Auto, Nevada

Tv senza cornici, auto volanti e tanta Italia: cosa c’è al CES di Las Vegas. Dopo 28 anni torna Apple

Tv senza cornici, auto volanti e tanta Italia: cosa c’è al CES di Las Vegas. Dopo 28 anni torna Apple

05/01/2020 19.29.00
Auto, Nevada, Las Vegas, Guida, Attenzione, Apple, Intelligenza Artificiale

Tv senza cornici, auto volanti e tanta Italia: cosa c’è al CES di Las Vegas . Dopo 28 anni torna Apple

Al Consumer Electronics Show in Nevada tanta attenzione ai temi “green”, e ai trend quali 5G, intelligenza artificiale, auto a guida autonoma

CES 2020: cosa vedremoA volte mostra tecnologie che vedremo davvero nelle nostre vite tra 5 o persino 10 anni. A volte oggetti che arriveranno a breve. A volte idee che non vedranno mai davvero la luce. Negli ultimi anni ilCES, Consumer Electronics Show, si è trasformato da semplice fiera dell’elettronica di consumo a una piattaforma, un hub globale dell’innovazione che concentra a

Il Santissimo Draghi “si immola” e “offre il suo corpo per noi” - Il Fatto Quotidiano Fotorassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani di domenica 20 giugno 2021 Etna, nuova eruzione: la sera illuminata dalle fontane di lava

Las Vegas, in pochi giorni, le idee più visionarie che profumano di futuro. Nell’edizione di quest’anno,7-10 gennaio 2020 Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Vogue Italia in edicola senza foto per l'ambiente | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Vogue Italia in edicola senza foto per l'ambiente | Sky TG24 Fate venire il vomito per quanta ipocrisia mettete in mostra Forse, per l’ambiente, sarebbe opportuno che Vogue non fosse venduto in edicola. Risparmio: carta, carburante per trasporto, elettricità per redazione, carburante per fare andare i giornalisti in redazione. Età della pietra: arriviamo! Un'altra occasione persa per dimostrare di essere seri. L'imbecillità GRETINA è sconfinata! Vogue

Vogue Italia esce senza foto, ma con disegni e illustrazioni: scelta creativa e sostenibile - La StampaPer la prima volta nella sua storia il patinato magazine Vogue Italia rinuncia a utilizzare le foto di abiti e modelle per dare spazio a disegni e illustrazioni, di artisti noti, come Milo Manara e in ascesa, mettendo la creatività al servizio della sostenibilità in un numero speciale, in edicola il 7 gennaio, ma anche a sostegno di un'altra buona causa, che vedrà la cifra risparmiata per la realizzazione del numero, andare a contribuire al restauro della Fondazione Querini Stampalia onlus di Venezia, danneggiata dall'acqua alta. «Tutte le copertine, e i servizi del numero di gennaio - scrive il direttore di Vogue Italia Emanuele Farneti nell'editoriale - sono stati realizzati da artisti, noti, emergenti, nomi dell'arte e leggende del fumetto, che hanno raccontato la moda rinunciando a viaggiare, spedire interi guardaroba, inquinare. La sfida è dimostrare che è possibile raccontare gli abiti senza fotografarli. È una prima volta: Vogue Italia non aveva mai avuto una copertina illustrata e nessun Vogue, da quando esiste la fotografia, ha mai realizzato un numero prescindendone. Grazie alla generosità di questi artisti, la cifra risparmiata nelle produzione di Vogue Italia di gennaio sarà devoluta a un progetto che ne ha realmente bisogno: il restauro della Fondazione Querini Stampalia onlus di Venezia, fortemente danneggiata dalla marea dello scorso novembre». Nelle illustrazioni, tutti gli abiti e gli accessori sono di Gucci. Milo Manara disegna Olivia Vinten con una mise sexy: top di chiffon con inserti di pizzo, spalline in pelle con fibbia motivo G, choker di pelle, guanti di latex e frustino con manico di pelle. David Salle immortala la modella Lili Sumner in abito di seta con intagli e collo a contrasto in pelle nera. La modella dai tratti «alla Modigliani» in abito plisse' è di Vanessa Beecroft. Cassi Namoda disegna la modella Ambar Cristal Zarzuela vestita con maglione di cotone a righe, pantaloni di lana pied-de-poule. Delphine Desane disegna il busto della Se lo scopo è il profitto, credo proprio che abbia fatto una scelta sbagliata :-|

Imprese: Roma prima in Italia con 365 mila sedi | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Imprese: Roma prima in Italia con 365 mila sedi | Sky TG24

Corte Conti: 2020 anno impegnativo, finanze Italia fragiliL’indagine evidenzia che «le difficoltà interessano ampi comparti della domanda, in particolare le componenti interne» Ma Conte non ha detto che i conti sono al sicuro! Malgrado Cesare Beccaria ci ha detto che nella società ci sono i selvaggi che saccheggiano il pubblico deposito. Tra il 2007 e il 2017 il pil mondiale ha segnato +22%, quello USA +29%, quello europeo +1,7% (World Bank) Che ci sia qualcosa che non va nell'Ue no eh!

Gli immigrati in Italia: che cosa dicono i numeriGli stranieri regolari residenti alla fine del 2018, secondo l’Istat, erano l’8,7% del totale. La Svizzera è al 25%, la Germania all’11,7. In realtà la vera emergenza è l’emigrazione | L'editoriale di Ferruccio de Bortoli per il Corriere Bell’articolo. Occorre rimettere le informazioni e le idee di fronte alla realtà. Che le forze politiche si applichino a creare le condizioni per far restare i giovani in Italia. Per quanto gli immigrati dobbiamo farne dei buoni italiani che sostengano il paese dove vivere.

Atp Cup, Italia batte Norvegia: il doppio non sbaglia dopo il tonfo di FogniniNessun problema per Stefano Travaglia contro Viktor Durasovic. Il ligure irriconoscibile perde 6-2 6-2 contro Ruud. Poi la vittoria Fognini-Bolelli al tie Fignini grande talento. Ma troppo altalenante, discontinuo, nervoso. Peccato avrebbe potuto essere un grande campione, ma con questi difetti navigherà per un po’ ad alti livelli e poi sparirà nel nulla. Ne abbiamo visti tanti...