsi di alcuni leader populisti, seminavano odio già negli anni trenta del secolo scorso”Papa: 'Mi fanno paura i discorsi di alcuni leader populisti, seminavano odio già negli anni trenta del secolo scorso” [aggiornamento delle 10:16] sono dei politici che non sanno di cosa parlare e vivono di slogan di odio e razzismo non conoscendo il significato e il danno che provocano le parole Relax pensa a salvare le anime ed evita di occuparti di politica 🤗 Ma perché non si iscrive al partito e si candida alle prossime elezioni ? invece di sfruttare l’abito ecclesiastico e fare comizi non richiesti ?

Coronavirus, è automaticamente in malattia chi è in isolamento e non va al lavoro - VanityFair.itMolte aziende si stanno organizzando con lo smart working per ovviare ai disagi dell'isolamento da coronavirus. Bloccati i viaggi all'estero

Coronavirus: 10 cose da sapere e da fare per prevenire la pandemia - VanityFair.itNuovi contagi in Lombardia: «Non è il caso di generare una psicosi, ma neanche di sottovalutare il problema», dice l’esperto. Dal numero telefonico per il test a domicilio - nell'ipotesi di sospetto contagio - alle misure igieniche da adottare per la prevenzione quotidiana. L’infettivologo risponde a 10 domande cruciali

Coronavirus, il virologo: «Anziani più a rischio dei bambini, la quarantena è l'arma migliore» - VanityFair.itHa più di 70 anni la prima vittima italiana del coronavirus e ce ne è una seconda. In isolamento i paesi in cui si sono presentati casi di contagio. Le indicazioni e i consigli del virologo