Unesco: Mipaaf candida il caffè espresso italiano - Terra & Gusto

20/01/2022 18.43.00

Unesco, l'Italia candida il caffè espresso. 'Tra cultura, rito e letteratura da Venezia a Napoli'. ANSA

"Siamo molto soddisfatti di essere arrivati ad una candidatura unitaria" commenta Centinaio.

Leggi di più: Agenzia ANSA »

Divisi dal muro, la vita al confine Usa-Messico

Leggi su Sky TG24 l'articolo Divisi dal muro, la vita al confine Usa-Messico Leggi di più >>

Ansa va chiuso subito. È un progetto spazzatura e non una testata online. Qualsiasi cosa dica è manipolata e non veritiera. Spero che chiuda quanto prima. Sono collaborazionisti della Dittatura Sanitaria in atto. Vergogna ❗

'Vaccino italiano anti-Omicron', il long Covid nel caffè e Grillo: quindi, oggi...Quindi, oggi...: l'addio di Johnson al green pass, impossibile espellere i clandestini no vax e Travaglio

Urbe, miniera nel Tigullio: timori per il BeiguaIl ministro Cingolani ha espresso giudizio positivo

'Silvio può contare sui voti di Fdi. Sinistra doppiopesista sul suo nome'Il capogruppo al Senato: 'Quando sostiene il governo è un illuminato europeista, se si candida al Colle non va più bene' Un conto è fare politica per il proprio elettorato un altro è rappresentare l'unità nazionale Solita doppia morale corrotta della sinistra

Doctor no house | Il Caffè di Massimo GramelliniIl Caffè di Massimo Gramellini 'Sarebbe un grave..' È qui il vero senso del discorso? Maledetto virus(e sue conseguenze),trasformato in 'misura di tutte le cose delle cose in quanto sono delle cose che non sono in quanto non sono' Penetrato in tutte le pieghe della nostra esistenza,mente cuore e umanità

Effetto rincari, il prezzo del caffè aumenta a 1,50 a tazzinaLeggi su Sky TG24 l'articolo Effetto rincari, il prezzo del caffè aumenta a 1,50 a tazzina Mah,io lo pago come al solito Destinati a fallire pure i bar.. Il vile affarista può spuntare un'altra voce nell'Agenda2030 Te lo bevi tu

Un poco di Bono | Il Caffè di Massimo GramelliniL&8217;uomo che da quarantasei anni &232; il

"In Italia il caffè è molto di più di una semplice bevanda: è un vero e proprio rito, è parte integrante della nostra identità nazionale ed è espressione della nostra socialità che ci contraddistingue nel mondo". Così il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio, annuncia l'approvazione all'unanimità da parte del Mipaaf della candidatura a patrimonio immateriale dell'Umanità dell'Unesco de"Il caffè espresso italiano tra cultura, rito, socialità e letteratura nelle comunità emblematiche da Venezia a Napoli". "Siamo molto soddisfatti di essere arrivati ad una candidatura unitaria" commenta Centinaio. Oggi stesso, annuncia il sottosegretario, la candidatura del caffè espresso italiano"sarà trasmessa alla Commissione nazionale italiana per l'Unesco e confidiamo che questa la approvi e la trasmetta entro il 31 marzo a Parigi. La tazzina di espresso rappresenta per tutti gli italiani un rito sociale e culturale che trova riscontro anche nella letteratura e che appassiona tutto il Paese, da Napoli a Venezia fino a Trieste passando per Roma e Milano. Una candidatura tanto più importante in un momento storico in cui le restrizioni dovute alla pandemia hanno penalizzato i rapporti sociali, molti dei quali - conclude Centinaio - avevano come cornice il bancone o il salotto all'aperto di un bar davanti a un buon caffè italiano".