«Volevo una mamma bionda». Storia (dei giorni nostri) di una adozione miracolosa

«Volevo una mamma bionda». Storia (dei giorni nostri) di una adozione miracolosa

18/09/2021 00.31.00

«Volevo una mamma bionda». Storia (dei giorni nostri) di una adozione miracolosa

Il racconto di Susanna Petruni, giornalista Rai e conduttrice di tg, di una vicenda personale di dolore e gioia, delusioni e casualità. E l'incontro con Papa Francesco

2' di letturaUna ragazzina sfuggita quando aveva solo quattro anni dalle violenze di un padre alcolista e manesco, ai margini di un campo rom alla periferia di Roma, che ha passato molti anni della sua breve vita in una casa famiglia prima di incontrare la giornalista, a sua volta reduce da un percorso doloroso che l’ha fatta anche incappare in una truffa molto ben congegnata. Una storia dei nostri giorni, ma con un dolore antico e alla fine una gioia condivisa. Una storia raccontata in Volevo una mamma bionda (Piemme, 17,5 euro, 173 pagine), appena arrivato in libreria.

Salvini: 'Astensione problema, sindaci eletti da minoranza di minoranza' - Il Sole 24 ORE Tennis, Australian Open aperto solo ai vaccinati. Djokovic: 'Non so se ci sarò' La zanzara coreana (sbarcata a Orio al Serio) sopravvive al freddo e ora invade la Lombardia

Nel percorso anche la truffa di un’organizzazione di finte adozioni internazionaliL'autrice è Susanna Petruni, giornalista, vice direttore Rai Parlamento, con un passato di inviato speciale e conduttrice delle principali edizioni del Tg1, di cui è stata a lungo vice direttore. Con il marito Massimo anni fa hanno intrapreso un percorso per l'adozione, che in una fase iniziale li ha resi facili prede di un’organizzazione che, come molte altre, truffa ogni giorno molte coppie. Dopo questa esperienza potrebbe raccontare anche quali sono i campanelli d’allarme e i segnali da non sottovalutare.

Loading...L’arrivo della figlia, di 9 anni, da un campo romPoi è arrivata finalmente l'adozione. Ma adottare una bambina già grande (9 anni) che per di più arriva da un campo rom è un'esperienza ancora più difficile: il rischio che i bambini siano rapiti e ricondotti alla vecchia vita per essere avviati all'accattonaggio e alla prostituzione è elevatissimo, quindi la guardia deve essere sempre molto alta. Una lunga storia di sofferenze, di attese, di delusioni, ma sempre di tenacia«Una volta sentii una persona dire: per adottare un bambino oggi ci vuole fegato. Una mia amica replicò: no, ci vuole cuore. Ha ragione lei: per adottare un bambino ci vuole un cuore grande» ha detto Susanna Petruni in un'intervista a Famiglia Cristiana. headtopics.com

«É lei che ci ha adottati» Leggi di più: IlSole24ORE »

Cinema, Daniel Craig riceve la stella sulla Hollywood Walk Of Fame - Spettacolo

E' la 2704/a celebrita' a essere onorata sulla via delle star (ANSA)

Memoràmia aiuta chi lo vuole a scrivere la propria storia - iO DonnaMemoràmia è un progetto di sette donne per aiutare chi lo desidera a scrivere la propria storia o quella di un ricordo

«Writing With Fire», la storia di 30 croniste indiane e del loro sogno - VanityFair.itAl Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo sarà presentato il film che racconta l'avventura straordinaria di un collettivo tutto al femminile di giornaliste nato nel cuore dell’Uttar Pradesh

Stasera in tv Sorelle per sempre: l'incredibile storia delle due neonate scambiate in culla - iO DonnaCosa vale di più: il legame di sangue o quello dell'affetto?

Mario Martone racconta a Vogue Qui rido io, la storia di Edoardo ScarpettaLa storia del drammaturgo napoletano, interpretato da Servillo. Ci racconta il film il regista 🎥

Afghanistan, la storia della studentessa Soraya - iO DonnaLa fuga dall'Afghanistan di Soraya (nome di fantasia per proteggerla): il terrore e la frustrazione di vedere il suo futuro di studentessa andare in frantum

Storie tormentate (e due matrimoni), liti, botte e arresti: storia di Mickey RourkeL’attore, che proprio oggi compie 69 anni, è stato sposato due volte - con Debra Feuer e Carré Otis - ed è più volte finito sotto i riflettori per la sua vita sentimentale movimentata