Una passione senza calcoli

10/01/2022 18:45:00

Mi capita sempre più spesso di sentire l’esigenza di tornare sopra un libro subito dopo averlo terminato, come se non fossi riuscito a farlo davvero mio. È normale che ciò accada anche quando si legge per interesse personale? Leggi

Libri, Il Bibliopatologo Risponde

'Mi capita sempre più spesso di sentire l’esigenza di tornare sopra un libro subito dopo averlo terminato, come se non fossi riuscito a farlo davvero mio. È normale che ciò accada anche quando si legge per interesse personale?'. Risponde il bibliopatologo.

Mi capita sempre più spesso di sentire l’esigenza di tornare sopra un libro subito dopo averlo terminato, come se non fossi riuscito a farlo davvero mio. È normale che ciò accada anche quando si legge per interesse personale? Leggi

Gentile bibliopatologo,mi capita sempre più spesso di sentire l’esigenza di tornare sopra un libro subito dopo averlo terminato, come se non fossi riuscito a farlo davvero mio. Faccio all’incirca quello che fa uno studente quando si prepara per una verifica scritta o un’interrogazione: rileggo o ripasso a volo d’uccello, sottolineo, evidenzio, annoto, faccio delle sintesi, chioso. È normale che ciò accada anche quando, come nel mio caso, si legga per piacere o per interesse personale?

Leggi di più:
Internazionale »

Frana a Casamicciola, auto e case travolte dal fango - Italia

Il maltempo ha colpito l'isola di Ischia. Diversi i dispersi tra cui un neonato (ANSA) Leggi di più >>

Funerale nazista a Roma: una svastica sulla bara all'esterno di una chiesa a PratiBraccia tese e picchetto d'onore al funerale di una militante di Forza Nuova. La condanna dei sacerdoti della parrocchia. Indaga la Digos Niente niente era il camerata Horst Wessel? ✋🏻 Ma possono farlo così come se niente fosse? 😳 Ridicoli

Piccini shock sull'infortunio: 'Mi hanno nascosto la gravità, non vivevo più''I miei compagni avevano le mani sul volto, il ginocchio non c'era più' 🤯 Piccini racconta il terribile infortunio: 'Mi hanno nascosto la gravità' 🗣️🇮🇹 x questo allenatore non esistono 'rapporti umani'

Venezia-Milan, Pioli: 'Mi aspetto sempre prestazioni del genere'I rossoneri vincono 3-0 al Penzo, con l'allenatore che può festeggiare al meglio le sue 400 panchine in serie A: 'Hernandez e Leao hanno il talento per diventare due top'

Giovanna Civitillo, rivelazione a Domenica In: «Amadeus la prima volta mi è saltato addosso»Ospite del salotto di Zia Mara,Domenica In, Giovanna Civitillo, moglie di Amadeus, racconta il primo incontro col marito: «Eravamo in macchina e Amadeus mi è saltato...

«Virginia Giuffre mi disse che era andata a letto col principe Andrea»Al processo spunta la testimonianza di un’ex amica della grande accusatrice del figlio di Elisabetta: «Era il 2001, lo disse come se fosse cool, e mi fece entrare nel loro giro, non merita di essere risarcita» Nel 2009,l'attuale candidato alla presidenza della Repubblica Italiana Berlusconi Silvio si precipita ad Acerra per il 18° compleanno della sua 'pupilla' Noemi Letizia. Per motivi puramente anagrafici, la 'pupilla',fino al giorno prima,era ovviamente minorenne. noQuiriSilvio

Joe Bastianich: 'Mi sono vergognato di essere italiano'L'imprenditore e personaggio televisivo italoamericano ha rivelato di avere accettato le sue radici italiane con il tempo dopo un'infanzia difficile poverino, chissà che traumi nascere ricco e famoso 🤦 Vattene 1 in meno alleluia

10 gennaio 2022 16:11 Gentile bibliopatologo, mi capita sempre più spesso di sentire l’esigenza di tornare sopra un libro subito dopo averlo terminato, come se non fossi riuscito a farlo davvero mio.10 Gennaio 2022 2 minuti di lettura La bara coperta dalla bandiera con la svastica, il presente dei camerati schierati ai due lati del sagrato: boschi di braccia tese.Valencia Il calciatore italiano del Valencia racconta il terribile infortunio: "I miei compagni avevano le mani sul volto, il ginocchio non c'era più".Pioli:"Hernandez e Leao? Li sprono a diventare dei top players" " deve avere obiettivi chiari: ha il talento per essere uno dei migliori terzini al mondo , deve lavorare perchè quando hai queste qualità devi puntare in alto.

