Vaccino Covid, 'la terza dose fa calare sostanzialmente i tassi di infezione e di malattia grave'

Lo studio sui dati di Israele pubblicato sul New England Journal of Medicine

19/09/2021 20.11.00

Vaccino Covid, lo studio sui dati di Israele: “La terza dose fa calare sostanzialmente i tassi di infezione e di malattia grave”

Lo studio sui dati di Israele pubblicato sul New England Journal of Medicine

Israelesono confortanti sul ruolo della terza inoculazione nel proteggere dal contagio. Uno studio pubblicato sulNew England Journal of Medicine, sulla base dei dati del ministero della salute israeliano, mostra infatti che i casi di contagio e di malattia grave calano “sostanzialmente” con la terza dose Pfizer somministrata finora a oltre 3 milioni di persone.

Il dentista con il braccio in silicone in tv da Giletti: “Volevo solo provocare, sapevo che mi avrebbero beccato. E mi sono vaccinato il giorno dopo” Suppletive, la mossa di Renzi: Italia viva propone a Pd e M5S Elena Bonetti al collegio di Roma A marzo sarà disponibile il vaccino Pfizer adattato alla variante Omicron

Leggi AncheIl tasso di infezione, rilevato almeno 12 giorni dopo il ‘booster’, èinferiore di “11,3 volte” rispetto alle due dosimentre “iltasso di malattia grave è inferiore di 19,5″ volte.Lo studio è stato condotto dal 30 luglio al 31 agosto su 1,13 milioni di

over 60che avevano completato l’immunizzazione 5 mesi prima, divisi in due gruppi: quelli cui è stato somministrata la terza dose e quelli che ne hanno ricevute due.I dati diffusi negli Stati Uniti dalCenter for Disease Control and Prevention, come ha rivelato il headtopics.com

dicono invece che l’efficacia del vaccino Pfizer-BioNTech contro i ricoveri da Covidcala significativamente dopo quattro mesi dalla seconda dose. Secondo il Cdc Pfizer è efficace al 91% nel prevenire i ricoveri fino a 4 mesi dopo la seconda dose, poi l’efficacia cala al 77%. I dati relativi a

Modernamostrano invece come quel vaccino resti efficace contro i ricoveri anche dopo quattro mesi: l’efficacia dopo quattro mesi contro i ricoveri è al 92%, virtualmente identica al 93% iniziale. Lo studio è basato sull’analisi di 3.700 adulti ricoverati negli Stati Uniti fra marzo e agosto. Per Johnson &Johnson non ci sono invece dati comparabili dato che il campione esaminato non includeva abbastanza persone che avevano ricevuto l’unica dose J&J. Secondo il New York Times, i dati del Cdc si contrappongono ad altri studi secondo i quali l’efficacia del vaccino Pfizer contro i ricoveri resta sopra il 90% nonostante la variante

DeltaSostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di teIn questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Oste è buono il vino?... Per quanto dopo rifornimento? Sino ad ora il pieno è durato poco! Per 12 giorni. Si estinguono a forza di dosi.. .. Ovvio che sia così, vuoi che tutta la macchina della propaganda pro vaccino possa sbagliare?.. Il vaccino antinfluenzale quest'anno lo faranno?.. E la quarta dose cosa farà mai?

La sesta è la mia preferita È partito lo SPOT. Anche voi allineati con l' agenzia pubblicitaria di stato, evidentemente. Quando si fa un vaccino si ha una risposta anticorpale che fa calare i contagi ma subito dopo c'è di nuovo il calo,altrimenti il sistema immunitario detonerebbe con l'accumulo di anticorpi.È importante la memoria immunologica e quindi perseverare con nuove dosi può causare danni

È partito li SPOT. Valeva anche per la seconda. Varrà anche per la quarta?

Petrini: “Covid, disastro ambientale cambiare è possibile con gioia, non col magone”Carlo Petrini intervistato da Massimo Giannini nello spazio del “Gusto” a Cheese: «Penso che la dittatura sanitaria sia subire il virus e vedere i nostri ospedali al collasso, non il Green Pass. Il governo ha fatto bene a tenere il punto» La dittatura sanitaria è stata inventata per tartassare i cittadini E per allungare i tempi del mandato parlamentare per maturare i VITALIZI

Pensate cosa riuscirà a fare la diciottesima dose! 😳 anche voi pubblicate le stesse notizie nello stesso momento degli altri Ho sentito dire che la 4 dose non sarà più una puntura ma sarà una supposta. Chissà se è vero...di sicuro in parecchi non vedranno l'ora di farsi anche la 4 dose. Bravi, convincente davvero

Il fallo quotidiano 🤣🤣🤣 FDA advisers voted against it! Check out why Ma poi mi chiedo,e quelli che non hanno ancora potuto fare la prima? Ricominciano da tre :-)? Come si spiega allora la quarta dose? Vi siete informati nel giornale sbagliato? O di sinistra? O chi scrive e un sinistro di fabbrica 🤣🤣🤣🤣🤣🤣

La terza se la deve fare il dragone Scusat, e le prime due che hanno fatto?

Covid, il punto su cure e vaccini: i farmaci approvati da Aifa e EmaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, il punto su cure e vaccini: cosa è stato approvato e cosa no dall'Aifa e dall'Ema

E allora perché la FDA americana non l'ha approvata? Perbacchio, che progressi! contagi & decessi Israele covid vaccini terzadose La facciano loro! Anche perché lo hanno già detto della seconda. La quarta dose renderà immortali, suppongo. Ma se il covid si può curare se curato tempestivamente e senza la stupida attesa? Ma andate a...

Come le prime 2(?)

Covid, report Iss su vaccini: -77% di rischio contagio e -93% ricoveroLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, report Iss sui vaccini: -77% di rischio contagio e -93% ricovero Ormai si chiama selezione naturale 🤣 Se il governo Ve lo consente è possibile avere un report su quanti vaccinati sono in ospedale? Sempre se il governo democratico lo consente

Covid, intubate tre donne incinte: medici preoccupati per i nascituriNessuna di loro era vaccinata. Il direttore dell’Usl: «Il contagio mette a rischio il nascituro, il vaccino è sicuro per le donne incinta mentre il Covid è infido» Attendiamo che Fiorella Sarzanini scriva degli eventi avversi e dei morti post vaccino (8°rapporto AIFA) dato che, stranamente, li ha totalmente ignorati nel suo articolo Questa è una cagata.... Ma non vi crede più nemmeno i criceti 🤣 BUFALARI D'ORO 😂

Virgin Active apre alla Bocconi di Milano il primo club post Covid🔸 VirginActive apre alla Bocconi di Milano il primo club post Covid. Il brand ha ideato un nuovo modello di business per rispondere alla crisi pandemica aggiungendo all’abbonamento in palestra l’offerta di allenamenti outdoor e on demand.

Covid, stretta sullo smart working: non sarà una scappatoia per chi rifiuta di vaccinarsiL’esecutivo: l’assenza della certificazione verde non dà diritto all’impiego da remoto. Per Brunetta, nell’ambito della Pa il problema non esiste. Ma mancano le linee guida Mannaggia,che c'erano statali vaccinati pronti a distruggere il greenpass pur di continuare a non fare un cazz da casa (spiaggia, montagna, palestra, estetista...) Ok, riescono a non fare un cazz anche in ufficio, ma timbrare per poi tornare in spiaggia, che perdita di tempo!