Tragedia a Carcare, figlio uccide l’anziana madre e poi si toglie la vita - La Stampa

Mauro Torterolo, 72 anni, ha ucciso Elsa Giribone, 95 anni.

20/01/2020 14.34.00

Mauro Torterolo, 72 anni, ha ucciso Elsa Giribone, 95 anni..

Mauro Torterolo, 72 anni, ha ucciso Elsa Giribone, 95 anni.

12:01Omicidio suicidio questa mattina in via Fornace Vecchia a Carcare. Un uomo, Mauro Torterolo, 72 anni, ha ucciso la madre, Elsa Giribone, 95 anni, per poi togliersi la vita. L’uomo avrebbe usato un fucile. avrebbe lasciato anche una lettera all’avvocato Caratti nella quale spiegava i motivi del gesto. Nella lettera avrebbe anche espresso il desiderio di essere cremato e sepolto con madre. I carabinieri sono arrivati sul posto insieme ai soccorritori ma ormai per l'uomo e la madre non c'è stato più nulla da fare. Una segnalazione del dramma familiare é stata inoltrata alla Procura della Repubblica di Savona. 

Milan, arriva il lieto fine: riscattato Tomori per 28 milioni! Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia» Gli auguri dal carcere di Zaki per la partita Italia - Svizzera

©RIPRODUZIONE RISERVATAQui andrà inserito il messaggio del Direttore, esempio:"Chiunque ha il diritto alla libertà di opinione ed espressione; questo diritto include libertà a sostenere personali opinioni senza interferenze...."

Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Il figlio di Anastasi: 'Aveva la Sla, ha chiesto la sedazione' - La Stampa«Gli era stata diagnosticata tre anni fa dopo essere stato operato di un tumore all'intestino. Gli ultimi mesi sono stati davvero devastanti» Io lo ricordo e da juventina non posso che piangerlo !

Difficile far pace con un padre che non c’è più e che anche “prima” c’era stato davvero poco - La StampaLa scrittrice ricostruisce la vita del genitore, medico operaio a Torino e poi condannato per “banda armata”

Si dà fuoco con la benzina, muore per le ustioni - La StampaLa vittima di 39 anni, Salvatore Blanco, si è trasformata in una torcia umana domenica mattina nel cortile della sua abitazione nel Siracusano Rip Rip

L’Inter si ferma a Lecce, la Juve può scappare - La StampaAl Via Del Mare finisce 1-1, Mancosu risponde a Bastoni.

Pioggia e vento ripuliscono l’aria, si va verso la revoca del blocco anti smog - La StampaLunedì 20 o martedì dovrebbero essere tolte le limitazioni per le auto a benzina Euro 1 e diesel Euro 4 e 5.

Libia, si allarga la guerra del petrolio e sale il prezzo del greggio - La StampaDALL’INVIATO A BEIRUT. I terminal petroliferi della Libia sono ancora chiusi e il prezzo del Brent ha guadagnato quasi un dollaro, a 66 al barile. Il Wti texano è salito a 59,73. Sono gli effetti del taglio di circa 800 barili di petrolio al giorno, oltre due terzi dell’export libico, dopo la chiusura sabato dei terminal petroliferi nella cosiddetta “mezzaluna del petrolio”, da Zueitina a Sidra. Oggi anche campi di Shahara e El-Feel, nel Fezzan, hanno dovuto ridurre la produzione, dopo che milizie tribali fedeli ad Haftar hanno preso possesso e chiuso l’oleodotto che porta al terminal di Zawiya, vicino a Tripoli. In questo modo l’intero export libico, che aveva toccato di recente 1,2 milioni di barili al giorno, rischia di essere bloccato nei prossimi giorni. Anche il giacimento offshore di Al-Wafa, fuori dalla portata del maresciallo, dovrà infatti ridurre la produzione per mancanza di sbocchi. Oggi si vedrà se Haftar è disposto a cedere alle richieste della Conferenza di Berlino. La chiusura ha effetto anche sull’Eni, che nel giro di una settimana sarà costretta a fermare gran parte della sua produzione nel Fezzan e in Tripolitania. In particolare l’assalto ai campi di Shahara e di El-Feel sembra un messaggio diretto del maresciallo all’Italia.