Faccio all’incirca quello che fa uno studente quando si prepara per una verifica scritta o un’interrogazione: rileggo o ripasso a volo d’uccello, sottolineo, evidenzio, annoto, faccio delle sintesi, chioso. È normale che ciò accada anche quando, come nel mio caso, si legga per piacere o per interesse personale? -Fausto Caro Fausto, proverò ad acciuffare la tua lettera dalla coda: il piacere e l’interesse personale.30 alla chiesa di Santa Lucia, in Circonvallazione Clodia, a Roma, nel cuore del rione Prati. Non sarà facile. Ora, però, è tornato a splendere il sole sul volto di Cristiano Piccini . Piacere e interesse sono due parole che, quando si accenna a stringerle per depositarle a riva, sgusciano via dalle mani come anguille. Questo contenuto è. Il piacere, va da sé, può essere di molte specie. Ha solo 23 anni, sta crescendo tanto attraverso il lavoro e il sacrificio.

Il borghese, diceva Hegel, non gode del godimento in sé, ma del rappresentare a se stesso l’immagine di quel godimento. Solo dopo qualche mese il chirurgo mi disse che non avevano mai visto un infortunio così in un calciatore. Gode, per così dire, del possesso mentale. Il tuo timore, quando finisci un libro, di non essere riuscito a farlo davvero tuo, non sarà per caso della stessa famiglia? Il tuo piacere è nel leggere oppure nell’aver letto – in altre parole, nell’avere immagazzinato il contenuto del libro in qualche scaffalatura di un fantomatico archivio interiore? Con l’interesse personale le cose non sono certo più semplici. Nel linguaggio comune lo usiamo all’incirca come sinonimo di passione, ma la storia intellettuale dei due termini non potrebbe essere più conflittuale – il piccolo classico di Albert O. Un percorso lunghissimo iniziato il 28 agosto 2019, quando si fratturò la rotula. Hirschman, Le passioni e gli interessi , lo attesta fin dal titolo. Averle raggiunte con questo club è bellissimo, ho trovato un ambiente ideale per lavorare al meglio", conclude Pioli.

Quando il termine si fece d’uso frequente, intorno al tardo cinquecento, designava la totalità delle aspirazioni umane, ma nei secoli successivi fu infilato in una strettoia semantica che finì per associarlo prevalentemente al possesso della ricchezza e all’accrescimento dei beni materiali. L’interesse – per la sua natura tiepida di avidità temperata, di calcolo prudente – servì al capitalismo nascente per imbrigliare le passioni arroventate, generose ma potenzialmente distruttive dell’ideale aristocratico, e sostituire alla figura dell’eroe quella del mercante. Io sul momento non capivo, poi mi sono visto il ginocchio: non c’era più nulla, un pezzo di rotula era sul quadricipite, un altro sulla tibia. Ecco di nuovo far capolino il borghese di quella celebre pagina hegeliana. pubblicità E proprio da Hegel prenderò spunto per il mio consiglio. Quando leggi, caro Fausto, esercitati a godere “come il contadino nella sua rozzezza, del suo bicchiere di birra o di vino”. Sveglia alle 6 per il primo allenamento.

Lascia che le parole ti attraversino e defluiscano chissà dove, senza impuntarti a trattenerle. La memoria, del resto, è una botte piena di buchi, e mal si presta a queste forme di accumulazione se non a prezzo di uno sforzo mentale degno di miglior causa. Non ricercare il piacere, cerca la jouissance . Una routine durata per quasi due anni: "Ero entrato in un vortice di infelicità, insoddisfazione.