Ai domiciliari la comandante della Sea Watch. Insulti dei leghisti: “Speriamo ti violentino”

La capitana Rackete è entrata nel porto di Lampedusa stanotte, resistendo ai tentativi della Finanza di fermarla.

29/06/2019 13.08.00

La capitana Rackete è entrata nel porto di Lampedusa stanotte, resistendo ai tentativi della Finanza di fermarla.

La capitana Rackete è entrata nel porto di Lampedusa stanotte, resistendo ai tentativi della Finanza di fermarla. Salvini: «Io sto con le forze dell’ordine»

I migranti, subito condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola, resteranno lì per l’identificazine fino al loro trasferimento nei cinque Paesi europei che hanno dato la disponibilità ad accoglierli Sea Watch attracca, la comandante Carola arrestata dalla Finanza Lampedusa Copyright ©

Reddito cittadinanza, salta la stretta. Non passa l’obbligo di accettare lavori stagionali Alberto Sordi, nuovo omaggio a 'Il marchese del Grillo': il murale nel quartiere di Roma Garbatella Anziani maltrattati e legati a letti in Rsa, 17 indagati - Cronaca

L’arresto appena giunta al portoLa comandante, arrestata in flagranza, ha indicato un’abitazione a Lampedusa come domicilio in cui scontare gli arresti. Entro 48 ore la Procura di Agrigento, guidata da Luigi Patronaggio, dovrà chiedere al gip la convalida dell’arresto. Il giudice delle indagini preliminari ha altre 48 ore per fissare l’udienza, che si terrà ad Agrigento, in cui si dovrà decidere se convalidare o meno il provvedimento. Secondo quanto si apprende, la Rackete non verrà processata per direttissima, ma il caso seguirà le vie ordinarie. Le accuse che i pm le rivolgono sono la violazione degli articoli 1100 del codice della navigazione, che sanziona con la pena massima di 10 anni chi fa violenza o resistenza a una nave da guerra, e il tentato naufragio, previsto dagli articoli 110 e 428 del codice penale, e sanzionato con la pena massima di 12 anni. La Procura, nelle prossime ore, valuterà anche se ci sono profili di reato nella condotta dell’equipaggio della nave. Nessuna responsabilità è invece configurabile per i parlamentari che sono a bordo della Sea Watch.

Le operazioni di attracco della nave Sea Watch nel porto di Lampedusa Migranti Maria Rosa Tomasello Copyright © Salvini: «Sto con la legge e le forze dell’ordine»E sul caso è intervenuto questa mattina il ministro dell’Interno Salvini: «Io sto con le Forze dell’Ordine, io sto con la Legge, io sto con l’Italia» ha scritto sui social, esprimendo «solidarietà alle donne e agli uomini delle Forze dell’Ordine e della Guardia di Finanza in particolare, visto che poche ore fa hanno rischiato la vita per la scelta criminale della Sea Watch. Da giorni stanno difendendo la legalità e i confini italiani, costretti agli straordinari da una nave pirata e da alcuni parlamentari di sinistra (tra cui un ex ministro) che anziché stare con le Forze dell’Ordine e con l’Italia hanno scelto di schierarsi con una ong tedesca che ha schiacciato una motovedetta delle Fiamme Gialle. I nostri finanzieri erano in grave difficoltà ma i parlamentari di sinistra applaudivano la capitana della Sea Watch». headtopics.com

La capitana: “Salvini? Si metta in fila, devo occuparmi di 60 persone” migranti Copyright © «Ho seguito ora per ora, minuto per minuto quello che è successo stanotte a Lampedusa - ha dichiarato il ministro leghista i ndiretta Facebook in mattinata -: fortunatamente nessuno si è fatto male ma si è rischiato il morto, si è rischiato il disastro».Il vicepremier ha definito «atto criminale» la manovra dalla Sea Watch per entarare in porto: «Ha cercato di schiacciare contro la banchina del porto una motovedetta della Guardia di Finanza, di stritolarla».

Centinaio: «Sarebbe stato meglio scortare la nave in acque internazionali»«Nel momento in cui la Sea Watch attracca a Lampedusa è normale che la comandante sia arrestata. Personalmente, io avrei preferito far accompagnare la Sea Watch in acque internazionali da una nave della marina militare, ma quando entra in porto, questo non è più possibile ha aggiunto stamane il ministro per le Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, intervenuto in diretta durante Notizie Oggi in onda su Canale Italia 83. «Nel momento in cui la comandante della Sea Watch non rispetta le regole e sfida l’Italia -ha sottolineato- riceve il plauso dei parlamentari del Partito Democratico che avviano perfino una raccolta fondi per pagare le spese legali».

