Riccardo Luna, Colosseo

Riccardo Luna, Colosseo

“Vendiamo il Colosseo”. Ma in formato digitale

“Vendiamo il Colosseo”. Ma in formato digitale

26/07/2021 04.22.00

“Vendiamo il Colosseo ”. Ma in formato digitale

La proposta di un gruppo di artisti e curatori: utilizzare la tecnologia NFT, che garantisce l’unicità di un file debitamente autenticato, per &ld…

La proposta di un gruppo di artisti e curatori: utilizzare la tecnologia NFT, che garantisce l’unicità di un file debitamente autenticato, per “replicare” il monumento-simbolo. Gli Uffizi lo hanno già fatto con il Tondo Doni di Giotto26 Luglio 2021

Dissequestrato Gratta e vinci rubato, anziana incasserà la vincita - Lazio Germania, niente stipendio ai non vaccinati in quarantena - Europa Giorgio Parisi, il primo fisico italiano nella 'anticamera' del Nobel

3 minuti di letturaNEL 1961 Totò firmò uno dei suoi film più riusciti: “TotòTruffa 62”. In una scena, diventata celebre, cerca di vendere la Fontana di Trevi. Oggi, con il digitale, sarebbe possibile e non sarebbe una truffa. Nel maggio 2021 gli Uffizi di Firenze sono stati il primo museo del mondo a vendere una copia digitale di un’opera.

Si tratta del famoso Tondo Doni di Michelangelo, l’unico dipinto certo su tavola dal grande maestro, una sacra famiglia realizzata per il mercante fiorentino Agnolo Doni scegliendo il formato tondo che all’epoca era molto in voga. Ovviamente non è stato venduto il dipinto e nemmeno una sua copia qualsiasi, ma una sua copia autentica. Di più: unica. Si tratta di una copia digitale identica ad altissima definizione, realizzata da una startup fiorentina (Cinello) e poi autenticata con la blockchain - la tecnologia alla base delle critpovalute - per farne un NFT, un Non-Fungible Token. Un’opera unica. E quindi di valore. headtopics.com

Gli NFT stanno avendo un successo notevole per l’arte che nasce digitale. A marzo la casa d’aste Christie’s ha venduto per 69,3 milioni di dollari l’NFT di “Everydays: The First 5000 Days”. Si tratta dell’opera realizzata da un artista che si fa chiamare Beeple il quale per cinquemila giorni ha realizzato ogni giorno una immagine digitale e poi le ha composte tutte in un unico quadro. Chi ha vinto l’asta però non ha comprato il quadro: ma il file digitale autenticato in cui si sostiene che quella copia è unica.

Insomma per l’arte digitale la tecnologia degli NFT risolve il problema della riproducibilità dei file digitali, rendendone alcuni unici. Ma in realtà apre prospettive clamorose anche per l’arte tradizionale, quella custodita nei musei e nei parchi archeologici come dimostra il caso degli Uffizi.

Da qui nasce la proposta, avanzata in queste ore, di valutare la vendita del Colosseo in formato NFT: “Senza toccare una sola pietra e lasciandone la proprietà in capo allo Stato italiano”.Dietro c’è un gruppo di artisti, filosofi, curatori, politici (tra essi, Alex Braga, Federico Clapis, Andrea Colamedici, Serena Tabacchi e Alessandro Fusacchia) che dice di volersi battere per far conoscere, divulgare, normare, e per incentivare l’ibridazione fra arte e digitale. «Siamo all’inizio di una nuova era e come sempre l’arte ci sta suggerendo una strada. Facciamo del gemello digitale del Colosseo l’inizio di una nuova storia economica e culturale», scrivono in una lettera che avanza la proposta.

Quanto potrebbe valere l’intero patrimonio artistico e culturale italiano in versione NFT? E perché non includere anche quello paesaggistico allora? Qualcuno potrebbe volersi comprare comprare la versione digitale unica delle Langhe o delle Cinqueterre. Non esistono calcoli e neanche stime attendibili. headtopics.com

Saman Abbas, lo zio Danish Hasnain arrestato a Parigi. La procuratrice: 'Mente di questo progetto criminoso pazzesco' Covid, Draghi all'Onu: 'Doneremo 45 mln di dosi vaccino entro l'anno' Valentino: la nuova felpa (V) Vaccinated a sostegno di UNICEF

Questo mercato è appena nato: anche se gli NFT esistono da un paio di anni, è dall’ultima primavera che il mercato è esploso contagiando tutti i settori, sport compreso (negli Stati Uniti la NBA vende gli NFT delle giocate più spettacolari del basket americano; e da noi i nuovi sponsor di Inter e Roma sono due società che tra le altre cose promettono di vendere gli NFT di immagini dei calciatori, per esempio).

