Vaccino ai celiaci, le disuguaglianze tra le Regioni: alcune riconoscono la priorità, altre la ignorano. Aic: 'Uniformare il trattamento' - Il Fatto Quotidiano

Vaccino ai celiaci, le disuguaglianze tra le Regioni: alcune riconoscono la priorità, altre la ignorano. Aic: “Uniformare il trattamento”

13/06/2021 17.46.00

Vaccino ai celiaci, le disuguaglianze tra le Regioni: alcune riconoscono la priorità, altre la ignorano. Aic: “Uniformare il trattamento”

“Non tutte le persone celiache vengono vaccinate contro il Covid, ma esistono disuguaglianze inaccettabili tra una Regione e l’altra”. A denunciarlo a ilfattoquotidiano.it è l’Associazione italiana celiachia (Aic). Con nota del commissario straordinario Figliuolo del 9 maggio scorso, la somministrazione dei vaccini è stata estesa a tutti i cittadini rientranti nella categoria 4, tabella 3 …

“Tutte le Regioni e le pubbliche amministrazioni sono stateinvitate ad aprirele procedure di prenotazione e le relative modalità organizzative. La Conferenza delle Regioni ha girato inoltre a tutti gli enti regionali, agli assessori alla Sanità e ai Direttori per la salute la nota del commissario Figliuolo per una omogenea applicazione sul territorio”, riporta l’Aic. L’associazione segue il progressivo adeguamento dei piani vaccinali e della programmazione delle Regioni, che dipende dall’andamento delle vaccinazioni oltre che dalle dosi a disposizione. “Non mettiamo in discussione il merito delle

Protesta a Torino contro il green pass, migliaia in piazza Castello - Piemonte Decreto Covid, ok a Green pass esteso. Draghi invita a vaccinarsi Green pass negli stadi e non solo

scelte di prioritàin quanto nutriamo piena fiducia nell’operato delle autorità sanitarie del nostro Paese”, comunica, “tuttavia abbiamo sottolineato sia al ministro della Salute che al ministro dei Rapporti con il Parlamento e allo stesso Commissario straordinario come sia fondamentale che il trattamento vaccinale per la

medesima patologiasiauniformesu tutto il territorio nazionale. Coerentemente, certi come siamo della competenza scientifica e della capacità di tutela della salute pubblica, a seguito delle indicazioni del Commissario Straordinario Figliuolo e dei provvedimenti di dieci Regioni sull’inserimento dei celiaci nelle fasce prioritarie, richiediamo che ciò sia headtopics.com

garantito a tutti i celiaci italiani”.Durante l’emergenza sanitaria l’Aic è stata costantemente attiva nel rispondere alle esigenze di chi è affetto da celiachia. “Durante il primo lockdown numerosi pazienti si sono trovatibloccati in Regioni diverse da quelle di residenza

, quindi impossibilitati ad accedere alla loro terapia, dal momento che l’erogazione degli alimenti senza glutine garantita dal Sistema sanitario nazionale avviene, ancora oggi,solo all’interno della propria Regione”, evidenziano i volontari. L’associazione ha quindi chiesto alle istituzioni (ministero alla Salute, Protezione civile, Presidenza del Consiglio e Conferenza delle Regioni) di emanare istruzioni specifiche destinate alle amministrazioni regionali al fine di superare questo limite e consentire ai pazienti di accedere alle cure nel luogo in cui si trovano. “In realtà, la soluzione è stata possibile solo

trattando i casi uno a unoe mettendo in contatto le singole Regioni di residenza e di forzato domicilio, non riuscendo, neppure in una situazione di emergenza planetaria e del tutto straordinaria, a superare laparcellizzazione regionaledella gestione delle politiche e dei piani sanitari. Esattamente quello che sta accadendo in questi giorni in merito alla priorità vaccinale, sulla cui uniformità e omogeneità di trattamento per i celiaci, Aic sta sensibilizzando Regione per Regione, anche in presenza di precise e unitarie indicazioni ricevute dal Commissario Straordinario”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di teIn questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Giovanni De Gennaro: 'A Tokyo sogno una medaglia'

Leggi su Sky Sport l'articolo Giovanni De Gennaro “La medaglia è un sogno: da Rio a oggi ho imparato molto. Sono pronto'

Le direttive sanitarie devono essere prese e fatte applicare dal Governo centrale, basta con protagonismi e geopolitica!!!!!

Emily Ratajkowski, le nuove foto social con il figlio Sebastian Bear - VanityFair.itLa modella, in vacanza ai Caraibi per festeggiare il suo trentesimo compleanno, ha pubblicato su Instagram alcune foto con il piccolo Sylvester, nato lo scorso marzo

E il presidente gira ai lombardi il buco dell’autostrada Cremona-Mantova - Il Fatto QuotidianoLa nuova autostrada Cremona-Mantova ancora non c’è ma pare già valere oro. Mercoledì scorso il presidente lombardo Attilio Fontana ha annunciato l’intenzione della Regione di revocare l’affidamento alla concessionaria Stradivaria “compensandola per le spese sostenute”. La società mista, incaricata il 3 dicembre 2007 con un contratto di 46 anni, dovrebbe completare l’opera nel 2026 ma … E soprattutto, sotto ci mettiamo un po' di rifiuti tossici speciali? Già al sud ne abbiamo mandati abbastanza. Tipo sotto la Bre-Be-Mi... Isolati male eh, se no poi non vengono i tumori, le falde non si rovinano, ecc. Forza Pfas! Viva la mafia settentrionale!

Mario è Grande e traccia il solco: per la stampa è sempre capolavoro - Il Fatto QuotidianoA leggere le cronache della stampa italiana, sempre attenta e generosa con l’immenso Super Mario, doveva essere un vertice bilaterale che per poco non riscriveva i confini degli equilibri geopolitici nell’area Nato. L’incontro col presidente americano Joe Biden era stato anticipato e infiocchettato con grandi titoloni gonfi d’enfasi e ammirazione: “Draghi fa asse con Biden”, … Vorrei dirvela grossa ,sono educata mi taccio, Però’! marcotravaglio Accontentiamoci di lui, purtroppo Conte non c'è più. Bisogna comunque andare avanti. Siate forti levedovediConte che non si danno pace e ancora piangono…😜😂😩🤣

AstraZeneca, cosa dice la circolare che ferma il vaccino sotto i 60 anni«Il rapporto rischi/benefici connesso all'utilizzo del vaccino Vaxzevria è influenzato, in maniera determinate, dallo scenario epidemiologico in atto» Ma scusate astra non era inibita agli over 80? AstraZeneca con la nuova circolare sarà somministrato da over 60enni in su anche a qualche novantenne ed oltre, è in fase sperimentale.

Bassetti: «AstraZeneca è sicuro, ma se la gente non si fida più e non si vaccina, meglio sospenderlo» - VanityFair.itLa Procura di Genova ha avviato un’indagine sulla sua morte di Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta per trombosi dopo il vaccino

Vaccino Covid, Draghi: 'Anche l'azienda Moderna pronta a produrre in Italia' - Il Fatto QuotidianoIl presidente del Consiglio Mario Draghi ha risposto ad alcune domande sugli accordi con le aziende Usa per produrre il vaccino in Italia. Ascoltate [VIDEO] Una farmaceutica sull'orlo del fallimento, che non era mai riuscita a produrre un vaccino. Mhm... Il mainstream dice che hai condotto e tenuto in pugno il g7. Racconta, racconta Draghi, una variante di Conte, comunque meno divertente e con un carisma da impiegato del catasto!!😳👍🤣🤣😂