Voragine si apre a Tor Pignattara: due auto precipitate nel crepaccio

Voragine si apre a Tor Pignattara: due auto precipitate nel crepaccio

25/05/2021 16.48.00

Voragine si apre a Tor Pignattara: due auto precipitate nel crepaccio

I danni hanno provocato anche la rottura di tubature idriche, un garage sottostante si è allagato. Via Zenodossio è stata chiusa da via Casilina fino a via Giovanni Maggi

EmailUna scena impressionante quella si è mostrata questa mattina verso le 7 in via Zenodossio a Tor Pignattara dove ha ceduto il manto stradale provocandouna gigantesca voragine di 6 metri per 12che ha inghiottito due auto, una Smart e una Mercedes ferme in sosta. Per fortuna non ci sono stati feriti, ma i cittadini sono spaventati. Sul posto sono accorsi gli agenti della Polizia Locale che hanno posto la chiusura Via Zenodossio da via Casilina fino a via Giovanni Maggi.

“In segreteria servono ruoli chiari: con Conte si sappia chi sbaglia” - Il Fatto Quotidiano In Edicola sul Fatto Quotidiano del 12 Giugno: Figliuolo s’arrende. Ora fuori i numeri. Az solo over 60 - Il Fatto Quotidiano Così il patriarcato impone la sua legge

Alle 11,30 circa sono giunti iVigili del Fuocodi Tuscolano 1 (3/A) ed il funzionario di guardia, successivamente sono accorsi itecnici di Acea e di Italgasche stanno effettuando le valutazioni. Il manto stradale sottostante la voragine è vuoto e c’è la presenza di un garage. Alcuni residenti lamentano

perdite d’acqua nei giorni scorsi.«Stiamo in attesa della relazione tecnica — riferiscono da Acea. — L’ipotesi è quella di unarottura di un tubo dopo la caduta delle auto. La zona presenta alcune fragilità con cavità sotterranee». headtopics.com

Dal dipartimento Simu che si occupa dei lavori pubblici del Campidoglio assicurano che la zona piena di incavature e vuotiè sotto osservazione«Si moltiplicano gli episodi che attestano la grave fragilità morfologica derivante dallecaratteristiche del territorio —

attacca Roberto Morassut, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera ed ex assessore all’urbanistica con il sindaco Valter Veltroni—. Ma anche dalla vetustità dei sotto servizi e delle reti idriche» «L’Autorità di distretto del Tevere ha messo in luce la fragilità idrogeologica di Roma e il

rischio frane di rilievi come Palatino, Parioli, Balduina». Morassut chiarisce: «Ispra ha redatto un quadro dettagliato delle cavità di Roma. Ci sono dunque gli strumenti per agire con una programmazione poliennale che con le risorse 2021-27 per il Piano Operativo ambiente rimetta in sicurezza la Capitale. In questi ultimi 13 anni questa prevenzione e mancata».

Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

maybe_viola Roma bolle in pentola!!! maybe_viola colpa della raggi Le notizie devono essere complete: Trattasi di una strada privata, no comunale. Ah, dimenticavo che siamo in pre campagna elettorale Come sempre, anche in questo caso quando cerchi posteggio e trovi un buco in realtà c'è già una smart sembra una scena dei Ghostbusters

EugenioCardi Il Foro Romano Quando parli di riaperture e Roma ti prende alla lettera. Le riaperture di Tor Pignattara raggi voragine CarloCalenda colpa Sua ?.. oltre allape parcheggiata male ora anche la voragine ma le macchine sprofondate chi le paga ?..