Zara, l’ascensore si blocca e sfondano il vetro a martellate: tre denunciati

28/06/2022 22:44:00

Zara, l’ascensore si blocca e sfondano il vetro a martellate: tre denunciati a #Bari

Bari, Bari

Zara, l’ascensore si blocca e sfondano il vetro a martellate: tre denunciati a Bari

Panico nel negozio Zara a Bari . Restano bloccate in ascensore alcune persone, tra cui un bambino: per liberarli, tre uomini hanno rotto il vetro con il martello che era...

vetrocon il martello che era all'interno riuscendo a liberarsi e uscire illesi. Una volta usciti, hannolitigatocon la polizia e sono statidenunciati Leggi anche > Incidente A7, cosa è successo davvero? L'inversione a "U" e la folle corsa contromano: le ipotesi (e cosa non torna)

 È quanto successo ieri sera nel negozio di Zara in via Sparano, la strada principale dello shopping della città, poco dopo le 20.00, mentre il locale era affollato di clienti.Secondo quanto ricostruito dallapolizia, alcune persone, tra cui un minore, sono rimaste bloccati in ascensore per un malfunzionamento e tre uomini, che erano all'esterno, senza aspettare i tecnici, sono intervenuti. Una volta fuori, avrebbero tentato di fuggire, discutendo animatamente con gli addetti alla sicurezza del negozio e poi anche con i poliziotti intervenuti. 

Leggi di più:
Leggo »

La Cina: «Restrizioni anti Covid per altri cinque anni». Sui social scoppia il panicoScoppiato allarme tra gli utenti dei social della capitale cinese. «La strategia Covid Zero proseguirà per i prossimi cinque anni» così il segretario del...

M5s, panico secondo mandato tra i parlamentari. Grillo spinge per salvarne 5 su 50Nel M5s potrebbero salvarsi solo 5 parlamentari su 50 dalla tagliola del doppio mandato. Nel vertice tra Conte e Grillo infatti si discute di una deroga del 10%. Sicuri Crimi, Taverna, Fico. Tutti gli altri no. A partire dai ministri - di simocanettieri simocanettieri 🤡🤡🤡 simocanettieri 'Uno vale uno ma dipende.' simocanettieri 😱🙈🤔😱🙈

Canicattì, tenta furto al distributore di snack e muore dissanguatoIl cadavere di un disoccupato 33enne trovato davanti alla macchinetta all’interno del liceo Sciascia, aveva rotto il vetro ferendosi mortalmente Selezione naturale oserei dire Un genio 'vuoi morire cosi, come un coglione, sul retro di una macchinetta per le merendine? eh? ... Raymond!' - Fight Club reprise

Stati Uniti, un tribunale blocca il divieto di aborto in LouisianaLeggi su Sky TG24 l'articolo Stati Uniti, un tribunale blocca il divieto di aborto in Louisiana Ogni tanto una buona notizia Arriviamo prima di tutti nel mondo dei sogni

Tenta furto al distributore di merendine al liceo: 33enne rompe il vetro e muore dissanguatoHa tentato un furto ad un distributore di snack e bibite, ma gli è costato la vita. Ha i contorni dell'orrore l'incidente avvenuto ad un disoccupato 33enne di... ho riletto due volte credendo fosse LERCIO

Turista 82enne muore dopo aver portato in salvo un bimbo che stava per annegare in mareIl piccolo si era lanciato in mare assieme a tre fratellini: tutti sono andati subito in affanno e sono statoi soccorsi dai turisti presenti sulla spiaggia GRANDE PERSONA

alcune persone, tra cui un bambino: per liberarli, tre uomini hanno rotto il vetro con il martello che era all'interno riuscendo a liberarsi e uscire illesi.Scoppiato allarme tra gli utenti dei social della capitale cinese.Grillo ancora contro il termovalorizzatore.Stampa Email Una tragedia che ricorda una storia di Andrea Camilleri, «Il ladro di merendine», ma drammaticamente diversa.

Una volta usciti, hanno litigato con la polizia e sono stati denunciati   Leggi anche >  Incidente A7, cosa è successo davvero? L'inversione a "U" e la folle corsa contromano: le ipotesi (e cosa non torna)   È quanto successo ieri sera nel negozio di Zara in via Sparano, la strada principale dello shopping della città, poco dopo le 20.00, mentre il locale era affollato di clienti.    Omicron 5, il picco arriverà a luglio. Secondo quanto ricostruito dalla polizia , alcune persone, tra cui un minore, sono rimaste bloccati in ascensore per un malfunzionamento e tre uomini, che erano all'esterno, senza aspettare i tecnici, sono intervenuti. Giuseppe Conte è chiuso con Beppe Grillo all'Hotel Forum, quartier generale romano del Garante, poco interessato a visitare la sede del Movimento, a due passi dalla Camera. Una volta fuori, avrebbero tentato di fuggire, discutendo animatamente con gli addetti alla sicurezza del negozio e poi anche con i poliziotti intervenuti.   Bollettino Covid di lunedì 27 giugno: 24.  Una volta  bloccati e condotti in questura per essere identificati, sono stati denunciati per danneggiamento, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. È stato anche allertato il 118, ma i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane.

Come riporta la Gazzetta del Mezzogiorno, sull'episodio è intervenuto anche Vincenzo Gesualdo, presidente dell’Ordine delle psicologhe e degli psicologi della Regione Puglia: «L’aggressione e la violenza hanno come comune denominatore il tentativo di sedare le proprie paure annientando la vittima, individuata sia per caratteristiche di fragilità sia esclusivamente per il gusto di ledere l’altro senza alcun motivo».4 e BA. Venti hanno però seguito il ministro degli Esteri nell'avventura "Insieme per il futuro". Il riferimento è a «due casi di violenza e molestie registrati in pochi giorni che denotano come il limite sia stato ormai superato e che un intervento da parte di istituzioni, politica, famiglia e scuola non può essere procrastinato».   Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Giugno 2022, 21:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA .    Una nuova regola rigida che non è stata accolta molto bene dal Paese.