Un Paese all’ultimo stadio - VanityFair.it

Lo sport è un «fatto sociale totale», una lente attraverso cui guardare per capire come si esprimono i caratteri nazionali

27/06/2021 00.00.00

Lo sport è un «fatto sociale totale», una lente attraverso cui guardare per capire come si esprimono i caratteri nazionali

Lo sport è un «fatto sociale totale», una lente attraverso cui guardare per capire come si esprimono i caratteri nazionali

Roberto D'AgostinoQuesto articolo è pubblicato sul numero 26-27 di Vanity Fair in edicola fino al 6 luglio 2021Fatta l’Italia, bisognava curare gli italiani: nel tempo, la medicina che ha attecchito più facilmente si chiama calcio. Lo vediamo in questi giorni: dopo un anno e mezzo di vita sospesa, grazie a undici ragazzi in mutande e scarpini nelle partite dell’Europeo abbiamo l’impressione di vivere una cosa bella. Un Paese nel pallone al punto che si riscopre persino la patria. Lo osservava già nell’Ottocento lo studioso svizzero Jacob Burckhardt: il centro della civiltà greca non è il teatro, non è il tribunale, non è la piazza, è la pulsione agonistica.

Quirinale, Berlusconi valuta il ritiro. «Mi prendo qualche ora»

Secondo, fondamentale motivo: ci piace il gioco, ma molto di più ci piace la «vittoria». Si ha nostalgia di una situazione trionfale, l’unica capace di ridar sapore ai sentimenti disadorni della nostra vita. Ci sentiamo frustrati, impotenti. La fatica del vivere è incomprensibile, i giochi della politica sono tabù, l’economia un giorno dice «crescita» e il giorno dopo riceviamo la lettera di licenziamento. Il sesso, poi, ha preso la brutta piega di rimare con violenza. Viviamo «l’età dell’ansia», dicono gli esperti, e abbiamo bisogno di emozioni forti, per farci tornare la voglia di vivere. E poiché ci mancano gli strumenti di una qualsiasi vittoria privata, deleghiamo ad altri il compito di conseguire quella cosa liberatoria che è la «vittoria». Se noi siamo l’Italia e quelli sono l’Italia, quando quelli vincono noi vinciamo. Lo sportivo è un mistico che ha capito che «il football è la maniera migliore di essere eroi stando seduti» (Gianni Brera); quindi non dice «hanno vinto», ma dice «abbiamo vinto». Perché lo sport è un «fatto sociale totale», una lente attraverso cui guardare per capire come si esprimono i caratteri nazionali. Il capocannoniere, diceva Pasolini, è sempre «il miglior poeta dell’anno».

Leggi di più: Vanity Fair Italia »

'Dagli anti Cav solo ideologia: sentono il richiamo della foresta'

La sinistra attacca a testa bassa la candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale, ma tradisce la vena ideologica e i vecchi tic del passato. Il centrodestra ritrova compattezza e si prepara alla prova decisiva in vista del voto. Il punto di vista del direttore Augusto Minzolini

Il Fatto di Domani del 25 Giugno 2021 - Il Fatto QuotidianoGRILLO-CONTE, I 5 STELLE RISCHIANO IL BARATRO. Beppe Grillo ha lasciato l’hotel Forum di Roma in mattinata, lasciandosi dietro le spalle una montagna di macerie. Dopo l’attacco di ieri a Giuseppe Conte, l’ex premier è seriamente intenzionato a mollare la partita (sarebbe infatti “amareggiato e deciso a lasciare”, e “non intenzionato a ricucire con Grillo, … Siete e rimarrete delle merde invereconde.. 💩💩🖕🖕💩💩🖕🖕💩💩🖕🖕 Non ci crede più nessuno ai vaccini

Wuhan e le origini 13 sequenze del virus in un cloud pre-2019 - Il Fatto QuotidianoL’indagine sulle origini del Covid-19 riserva un nuovo colpo di scena: un ricercatore americano, il virologo Jesse Bloom, del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle, ha ritrovato sequenze del virus risalenti all’inizio della pandemia e rimosse dall’archivio ad hoc del National Institute of Health (Nih) americano su richiesta di un ricercatore cinese. Bloom, come … A che sequenza siamo arrivati? Giusto per tenere il conto delle varianti. Perchè nessuno dice nulla su questo? 👇 Gli americani devono pagare, il laboratorio di Wuhan era da loro finanziato (implicato pure il figlio di bidet) e faceva capo a fauci

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 25 Giugno: Grillo sfascia tutto. Conte pronto all’addio - Il Fatto QuotidianoGrillo sfascia tutto. Conte pronto all’addio. 5stelle - Il garante aizza i gruppi contro il capo scelto da lui. L’ultimo monologo. Deride l’ex premier e i ministri 5s e critica il “suo” Cingolani. Conte non replica, ma dice ai suoi: “vuole una diarchia, non ci sono le condizioni minime” Ma no Spero di no! Ma non stavano 'pappa e ciccia'?

Pirellone, si è già dimesso il dg di Aria - Il Fatto QuotidianoSolo un mese fa era stato presentato come il salvatore del carrozzone “Aria”. Ieri, ha rassegnato le sue dimissioni. È Silvio Sperzani neo (ma già ex) Amministratore unico della centrale d’acquisto di Regione Lombardia. Ufficialmente lascia per “gravi motivi familiari”, fanno sapere dai piani alti del Pirellone, un abbandono repentino che certamente non è stato … .... un nome un programma!

Controriforma: meno tasse a imprese e capitale - Il Fatto QuotidianoUna smussata alla “gobba” delle aliquote effettive che gravano sui contribuenti nel tratto mediano della curva dell’Irpef, via la ritenuta d’acconto per gli autonomi, un sistema premiale per coloro che ancora pagano regolarmente le tasse, rottamazione delle cartelle a regime e per il resto una pioggia di tagli alle tasse su redditi da capitale, rendite … E cosa vuoi che facesse il banchiere Draghi al Governo ...sono indeciso...penso che alla fine voterò per quello in basso a dx, non so, mi dà FIDUCIA ...! L'Italia costa all'anno 800 miliardi (pensioni ed istituzioni). L'Italia, incassa dalle tasse 650 miliardi! Mi spiegate come fa a diminuire le tasse, quando mancano 150 miliardi all'anno,...per essere pari?

Dalla Crisi covid si esce a sinistra - Il Fatto QuotidianoDalla crisi economico-sociale indotta dalla pandemia si può uscire – com’è sempre avvenuto nelle crisi – o “da destra” o “da sinistra” e questa alternativa è sotto gli occhi di tutti alla vigilia della fine ufficiale (salvo sorprese) del blocco dei licenziamenti. Si fronteggiano, per l’uno o per l’altro esito, le invocazioni datoriali alla ritrovata … NanniAlleva Evidentemente vi sfugge cosa hanno fatto,supportato ed imposto dal 1992 NanniAlleva Vincoli al precariato non è proprio di 'sinistra'. Una vera proposta di una sinistra, non destrocoalizzata e di classe, sono le 4 ore di lavoro e un forte aumento salariale, grazie alla defiscalizzazione sui salari e aumentare il welfare state, quindi più sanità, scuole, ⤵️