Volley, Volley, Volley-Finale-Gara-3-Egonu-Super-Ma-Scudetto-Conegliano

Volley, Volley

Volley, finale gara-3, Egonu è super ma lo scudetto è di Conegliano

Egonu è super ma lo scudetto è di Conegliano #SerieA-1 #volley #volley

06/05/2019 23.48.00

Egonu è super ma lo scudetto è di Conegliano SerieA-1 volley volley

L’Imoco si conferma tricolore al termine di una gara infinita contro Novara. Non basta una super Egonu che tiene in vita l’Igor fino alla fine

CONEGLIANO-NOVARA 3-2 (25-16, 23-25, 25-11, 20-25, 15-13)Conegliano vince lo scudetto. Il terzo della storia del club veneto. Una cavalcata esaltante per la squadra di Santarelli che nei playoff ha lasciato due set per strada in 8 gare (dai quarti alla finale) e che questa sera ha lasciato poco spazio a Novara con un solo passaggio a vuoto nel 2° set. La vittoria di Conegliano è un vero e proprio show. Davanti al calore degli oltre 5.000 del PalaVerde Wolosz e compagne partono a razzo sfruttando al massimo gli errori di Egonu e mettono subito le cose in chiaro rispetto al progetto dell’Igor di riaprire la serie. Come in gara-1 e in gara-2 è il primo parziale a indirizzare il match nettamente dalla parte delle pantere dell’Imoco.

Calhanoglu, c'è l'offerta dell'Atletico Madrid Sparatoria Ardea, morto suicida il killer che si era barricato in casa - Tgcom24 Rapina e violenta un'anziana: arrestato 26enne nel Comasco

Un altro tutto esaurito al Palaverderimonta— Nel 2° parziale arriva la reazione di Novara con Barbolini che pesca il jolly Camera per Carlini sul 18-18 e la mossa funziona. Egonu scatenata mette le cose in parità. E’ solo un’illusione perché le venete ritrovano il piglio di inizio gara e volano con gli attacchi di Fabris, le giocate di De Kruijf e le difese di De Gennaro (ma anche una splendida veloce al centro alzata dal libero). Avanti 2-1 nei set, al PalaVerde inizia il fermento, il countdown verso lo scudetto perché le pantere danno l’impressione di non lasciare più spazio all’Igor. Invece le piemontesi hanno un nuovo sussulto e riaprono nuovamente la partita con un perentorio 25-20. Nel tie break chiude Conegliano. Scatta la festa. Un nuovo stendardo al PalaVerde verrà issato sul tetto (il 6°) vicino a quelli della Benetton basket e della Sysley Treviso di volley. Può partire la festa per la squadra di Santarelli che sabato 18 maggio può completare l’opera con il terzo trofeo stagionale: la Champions League. Ma di fronte troverà di nuovo Novara a caccia della rivincita.

Leggi di più: LaGazzettadelloSport »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Volley, scudetto donne: Novara-Conegliano 0-3 in gara-1Le campionesse d’Italia dominano il primo atto della serie che vale il titolo grazie a De Gennario e Wolosz. Secondo atto sabato a Treviso Incredibile siete riusciti a non mettere la parola Juve in un articolo....

Volley, A-1 donne, finale, gara-2: Conegliano-Novara 3-0 e serie sul 2-0Seconda vittoria travolgente per le tricolori che non lasciano un set a un’attonita Novara incapace di tenere testa alla velocità e alla varietà di gioco delle venete. Lunedì in casa l’Imoco può bissare lo scudetto

Volley, finale scudetto: gara 1 senza storia, Perugia batte Civitanova 3-0I campioni d'Italia non lasciano scampo alla formazione marchigiana nella prima sfida che assegna il tricolore. Scudetto donne, Conegliano vince a Novara

Il Coni: «Il ricorso della Juve è inammissibile, lo scudetto 2006 resta all’Inter»L’avvocato bianconero Luigi Chiappero aveva chiesto una decisione definitiva sulla revoca dello scudetto assegnato poi ai nerazzurri

Basket, Sassari; Pozzecco non è sazio: 'E adesso voglio lo scudetto'Il coach, arrivato alla Dinamo a febbraio, si gode la vittoria della Fiba Europe Cup, primo storico successo in una competizione continentale del club sardo:

Volley, finale scudetto: Civitanova pareggia la serie, Perugia k.o. 3-1Leal, Sokolov e Juantorena: con i e tenori la Lube porta la serie sull’1-1 e mercoledì si torna in Umbria per gara-3. La squadra di Bernardi nel 3° set sciupa un vantaggio importante per girare la serie

Cecchinato, la stop volley di rovescio è da applausi - Video Gazzetta.itA Monaco di Baviera l'italiano, nonostante il k.o., mostra tutta la sua classe in semifinale contro il giovane cileno Christian Garin. Il 26enne palermitano ha perso il primo set dell'incontro 6-2, tradito un po’ dal suo colpo, il dritto. All’inizio del secondo set, sotto 1-3 è riuscito a stare ancora nel vivo del match contro un avversario più costante, e col servizio si era portato sul 3-4. Dopo una doppia sospensione per pioggia, Garin è salito sul 5-4 si è trovato a servire per volare in finale, conquistando due match point. Cecchinato li ha annullati entrambi, ma poi ha ceduto al terzo.

Berlusconi al San Raffaele, il figlio Piersilvio: «È stata una bella botta, ma è un combattente»Le parole del figlio dell’ex premier che è stato operato per una occlusione intestinale PierSilvio__B Tantissimi auguri al papà ! Ma controllate e cambiate certi programmi di can 5 ormai solo trash litigi discussioni ( D’Urso live isola grande fratello ) ! Solo sesso volgarità ! Basta 👎🏿👎🏿👎🏿👎🏿 Un augurio all’uomo, che si condivida o no l’ideologia politica.... Qui si tratta di...vita! combattente è colui o colei che non ha possibilità di potersi curare!

Basket donne, finale scudetto: Schio-Ragusa 1-0 con super QuigleyGara-1 di finale scudetto tra Famila Schio e Passalacqua Ragusa la decide la stella americana (69-64) con 21 punti, 14 nell’ultimo periodo: domani gara-2, ancora a Schio, poi la sfida si sposta in Sicilia

Il figlio del camorrista che rinnega il padre: «Lo amo, ma è uomo dei clan»Il discorso di Antonio Piccirillo, figlio di Rosario: «Voglio lanciare un messaggio: amate sempre i vostri padri, ma dissociatevi dal loro stile di vita. La camorra è ignobile» Grande coraggio. Un grande esempio per quelle famiglie che con l'omerta' e non denunciando i camorristi sono convinti di salvarsi dalla delinquenza di tutti i giorni.

Ajax, ecco chi è Van de Beek: è lui il segreto di Ten HagIl centrocampista olandese, dopo il gol alla Juventus, ha abbattuto anche il Tottenham: è lui il nuovo volto del Lancieri. E nell’ingranaggio ajacide è l’uomo chiave: corre, pressa, gioca tanti ruoli, segna e sfrutta gli spazi senza palla come pochi Questo è quello che mi ha colpito maggiormente nelle due partite contro la Juventus juventusajax