Nave-ambulanza o imbarcazione militare?«Ma la Sea Watch è una nave soccorritrice, va paragonata ad una ambulanza o a una macchina privata che per portare un ferito in ospedale mostra fazzoletto bianco o suona il clacson», ha invece osservato Gregorio De Falco, ex comandante della Guardia Costiera e attualmente senatore del Gruppo Misto. «Sea Watch non avrebbe potuto andare in altri porti, il più vicino è Lampedusa e non aveva alcun titolo a chiedere ad altri, sebbene lo abbia fatto. Ha atteso tutto quello che poteva attendere - continua De Falco - finché non sono arrivati allo stremo; a quel punto il comandante ha detto basta ed è entrata per senso di responsabilità. E’ perverso un ordinamento che metta un uomo, o una donna in questo caso, di fronte a un dramma di questo tipo. Quella nave aveva un’emergenza e aspettava da troppo».

Gli insulti dei leghisti alla comandante della Sea Watch al momento del fermo Lampedusa Copyright © I leghisti: «Zingara, vattene: devi andare in galera»Anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris ha dimostrato solidarietà nei confronti del capitano con un tweet: «Nell’Italia devastata da corruzioni e mafie, dove le deviazioni istituzionali sono sistema, ora arrestano Carola, comandante coraggiosa della Sea Watch, per il reato di umanità. È un dovere salvare vite umane in mare, è un reato farle morire. In Italia è il rovescio!» headtopics.com

Istat, nel 2020 cresce la povertà assoluta, 5,6 milioni, record dal 2005 - Economia Chicago, ancora una sparatoria: quattro morti, tre sono donne Più poveri a causa del Covid, mai così tanta povertà dal 2005 Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Adesso facciamola passare x Maria Goretti! Lo Stato su tutti sempre, anche sui radical chic esibizionisti! Esibizionista, la prenderanno a teatro Lui sta con le forze dell'ordine e si fa fotografare con un ultrà del Milan condannato.... coerenza

Carola ai domiciliari: cosa rischia ora la capitana?Per la giovane comandante dell’imbarcazione si prospetta un processo per direttissima: rischia dai 3 ai 10 anni di reclusione per la violazione dell’art. 1100 del codice della navigazione e una multa fino a 50 mila euro per il decreto sicurezza bis. La nave è sotto sequestro Solo Minimo gli devono dare 20 a questa criminale Chi sbaglia paga senza se e senza ma, basta con i ricatti morali ed i viaggi organizzati. Sea watch la Costa crociera x i migranti

Lampedusa, l’incidente tra la nave Sea Watch e la motovedetta della Guardia di FinanzaSulla base di questa manovra la guardia di finanza ipotizza il terzo reato nei confronti della capitana Carola Rackete: il tentato naufragio Incidente Se non fosse che sono sicuro che mi sparerebbero addosso mi verrebbe voglia di prendere la macchina (Non ho barche) e provare a violare le leggi come ha fatto sta demente per vedere cosa succede. Non è un incidente!!! La nave ha investito deliberatamente la motovedettta della gdf. Cominciamo il romanzo che travisa la realtà Delinquente...da tenere dentro per 30 anni. Assieme a quei magistrati che non le faranno niente.

Sea Watch davanti al porto di Lampedusa: 'Basta aspettare, disperazione a bordo' - CronacaE pensare che qualcuno li accusa di resistenza a nave di guerra. Peggio del ridicolo, cosa c'è? Fanculo pirati del cazzo. Dovete affondare con tutta la neve!

La Sea Watch è arrivata Lampedusa, arrestata Carola RacketeGli uomini della Guardia di Finanza hanno prelevato la capitana che ha forzato il divieto italiano applausi per averla arrestata. In galera! Anche i militari nazisti a Norimberga dissero che avevano eseguito ordini superiori! Solo che questi della GdF hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana non a quella di Salò: che vergogna!

La Sea Watch in porto Lampedusa, arrestata la capitana - ItaliaVIDEO | L'arresto della capitana Carola Rackete dopo l'ingresso della SeaWatch nel porto di Lampedusa ANSA Datele l'ergastolo a questa trafficante. Se fossi un criminale dall'altra parte del mondo, sceglierei l'Italia per farmi arrestare. Non e solo lei che fa traffico di persone, devono areatare quelli con le inbarcazzioni piccole, la legge deve essere uguale x tutti.

La Sea Watch entra in portoCarola Rackete è in stato di fermoImprovvisa svolta nel caso della Sea Watch 3&46; La nave della Ong tedesca &232; arrivata nel porto commerciale di Lampedusa intorno all&8217;1&46;30 della notte... Sbarcate tutti e poi portatela a largo ed affondatela. Povera diavola che pena mi fa! Portata via in manette, come giusto che sia.