Libri, Libro, Recensione, Recensioni, Cultura, Terza Pagina, Letteratura, Narrativa, Poesia, Racconti, Saggi, Saggistica, Scrittori, Autori, Biblioteca, Letterario, Critica Letteraria, Titolo, Editore, Autore Della Recensione

Libri, Libro

Walter Tobagi, il ricordo di Mattarella: «Perché ci esorta alla speranza»

Tobagi, il ricordo di Mattarella: «Perché ci esorta alla speranza»

28/05/2020 08.36.00

Tobagi, il ricordo di Mattarella: «Perché ci esorta alla speranza»

A quarant’anni dalla morte il presidente della Repubblica rende omaggio al coraggio del giornalista del «Corriere della Sera» ucciso a Milano dai terroristi rossi

shadowStampaEmailWalter Tobagi fu ucciso barbaramente perché rappresentava ciò che i brigatisti negavano e volevano cancellare. Era un giornalista libero, che indagava la realtà oltre stereotipi e pregiudizi, e i terroristi non tolleravano narrazioni diverse da quelle del loro schematismo ideologico. Era un democratico, un riformatore, e questo risultava insopportabile al fanatismo estremista. Era un uomo coraggioso che sentiva il dovere di difendere i valori costituzionali: proprio questa sua coerenza lo ha portato a esporsi e a divenire bersaglio di una violenza la cui disumanità non si attenua con il passare degli anni.

Euro 2020, malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci Il doppio livello di Matteo Salvini: il sostegno al premier e le accuse in stile No vax

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella (Ansa)In uno dei suoi ultimi articoli Tobagi scrisse dei brigatisti, descrivendole loro fragilità e contraddizioni, pure in una stagione in cui continuavano a far scorrere tanto sangue. Non sono «samurai invincibili», sottolineò. Forse anche questo mosse la crudeltà della mano assassina.

Tobagi è morto giovanissimo. A trentatré anni aveva già dimostratostraordinarie capacità, era leader sindacale dei giornalisti lombardi, aveva al suo attivo studi, saggi storici, indagini di carattere sociale e culturale. È stato ucciso in quei mesi, in cui altri uomini dello Stato, altri eroi civili, cadevano a Milano e in tutta Italia per fedeltà a quei principi di convivenza che la mitologia rivoluzionaria, le trame eversive, le organizzazioni criminali di diversa natura volevano colpire. headtopics.com

A quarant’anni da quel 28 maggio 1980, desidero anzitutto esprimerei miei sentimenti di vicinanza alla famiglia Tobagi. Costretta a sopportare il dolore più grande, ha contribuito, con forza e dignità, a tenere viva quella testimonianza. Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone, Tadini al gip: “Messo forchettone altre volte”

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone-Stresa, Tadini al gip: “Messo forchettone anche altre volte”

Tobagi era inviso alla sinistra. Un suggerimento agli assassini comunisti. Non è cambiato nulla. Oggi, Fontana, per nascondere i propri peccati, la sinistra, sempre loro, contro di lui. Speriamo, non sia un suggerimento. Resta sconcertante e grave che gli assassini di Walter, della medio-alta borghesia di Mi, abbiano scontato solo un paio di anni di carcere, tutt’altro che duro. Mattarella, oltre che ricordare giornalista, avrebbe potuto deplorare esito giudiziario ! NicolaPorro antoniopolito1

Alla speranza di cosa? Di avere il suo stipendio mentre noi moriamo di fame?! Alla speranza di cosa? Di un Italia migliore? Ormai.....

L’ultima nottedi Walter Tobagi - Il Fatto QuotidianoSono stato l’ultima persona a vedere in vita Walter Tobagi, a parte la moglie Stella. Ci eravamo incrociati al Circolo della Stampa per un dibattito. Abitavamo vicini e poiché a Walter non piaceva guidare (di lui tutto si può dire tranne che fosse un uomo dinamico) l’accompagnai in macchina a casa. Saranno state le due …

Walter Tobagi, il figlio Luca: «La memoria viva deve nascere in ognuno di noi»Da mercoledì 27 maggio in edicola con il «Corriere» il libro dedicato al giornalista assassinato quarant’anni fa. Un intervento di suo figlio

Walter Tobagi, il figlio Luca: «La memoria viva deve nascere in ognuno di noi»Da mercoledì 27 maggio in edicola con il «Corriere» il libro dedicato al giornalista assassinato quarant’anni fa. Un intervento di suo figlio

L’ultima nottedi Walter Tobagi - Il Fatto QuotidianoSono stato l’ultima persona a vedere in vita Walter Tobagi, a parte la moglie Stella. Ci eravamo incrociati al Circolo della Stampa per un dibattito. Abitavamo vicini e poiché a Walter non piaceva guidare (di lui tutto si può dire tranne che fosse un uomo dinamico) l’accompagnai in macchina a casa. Saranno state le due …

2 giugno, Mattarella sarà a Codogno in visita privataIl giorno prima il presidente parteciperà al concerto al Quirinale in ricordo delle vittime della pandemia ......infatti in tanti ci domandavamo che fine avesse fatto mattarella

Twitter corregge Trump per la prima volta. Ira tycoonLa società di San Francisco ha corretto due cinguettii in cui il presidente Usa, in riferimento alla possibilità del voto per posta a causa del coronavirus, evocava il rischio di frode elettorale A Conte quando lo correggerà ? E io godo.... Twitter non parla padano? Tutte le fake fatte circolare da Salvini gli sono sfuggite