8 marzo: il dito laccato di rosa non turba solo il patriarcato

8 marzo: il dito laccato di rosa non turba solo il patriarcato

08/03/2021 21.23.00

8 marzo: il dito laccato di rosa non turba solo il patriarcato

Love Assai, la rivisitazione di Tresoldi dell'opera di Cattelan fa sorgere una serie di questioni di natura politica e giuridica su cui vale la pena di riflettere

Zbigniew Libera, “Lego Concentration Camp Set” costituita da sette scatole di Lego che mostrano foto di campi di concentramento sostenendo in primis di avere lui stesso origini ebraiche e, in secondo luogo, che solo un museo delle vittime dell'olocausto potesse esporre questo genere di opere che altrove sarebbero percepite come offensive. Anni dopo, il 17 marzo 2017, la tendenza si è invertita quando all'inaugurazione della

Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato» Il Fatto di Domani del 21 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano

di New York, un gruppo di manifestanti neri ha protestato davanti all'opera dell'artista biancaDana Schutz, sostenendo che una donna bianca non potesse farsi portavoce del “dramma nero”? L'opera in questione era un olio del 2016, “Open Casket” (poi acquistato dal museo) che riproduce una foto datata 1955 del volto sfigurato del sedicenne

Emmett Tillrapito e linciato per aver flirtato con una ragazza bianca, riposto nella sua bara, lasciata volutamente aperta dalla madre (“let the world see what I have seen”) (da, New York con quotazioni tra 70.000-450.000 $).Loading...«LOVE» vestito con il fiocco rosa per la lotta contro i tumori al seno (2015). headtopics.com

Nonostante le proteste, il museo ha lasciato l'opera affissa al chiodo. Questa logica oppressore-vittima si applica anche al gesto di Tresoldi. Qualcuno potrebbe ritenere, sbagliando secondo chi scrive, che un uomo, in quanto tale, non possa partecipare alla lotta femminista, dovendo lasciare spazio alle colleghe artiste. Altri potrebbero vedere nella rivisitazione dell'artista milanese un tentativo di cavalcare il momentum che la lotta femminista sta avendo in queste giornate, specialmente l'8 marzo. Infine, la scelta dello stesso colore rosa, che cerca di abbracciare tutto l'universo femminile diventando rappresentativo di un genere, è discutibile, opinione peraltro condivisa anche da

Michela Murgiain un paragrafo del suo recente libro «Stai Zitta». Al di là di tutte le speculazioni, il gesto di Tresoldi, se scaturito da un attivismo serio e una militanza tra le file femministe, deve essere apprezzato, è il famoso

dell'ONU, è la via verso il cambiamento.“Lego Concentration Camp Set” di Zbigniew LiberaTra diritto e dirittiE i diritti morali di Maurizio Cattelan? Tresoldi, parlando della sua aggiunta all'opera del collega Cattelan, precisa che l'unghia è stata colorata con una vernice ad acqua, come a rimarcare la temporaneità della performance che verrà lavata via nell'arco di poco tempo. Questo dato ha certamente rassicurato i legali di Cattelan, quelli del Comune di Milano e gli esperti di diritto d'autore, ma per quale ragione? Nell'episodio speculare del «Charging Bull» newyorkese, l'autore del toro, Di Modica, aveva citato in giudizio l'artista di «Fearless Girl», Kristen Visbal, e l'associazione committente,

, per danni derivati dalla violazione dei cosiddetti VARA-rights, ossia i diritti morali dell'artista, introdotti nel diritto federale statunitense attraverso ilVisual Artist Rights Actdel 1990.“Open Casket” di Dana SchutzDi Modica lamentava che l'opera di Visbal compromettesse il significato del suo toro, che non era un simbolo del patriarcato come finiva per essere interpretato, ma un augurio e insieme un incoraggiamento all'economia rampante americana. Il risultato è stato il ricollocamento della statua della ragazzina davanti al NY Stock Exchange, benché essa fosse site-specific (sic!). Anche nel caso di Tresoldi, oltre al reato di imbrattamento, la rivisitazione è una violazione dei diritti morali di Maurizio Cattelan che, ad oggi, non sembra avere permesso la tintura dell'unghia del suo Dito, ma nemmeno si è mosso per condannarla. Inoltre, anche nel 2015, il dito di Cattelan era stato vestito di rosa per la lotta contro i tumori al seno. Che quel Dito stia diventando il nuovo Pasquino d'Italia? headtopics.com

Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Netflix: accordo con Spielberg per diversi film all'anno 'Io e tanti altri espatriati non torneremo se l'Italia non ci tutela' Leggi di più: IlSole24ORE »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Ahahah che stupidaggini