Usa pronti a sanzioni contro la Russia per attacco hacker SolarWinds

15/04/2021 07.37.00

Le sanzioni riguarderanno funzionari dell'intelligence e del governo e le entità coinvolte nell'intrusione informatica

Leggi di più: Rainews »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

Biden è lucido ?😎

Usa, l'amministrazione Biden pronta a nuove sanzioni contro la Russia - Tgcom24L'amministrazione Biden annuncerà una serie di sanzioni contro individui ed entità russi, oltre all'espulsioni di una decina di diplomatici dagli Stati Uniti in risposta alle interferenze nelle elezioni e al cyber... Appena salgono cercano rogna...ma loro sono democratici bah!!!!

Usa verso nuove sanzioni alla Russia ed espulsione diplomatici: risposta a interferenza voto e cyberattacchiLo riferisce la Cnn, citando due fonti a conoscenza del dossier. Nel mirino dirigenti governativi e dell'intelligence, nonché entità coinvolt…

Usa e Ue contro la Russia per salvare la vita a Navalny - Il Fatto QuotidianoSalvate il dissidente: è l’appello che i politici (e cittadini), da Washington a Londra, dall’Italia a Parigi e Berlino, spediscono al Cremlino. Dietro le sbarre della colonia penale nella regione di Vladimir, a nord di Mosca, versa in pessime condizioni di salute Aleksey Navalny, il cui caso sarà oggetto di riunione oggi a Bruxelles. A … Un delinquente, ladro, nazifascista al soldi di Europa e ameri cani per fare casino in Russia. Che lo lascino crepare con lo sciopero della fame marcotravaglio Per salvarlo sarà necessaria una vera e propria battaglia: la battaglia Navalny. marcotravaglio Con lo stesso impegno che hanno messo per Assange Snowden assange_cittadinoitaliano WikiLeaks Wikileaks_Ita

Usa, 20enne afroamericano ucciso dalla polizia: le immagini dalla bodycamDaunte Wright ucciso a Minneapolis. Per la polizia è stato un errore: «Chi ha sparato pensava di impugnare il Taser e non la pistola»

Egitto, Italia e Usa sono i Paesi più colpiti dalla fuga di dati di FacebookUno studio analizza le informazioni di 533 milioni di utenti: in molti casi è possibile risalire anche alla posizione