Per quel che riguarda l’arte finora le indicazioni non sono univoche: accanto a valutazioni stellari, come quelle di Beeple, ci sono risultati molto diversi. L’NFT del Tondo Doni infatti è stato venduto per “appena” 240 mila euro (la metà dei quali sono andati al museo fiorentino). E c’è molta curiosità per l’asta, in corso sulla piattaforma di Valuart, una startup italiana, che fra tre gironi assegnerà l’NFT di un’opera di Banksy: Spyke. Sarà un record o un flop?

Comunque andrà questa resta una opportunità da studiare e valutare subito per un paese che ha nel patrimonio artistico e culturale il suo punto di forza. Si attende la risposta dell’Agenzia delle Entrate ad un interpello che propone di considerare queste transazioni come cessioni permanenti di alcuni diritti d’autore.

E il ministro Dario Franceschini qualche giorno fa ha detto: «Gli NFT sono emersi da poco. Prima nessuno ne conosceva bene le potenzialità. Emaneremo presto delle linee guida per i musei, che finora si sono mossi singolarmente. E contemporaneamente stiamo studiando come dare indicazioni, anche attraverso future gare d’appalto, per garantire la massima trasparenza e le massime entrate per lo Stato. Bisogna capire come tutelare l’interesse pubblico: non daremo l’esclusiva». headtopics.com

Leggi di più: la Repubblica »

11 settembre: 20 anni che valgono un secolo

Le storie

Addio sterlina, il governo pensa di sostituirla con il “Britcoin” digitaleIl Cancelliere dello scacchiere britannico, Rishi Sunak, sta pensando di sostituire la moneta con una valuta digitale simile al Bitcoin, ma controllata e resa stabile dalla Banca d’Inghilterra 'John Bull' è sempre all'opera.....! Le crypto servono per valutare una cosa con la sua valuta, in modo che il valore di ciascuna cosa dipenda dalla cosa in se e non dalle fluttuazioni di cose esterne, INVECE questa roba sarebbe solo una valuta nazionale, nota anche come 'pagare con carte di credito', nulla di nuovo Dite al biondino che la moneta digitale esiste già si chiama credit/debit card !!

Giustizia, l’altolà di Mattarella al Csm: “Valutare l’intera riforma Cartabia”Il Capo dello Stato promulga anche il dl Sostegni ma avverte le Camere: «Non firmerò altri decreti omnibus» Nooo, guarda chi hanno scongelato 😂 Torna nel sarcofago. FECCIA UMANA E MAFIOSA TIFA CARTABIA

Tragedia in pista ad Aragòn: muore a 14 anni Hugo Millàn, giovane talento del motociclismoIl pilota di Huelva investito mentre cercava di uscire dal circuito dopo essere caduto in elicottero: il pilota di Huelva trasferito in all'ospedale di Saragozza, ma non c'è stato nulla da fare Che tristezza... Caduto in elicottero? Ma cosa scrivete? Bisogna spiegare ai giovani che è uno sport pericoloso e può succedere. E se succede è perchè è uno sport pericoloso.

Green Pass, manca un decreto per le esenzioni. Ecco come partirà dal 6 agosto🔸 Greenpass, manca un decreto per le esenzioni. Il decreto del 22 luglio rimanda a un futuro decreto per le modalità di verifica dei certificati. I punti da chiarire, da qui fino al 6 agosto, sono ancora molti. Questa è una posizione corretta nel senso che chiede dettagli e non invoca alla dittatura sanitaria. Ancora non si sa come far validare il vaccino plizer fatto in America 2 dosi ma italiano residente da sempre e nato qui con tessera sanitaria anche dopo aver mandato a tutti i servizi nazionali la richiesta di validare il vaccino. Speriamo bene

Tokyo 2020, la coreografia dei droni alla cerimonia di aperturaHanno formato l’emblema dei giochi e poi un globo perfetto

Smurf, il gatto blu Puffo ha fatto innamorare milioni di persone. Ma il motivo non è il suo colore«Questo è Smurf». Lui allunga la zampetta e sembra salutare in favore di video. Fin qui nulla di strano, solo un gatto socievole in vena di coccole. Ma in realtà questa scena, filmata e pubblicata da Theo Randall su TikTok, ha attirato l’attenzione di milioni di persone e anche molte ...