Viaggio nell’inferno dantesco con Primo Levi

Viaggio nell’inferno dantesco con Primo Levi

02/05/2019 07.33.00

Viaggio nell’inferno dantesco con Primo Levi

Sarebbe bello se negazionisti, revisionisti, relativisti e altri sciaguratisti andassero al teatro Carignano dove Valter Malosti dà corpo e voce a Primo Levi e a Se questo è un uomo, il memoriale che,

Se questo è un uomo costituisce il troncone principale della rassegna «Me, mi conoscete» con cui Malosti celebra lo scrittore a cent’anni dalla nascita (tra le altre cose il progetto comprende Il sistema periodico, con Luigi Lo Cascio). Prodotto dal Tpe, dallo Stabile di Torino e dal Teatro di Roma, è stato adattato per la scena da Domenico Scarpa, che di Levi è il finissimo studioso, e si offre al pubblico nella forma della condensazione sonora, forse l’unica in grado di esprimere l’inesprimibile, ossia l’annientamento metodico dell’uomo.

Migrante di 27 anni muore nel Brindisino: tornava da una giornata di lavoro nei campi Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega' 'È come studiare gli anelli di un albero'. Lo studio sulla pandemia di coronavrus di 20mila anni fa

Ciò che Malosti porta in scena è un’immersione nell’inferno con lo stesso sgomento di Dante. E non a caso Dante arriva a tratti con folate brevi. Lasciate ogni speranza… Non si può dire altro varcando il cancello di Auschwitz dopo il lungo viaggio in carro bestiame dal campo di Fossoli a quella località polacca dal nome sconosciuto. Qui l’ebreo Levi e gli altri sventurati come lui vedranno subito come è fatto il nuovo inferno: una stanza vuota dove si sta nudi, infreddoliti, assetati e dove da un rubinetto gocciola acqua che non si può bere. Qui Levi vedrà come è facile morire «per un sì o per un no» e come l’assurdo sia elevato a regola.

Levi si dichiara fortunato. E in effetti la fortuna lo salva. La fortuna fa in modo che in quella fabbrica di morte lui si metta a esercitare il suo mestiere di chimico dopo un «esame» del dottor Pannwitz e possa mangiare un po’ di più, evitare il freddo e la fatica fino a quando non arriveranno i liberatori russi e lentamente il sopravvissuto potrà tornare a sentirsi uomo. headtopics.com

Auschwitz - lo diceva anche Primo Levi - è Babele: un caos di lingue, di voci, di toni. Ed è su questo nucleo che lavora Malosti. Vestito non senza eleganza e con una valigia in mano, l’attore occupa il suo minuscolo spazio e non lo abbandona quasi mai, così come non abbandona la valigia. Da qui racconta, da qui parla e a tratti si ascolta parlare, segue il filo di un ritmo che non è mai uguale a sé stesso, sostenuto dai suoni di Gup Alcaro e contrappuntato dai madrigali di Carlo Boccadoro ispirati da tre poesie di Levi. Nella sua condensazione sonora, nella scena scura e scabra di Margherita Palli, lo spettacolo ha una sua severità, vive di luci basse, appare misurato e raffinato, a tratti persino calligrafico, tutto stretto intorno a un parlare privo d’odio, ma severo come un destino. È ciò che ipnotizza gli spettatori, i quali erompono alla fine in un applauso la cui durata sembra voler dire a sua volta qualche cosa, magari sembra esprimere un altro racconto, interiore e turbato. Si replica fino al 12 maggio.

Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Sicilia: a Motta Sant'Anastasia eletto primo sindaco leghistaIl voto in Sicilia: a Motta Sant'Anastasia eletto primo sindaco leghista. È Anastasio Carrà, esponente della Lega appoggiato da una lista Civica → Carramba che sorpresa! Ma non vi vergognate? Ma nn è un leghista...xké la lega sta risuscitando quelli di Forza Italia...nessun cambiamento e solo poltrona fissa...cn il beneplacito di m....

Perché il primo maggio è la festa dei lavoratori | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Perché il primo maggio è la festa dei lavoratori | Sky TG24 | Sky TG24 Perché e l'unico giorno che si lavora ....il resto dei giorni ...riposo annuale trasformata dai criminali istituzionali della repubblica italiana nella festa degli schiavi

Apple, prosegue veloce la costruzione del primo data center in Cina | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Apple, prosegue veloce la costruzione del primo data center in Cina | Sky TG24

Beppe Grillo: 'Parteciperò al primo congresso dei terrapiattisti' | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Beppe Grillo: 'Parteciperò al primo congresso dei terrapiattisti' | Sky TG24 Una manica di fancazzisti Ormai è demenza senile e a quello dei cervelliallammasso, no

Giappone, l'imperatore Akihito primo ad abdicare in 200 anni | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Giappone, l'imperatore Akihito primo ad abdicare in 200 anni | Sky TG24

Istat, pil primo trimestre +0,2%: Italia fuori da recessioneLa variazione congiunturale del Pil - osserva l'Istat - è la sintesi di incrementi del valore aggiunto sia nel comparto dell'agricoltura, silvicoltura e pesca, sia in quello dell'industria, sia in quello dei servizi. Di Maio: 'Avanti come un treno, la direzione è quella giusta' Bravo!! Ma come ? Dovevamo fare - 4 % e ora come la mettiamo con MoscoWC e i figli di Troika ? Istat pil

Eurostat, il pil dell'Eurozona cresce dello 0,4% nel primo trimestreNel primo trimestre del 2019, il Pil destagionalizzato è aumentato dello 0,4% nell'area dell'euro e dello 0,5% nell'Unione a 28 rispetto al trimestre precedente. Nel quarto trimestre del 2018, il Pil era cresciuto dello 0,2% nell'area dell'euro e dello 0,3% nell'UE28. È quanto emerge dalla stima flash di Eurostat. Su base annua, ovvero rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, il Pil destagionalizzato è aumentato dell'1,2% nell'area dell'euro e dell'1,5% nell'UE a 28.

Dal Concertone del Primo maggio ai tour di Coez, Mahmood e MoroderTutti gli appuntamenti con le star della musica dal vivo di questo mese

L'Italia è fuori dalla recessione, Pil primo trimestre +0,2% - EconomiaCaspita!..ora lavoro per tutti! E beh aspettiamo giugno con imi tasi e vedi come torniamo giù!!!! Grazie al cazzo. Il governo ha abolito la povertà...

Istat, Pil +0,2% nel primo trimestre 2019: Italia fuori da recessione | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Istat, Pil +0,2% nel primo trimestre 2019: Italia fuori da recessione | Sky TG24 In ogni caso, lo zero è sempre zero,ma evidentemente anche l'ISTAT certifica che il baratro, di cui (anche) voi quotidianamente e in continuazione scrivete e parlate, non è del tutto reale. Complimentoni! Ma andate a zappare becchini Quanti malox avranno venduto oggi?

Istat, nel primo trimestre Pil +0,2%: Italia fuori dalla recessioneMa I'economia è ancora in una fase di ristagno, rileva l'Istituto nazionale di statistica. I prezzi salgono per il ponte di Pasqua, inflazione all'1,1%. Rincari marcati nel settore dei trasporti, con i voli che segnano un +24%. Ma il carrello della spesa frena Alla faccia vostra