Usa: tre agenti si dimettono dopo uccisione giovane ispanico

Usa: tre agenti si dimettono dopo uccisione giovane ispanico

25/06/2020 07.03.00

Usa: tre agenti si dimettono dopo uccisione giovane ispanico

Carlos Ingram Lòpez, 27 anni, è morto per arresto cardiaco dopo essere stato ammanettato e tenuto con il volto a terra per circa dodici minuti

EmailUn altro video shock sulla brutalità della polizia Usa dopo quello sull’uccisione dell’afroamericano George Floyd. Questa volta la vittima è un ispanico, Carlos Ingram Lopez, 27 anni, morto durante l’arresto a Tucson, in Arizona. Nel video della body camera, diffuso dalla polizia a oltre due mesi dall’episodio, si vedono tre agenti inseguire il giovane dentro una casa, ammanettarlo e tenerlo con la faccia a terra per 12 minuti mentre chiede dell’acqua e mormora «non posso respirare» (come Floyd), prima di morire. I tre poliziotti hanno presentato le loro dimissioni, mentre il capo della polizia Chris Magnus ha offerto le sue dopo la diffusione del video. I poliziotti coinvolti sono Samuel Routledge, Ryan Starbuck e Jonathan Jackson. La sindaca di Tucson Regina Romero (nella foto con Chris Magnus), prima latina a guidare una città largamente ispanica, si è detta «profondamente turbata e indignata» e ha offerto le condoglianze alla famiglia della vittima.

Mascherine, c'è l'ipotesi di toglierle all'aperto dal 15 luglio Salvini da Draghi per parlare di stato di emergenza e mascherine Lega, il capannone di Cormano venduto alla Lombardia film commission per 800mila euro? Fu comprato per mille euro - Il Fatto Quotidiano

Secondo l’autopsia la causa della morte è una combinazionedel blocco a terra in posizione prona con un cappuccio anti sputo e di un arresto cardiaco in presenza di una intossicazione di cocaina. I tre agenti — due bianchi e uno afroamericano —, hanno tentato il massaggio cardiaco e gli hanno iniettato anche del Narcan, una sostanza per rianimare persone in overdose, ma inutilmente. Erano intervenuti per la segnalazione di una condotta sopra le righe di Lopez, che era senza vestiti e sembrava agire in modo sconnesso, tentando di nascondersi dietro un’auto in un garage. A un certo punto si sente uno dei poliziotti dire a Lopez che sarebbe stato colpito con una pistola taser se non avesse cooperato ma l’uomo non oppone resistenza e appare solo terrorizzato. Secondo il capo della polizia di Tucson, Chris Magnus, gli agenti non hanno usato la stretta al collo (chokehold) ma hanno violato le linee guida tenendo l’arrestato in posizione prona per 12 minuti in quella che ha descritto come una crisi di salute mentale con «delirio eccitato».

Georgia, 3 incriminati per omicidio afroamericano che faceva jogging«Gli hanno dato la caccia inseguendolo con il pickup e poi sparandogli». Con questa motivazione il grand jury ha incriminato i tre uomini coinvolti nell’omicidio di Ahmaud Arbery headtopics.com

, 25 anni, l’afroamericano ucciso mentre faceva jogging a Brunswick, Georgia, città con una lunga storia di violenze segregazioniste. Il nome di Arbery è stato invocato assieme a quello di George Floyd durante le manifestazioni dei Black Lives Matter, come simbolo delle vittime di razzismo.

Il giovane è stato ucciso il 25 febbraio e per due mesi la polizia non aveva arrestato nessuno. Poi era stata costretta a intervenire dopo che sulla rete era finito il video girato da uno dei tre uomini coinvolti nella caccia. Le immagini sconvolgenti avevano provocato proteste che hanno portato, a maggio, all’arresto di Gregory McMichael, 64 anni, e del figlio Travis, 34, visibili nel video mentre inseguono e uccidono il ragazzo, e di William Bryan, loro vicino di casa e amico, che aveva girato il filmato. I tre sono stati incriminati per reati che vanno dall’omicidio all’aggressione aggravata.

25 giugno 2020 (modifica il 25 giugno 2020 | 06:44) Leggi di più: Corriere della Sera »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

E ma.. Bibbiano?

Case pignorate per pagare l’acqua, negli Usa il suo costo è aumentato dell’80%Per ogni famiglia ormai il 12% del budget viene speso per poter aprire il rubinetto. A New Orleans in un anno staccata dalla rete idrica una famiglia su cinque per morosità.

Cina-Usa, il rischio di uno scontro militare è il «più alto di sempre»Lo sostiene il South China Morning Post. Si intensificano i pattugliamenti delle due marine. Secondo Pechino il 60% della flotta Usa è dedicata al Pacifico Speriamo di no! Che prevalga una coscienza di cooperazione e di pace. Queste due potenze, chi per un verso chi per un'altro stanno rovinando mondo,adesso non trovano di meglio che fare la guerra.Per cambiare il mondo bisognerebbe avere il coraggio di interrompere i rapporti di qualsiasi genere con loro,ma chi può vantare coraggio oggi?...... Sempre con realDonaldTrump 🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸🇺🇸

Google, protesta dei dipendenti dopo la morte di George Floyd: «Basta vendita servizi alla polizia Usa»Il movimento di critica ai comportamenti della Polizia ha visto aziende come Amazon e IBM prendere le distanze e bocciare l’utilizzo delle tecnologie per il riconoscimento facciale bon però basta protezione della Polizia a questi colossi del merdweb 🤣🤣🤣🤣 Al prossimo dipendente google che chiama il 911 perché un delinquente gli sta violentando la moglie gli risponderei: “Chiedi aiuto ad alexa”

Usa, Trump cancella mezzo milione di visti per lavoratori immigrati (compresi i dirigenti)Bloccato per il resto dell'anno il programma degli H1-B. Il business denuncia rischi per la ripresa e l'innovazione Triste da una parte ma dall'altra si tutelano i posti di lavoro per gli americani considerati i massive layoffs che ci sono stati. Anche io sinceramente vorrei che si desse priorità agli Europei No, non cancella. Ha bloccato l’emissione di visti nuovi. Dopo le tensioni sociali vissute dalle guerre di secessione, non ho mai visto un presidente che rinuncia alla affermazione del suo potere mediante propaganda. Il proprietario di un importante 'wall paper' costrinse il suo direttore a dover rivelare il nome del suo free lance

Wikileaks, per il fondatore Assange nuove incriminazioni negli UsaI nuovi documenti incriminatori «estendono la portata della cospirazione relativa alle presunte intrusioni informatiche di cui Julian Assange era già accusato» Ho letto che è coinvolto nel caso Floyd.

L'Onu a Israele: 'No all'annessione di parti della Cisgiordania'. Gli Usa danno il loro via libera'Grave violazione del diritto internazionale' afferma Guterres. La stessa Corte Suprema israeliana il 10 giugno scorso ha annullato come 'incostituzionale' la legge che legalizzava insediamenti ebraici in Cisgiordania: 'Viola i diritti di proprietà e di eguaglianza dei palestinesi, mentre privilegia gli interessi dei coloni israeliani sui residenti palestinesi'. Sabato marce e sit-in in tutta Italia