Università, doppi turni in aula e lezioni via web: ecco la mappa ateneo per ateneo

Università, doppi turni in aula e lezioni via web: ecco la mappa ateneo per ateneo

20/09/2020 23.45.00

Università, doppi turni in aula e lezioni via web: ecco la mappa ateneo per ateneo

Posti nelle aule ridotti del 50% per assicurare le distanze e rettori a caccia di spazi esterni: a Bergamo in auditorium, a Padova in Fiera, a Firenze al cinema, a Siena nei beni culturali

4' di letturaDidattica mista è la parola d’ordine che accomuna quasi tutti i rettori italiani. Da Nord a Sud. Dalle università pubbliche alle private. Dai mega atenei alle piccole accademie. Nelle sue indicazioni agostane il ministro Gaetano Manfredi è stato chiaro: nell’organizzazione delle lezioni per il nuovo anno accademico, al via da qui a ottobre, bisogna prevedere che tutti gli insegnamenti (o la maggior parte) siano erogati contemporaneamente in presenza e a distanza.

“Vergognati” “Fai pena, traditore” “sparirai” - Il Fatto Quotidiano Io Apro, Vittorio Sgarbi senza freni Governo, la linea del Pd: «Conte ter senza Renzi con i responsabili»

Lasciando, se possibile, agli studenti la scelta del canale da utilizzare e, comunque, privilegiando le matricole nell’accesso, eventualmente a turni, alle aule universitarie modello Covid-19: sanificate, dimezzate, recuperate (se necessario anche all’esterno). E - a giudicare dalla ricognizione del Sole 24Ore del Lunedì - i suoi ex colleghi ”magnifici” lo hanno ascoltato. Così come hanno raccolto l’invito a sponsorizzare l’uso della App Immuni per migliorare il

contact tracing(e a cui Humanitas e Sant’Anna ad esempio aggiungono i test sierologici per gli allievi). In aggiunta o magari in abbinata alle applicazioni sviluppate dall’ateneo per segnalare gli spostamenti o prenotare la lezione, il seminario e il laboratorio. Oppure l’esame, perché dopo la proliferazione, causa coronavirus, delle “verifiche” via web, sia scritte che orali, il rapporto vis-à-vis (seppure a distanza di sicurezza) allievo-professore sta per tornare a essere la regola nelle stanze accademiche. headtopics.com

Le indicazioni del ministro ManfrediIl pacchetto di regole che disciplinano la Fase 3 delle università è decisamente più snello di quello che governa il ritorno a scuola. Si compone di due note del ministro Manfredi (una di maggio e una di agosto), di una proposta della Conferenza dei rettori (poi aggiornata), di due verbali del Comitato tecnico scientifico (Cts) e di una circolare del ministero della Pubblica amministrazione sui lavoratori fragili. Tre i capisaldi per conciliare la ripartenza negli atenei con le misure di sicurezza anti-contagio: per accedere bisogna non avere la febbre (da misurare a casa anche se molte realtà universitarie si stanno dotando di termoscanner) né altre sintomatologie respiratorie; occorre indossare la mascherina anche al posto e per l’intera durata della lezione; in tutti i momenti tipici della vita di ateneo va garantito il distanziamento di un metro. In primis nelle aule dove il Cts ha prescritto che i posti siano organizzati a scacchiera e che lo scostamento massimo non superi il 10 per cento.

Leggi ancheScuole aperte ma mancano 150mila prof e 20mila ausiliariLe scelte sul campoPer comprendere come una misura del genere impatti sulla quotidianità delle università basta un esempio. Alla Federico II diNapoli, a fronte di oltre 75mila studenti, ne possono entrare in aula solo 23 mila. Da qui la scelta dell’ateneo partenopeo (guidato fino all’11 gennaio scorso proprio da Manfredi e ora da Arturo De Vivo) di limitare - tranne che per Farmacia - la frequenza dal vivo alle matricole e al primo anno delle magistrali. Per ovviare allo stesso problema altri suoi colleghi hanno acquisito spazi all’esterno. A

Bergamo, dove la capienza in aula è scesa al 25% rispetto alla fase pre-Covid, Remo Morzenti Pellegrini (nel frattempo riconfermato alla presidenza del coordinamento degli atenei lombardi) potrà contare sull’Auditorium del Seminario. APadova

, il suo collega Rosario Rizzuto avrà a disposizione il polo fieristico cittadino, quello di Rovigo, un cinema e una parrocchia per complessivi 1.938 posti in più. Del resto - sottolinea - «stimiamo che saranno in 40mila a frequentare le lezioni, così come prevediamo di avere almeno, se non di più, lo stesso numero di matricole dello scorso anno, quindi più di 19.600 nuovi iscritti». headtopics.com

Conte, operazione Costruttori: ora anche Mattarella ha detto sì - Il Fatto Quotidiano Olanda, il governo di Rutte si dimette - Europa Gli effetti della crisi nel sondaggio di Mannheimer: 'Su Matteo Renzi variazioni infinitesimali visto che ha già pochi voti' - Il Fatto Quotidiano

Ai cinema ha pensato anche Luigi Dei (Firenze) che ha sottoscritto un accordo con la catena The Space mentre un’ottantina di chilometri più a Sud, il ”magnifico” Francesco Frati (Siena) attingerà al vasto patrimonio culturale cittadino per ovviare alla carenza di metri quadri. E lo stesso farà Vilberto Stocchi (

Urbino). Spostandosi al Nord-Ovest, Guido Saracco (Politecnico diTorino) ha chiesto aiuto all’Ilo. Mentre, scendendo di nuovo al centro, Andrea Prencipe (Luiss Guido Carli) oltre che sulle strumentazioni tecnologiche ha scelto di investire su due nuove tensostrutture con 250 sedute.

Leggi di più: IlSole24ORE »

Crisi governo, la conferenza stampa di Matteo Renzi

Leggi su Sky TG24 l'articolo Crisi governo, Renzi: 'Annunciamo le dimissioni di Bellanova e Bonetti'

Blog | Nasa ed Esa insieme per studiare dall'alto le biomasse. Nasce la più grande mappa mondiale delle foreste - Info DataI dati raccolti ed elaborati saranno messi a disposizione della comunità scientifica e utilizzati per disegnare una mappa più accurata delle foreste

Luce, gas, Internet: ecco perché settembre è un buon mese per cambiare fornitoreL’occasione giusta per rivedere le spese e trovare soluzioni alternative per ottimizzare i risparmi nelle forniture di luce e gas o cambiare provider di servizi Internet

Covid, ecco quali sono i nuovi focolai in ItaliaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid-19, sono 698 i nuovi focolai in Italia: ecco dove sono regione per regione Calabria non pervenuta? Avete rotto il cazzo con questo terrorismo mediatico, siete degli infami!!!! Focolai talmente pericolosi che dopo tutte le manifestazioni in piazza stiamo morendo tutti come mosche! Ma fateci il piacere...

I nuovi focolai di Covid-19 in Italia, regione per regioneLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid-19, i nuovi focolai in Italia: ecco quali sono regione per regione

Gli accessori fondamentali e smart per fare trekkingSettembre, ottobre e anche novembre sono mesi ideali per fare escursioni in montagna. Ecco il necessaire da portarsi dietro

I conti in tasca al 110%: caso per caso come funziona e quanto si risparmiaLa ripresa autunnale è il momento chiave per condomìni e proprietari di case per valutare quali interventi possono essere effettuati: arriva la guida per scoprire tutti i benefici del superbonus