Women's Forum G20 a Milano: il futuro è nella She-covery - iO Donna

Donne al centro: è cominciato ieri a Milano il Women’s Forum G20 Italy, una tre giorni all’insegna della “She-Covery”.

18/10/2021 12.19.00

Donne al centro: è cominciato ieri a Milano il Women’s Forum G20 Italy, una tre giorni all’insegna della “She-Covery”.

Donne al centro: è cominciato ieri a Milano il Women’s Forum G20 Italy, una tre giorni all’insegna della “She-Covery”.

dall’intelligenza artificiale alla finanza etica, dal cambiamento climatico fino a uno dei fronti strategici della battaglia:l’accesso all’educazione Steme alle discipline scientifiche (scienza, tecnologia, ingegneria, matematica).Leggi ancheParità salariale tra uomo e donna: finalmente un passo avanti contro il gender pay gap

Lettera di giuristi e intellettuali: 'Berlusconi al Colle? Un'offesa solo candidarlo'

Donne e lavoro: i dati sono allarmantiCome sempre sono i dati a parlare e in Italia parlano chiaro e sono allarmanti. Soprattutto quelli sul lavoro:quasi una donna su due non è occupata, né in cerca di un impiego. E al Sud scendiamo al 33%. 

Già nell’anno pre Covid, il 2019, i dati non erano buoni con il titolo disecondo tasso più basso dell’Unione Europea dopo la Grecia per partecipazione al lavoro. Ma, chiaramente, con la pandemia, i numeri si sono ancora più abbassati essendo state proprio le donne le più colpite. Il 70 per cento dei posti di lavoro persi sono i loro, con una situazione che rischia di peggiorare ancora. headtopics.com

 Bisogna agire, le parole non bastano piùMa per modificare questo andamento al ribasso è necessario muoversi e fare molto di più. A partire dalfornire dei modelli positivi a cui fare riferimentoper cambiare una cultura radicata e rendere la società più inclusiva. Un

Cinque anni fa la tragedia di Rigopiano, ma la giustizia è lenta - Cronaca

role modelper creare una nuova immagine di leadership che diventi la normalità.In questo senso c’è anche stato un leggero miglioramento soprattutto per quanto riguarda i Cda delle società quotate più grandi doveil numero di donne dal 3 per cento del 2005 è passato al 40 attuale

. Ma il motivo è soltantol’introduzione delle quote di genere, perché per il resto, come nelle posizioni apicali, i numeri sono ancora molto risicati.

Leggi di più: iodonna »

De Aliprandini: ''Ho avuto molta paura'' - Rai Sport

Davide Labate ha intervistato lo sciatore azzurro dopo la brutta caduta nel Gigante di Adelboden

Il 15 ottobre si celebra il BabyLoss, il lutto perinatale - iO DonnaAlle 19 in tutto il mondo si farà la 'wave of light', un'onda di luce, accendendo una candela

'The Last Duel' è al cinema: la recensione del film di Ridley Scott - iO DonnaCinema stasera?

Diane Lane: «La vita è un viaggio senza una destinazione ideale» - iO Donna«Bisogna essere sempre presenti e consapevoli: si continua a imparare e le tappe d'arrivo cambiano durante il percorso» dice Diane Lane, ora presidente degli Stati Uniti in una serie. E spiega perché è felice di invecchiare

Sindrome di Cenerentola, quando la dipendenza da un amore non è un “lieto fine” - iO DonnaQuando l'happy ending non è poi così 'happy'

Dieci anni senza Amy Winehouse: all'asta il suo guardaroba -iO DonnaVestiti, bustier, scarpe, biancheria intima, ma anche occhiali, strumenti musicali, libri e dischi appartenuti alla mitica e indimenticabile cantante britannica saranno messi in vendita dalla casa d'aste Julien's Auctions

Pierfrancesco Favino: «Io, paladino del romanticismo» - iO Donna«In Promises sono il protagonista di una storia d'amore bellissima» dice Pierfrancesco Favino che qui si racconta, dal 'maschile-femminile' ai desideri 'esosi', da Marcel Proust & le madeleine a un 'Bignami di psicoanalisi'