Zingaretti: per il sindaco a Torino “Nessuna forzatura”

Zingaretti: per il sindaco a Torino “Nessuna forzatura”

26/01/2021 09.48.00

Zingaretti: per il sindaco a Torino “Nessuna forzatura”

Oggi il vertice tra la segreteria nazionale e quella provinciale. Roma non vuole lacerazioni ma una scelta il più possibile condivis

7:01 Sarà oggi l'incontro tra il segretario metropolitano del Pd Mimmo Carretta e i vertici romani del partito, rimandato di un giorno a causa della crisi di governo. Al meeting parteciperanno Caterina Bini, responsabile degli enti locali, Stefano Vaccari, a capo dell'organizzazione, e forse Andrea Orlando, numero due del partito nazionale. All'ordine del giorno c'è una ricognizione sullo stato dell'arte nelle città al voto, ma l'obiettivo non dichiarato è stoppare i Dem torinesi, che una settimana fa hanno votato, in direzione, una relazione in cui si archiviano le primarie e si accelera sulla scelta del candidato sindaco.

Riccardo Puglisi, chi è 'l'ultras liberista' chiamato a Palazzo Chigi I lavoratori del magazzino Lidl: 'Non ci sono orari, siamo pagati quanto vogliono loro e ricattati per gli straordinari. Li prende solo chi non fa storie' - Il Fatto Quotidiano Sileri, stop ai voli dal Regno Unito se la variante Delta elude i vaccini

Coronavirus, l’11 gennaio 2020 il primo annuncio in Cina: un anno dopo sono 90 milioni i contagi nel mondodaniela lanniIl nazionale chiederà a Torino un passo indietro e la ricerca di una soluzione unitaria su cui converga tutto il partito o almeno una larga fetta delle sue correnti. Nel caso in cui non si trovasse, la richiesta è di prendere in considerazione le primarie online. Poi la palla tornerà nel campo dei Dem torinesi, dove dopo la forzatura di una settimana fa, che sembrava poter portare in pochi giorni a proporre alla coalizione il nome di Stefano Lo Russo, metà dei componenti della segreteria provinciale hanno chiesto di fermare la corsa. I cinque firmatari fanno riferimento a quelle componenti che avevano giudicato severamente la fuga in avanti, e che ora sono intenzionate a ribadire come anche loro abbiano peso nel partito torinese.

La segreteria si terrà tra domani e dopodomani, con l'obiettivo esplicito - da parte dei firmatari - di ridiscutere le modalità con cui trovare il candidato del centrosinistra, dove al momento resta lo stallo tra il capogruppo Lo Russo e il consigliere regionale Mauro Salizzoni. Un muro contro muro tra i sostenitori che rende molto difficile arrivare a una composizione pacifica. headtopics.com

Coronavirus, sabato 11 aprile venerazione straordinaria della Sindone in diretta tv e sui socialmaria teresa martinengo Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Torino, movida rumorosa: il Comune dovrà risarcire 29 residenti con oltre un milione di euroA intentare la causa sono stati 29 cittadini del quartiere San Salvario Bella idea chiudere tutti i locali del Valentino 👏🏻 Applauso. Noi dove vivo siamo costretti alla fuga. Se riesce a fare giurisprudenza questa sentenza, finalmente, la mette nel culo alla movida ed alle amministrazioni comunali inadempienti.

Torino, truffa del cellulare: quattro misure cautelariLeggi su Sky TG24 l'articolo Torino, truffa del cellulare: quattro misure cautelari

Torino, aggredisce pusher dopo arresto: sospeso agente di poliziaLeggi su Sky TG24 l'articolo Torino, aggredisce pusher dopo arresto: sospeso agente di polizia Poverino il pusher eh!! 😏 Il vizio bastardo. Essendo più vicina alla Francia, qualche reminescenza passa. Solo i pusher possono aggredire gli agenti....soprattutto se sono risorse 🤗

Contrordine per il supermercato: ripartono i lavori a Torino in corso BramanteUna delibera della Giunta supera la bocciatura che aveva dato il Consiglio di Stato all’edificazione dell’Esselunga in un’ex concessionaria. Tutta l’area e non solo l’edificio sarà definita “degradata”

Postazioni mobili, viaggi premio e yoga: l’agenzia che i creativi sognano è a TorinoE’ stata votata tra le 25 aziende più ambite dai freelance di tutto il mondo. L’animatore inglese Dave: “Qui c’è un fermento di idee unico”