Giovanni Toti, Mara Carfagna

Toti scalpita, tensioni dentro FI Berlusconi ai suoi: adesso basta

Toti scalpita, tensioni dentro FI. Berlusconi ai suoi: adesso basta

28/06/2019 23.52.00

Toti scalpita, tensioni dentro FI. Berlusconi ai suoi: adesso basta

La mediazione (difficile) di Ghedini. Il governatore minaccia di lasciare

Email«Adesso basta, non ne posso più. Prepariamo un comunicato su Toti». Alle diciotto e trenta di giovedì 27 giugno 2019, l’altro ieri, tra l’attuale assetto di Forza Italia e la più fulminea delle scissioni c’è meno di un millimetro. È quello che separa Silvio Berlusconi dall’invio di un comunicato stampa che nasce con l’effetto di togliere «di fatto» la fiducia a uno dei due coordinatori del partito appena nominati, e cioè a Giovanni Toti.

'La Chiesa dovrebbe abbracciare i gay, invece non li vuole liberi. E ora Francesco sembra un po' Pio IX' Il Fatto di Domani del 22 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Europei 2021, Juve e Barcellona per le differenze: loghi arcobaleno

Dalla riunione andata in scena a Palazzo Grazioli mercoledì, la stessa in cui il governatore è tornato alla carica con la richiesta di «aprire» il partito, non sono passate neanche ventiquattr’ore. Mara Carfagna, coordinatrice anche lei nonché possibile sfidante di Toti a un congresso che a questo punto potrebbe anche non tenersi mai, era uscita insoddisfatta dal vertice.

È un effetto domino che Berlusconi considera insopportabile. Per questo l’ex premier ordina ai suoi di predisporre un comunicato con l’obiettivo di mettere — o, quantomeno, di provarci — l’ex consigliere politico con le spalle al muro. Ci vuole tutta la capacità di mediazione della cerchia ristretta del Cavaliere per farlo desistere. Nel famoso cerchio magico si soppesano i costi di una mossa che avrebbe riconsegnato la narrazione forzista al tragico «che fai, mi cacci?» di nove anni fa. Con Toti al posto di Gianfranco Fini. E, soprattutto, con un partito che non pesa più di trenta punti ma poco più di otto. headtopics.com

A ballare su quella sottilissima fune sotto la quale c’è il baratro della resa dei conti, Forza Italia rimane per tutta la giornata di ieri. Niccolò Ghedini telefona a Toti per cercare una mediazione. Il governatore ligure è irremovibile: «Vedi, Niccolò, è come quando sei in trattativa per una casa e hai 200 mila euro. Vorresti chiudere a 100, provi ad accordarti per 150. Ma se il proprietario s’impunta che vuole anche un solo euro più di 200 mila allora non se ne fa nulla, perché i soldi non ce li hai». Traduzione: per meno di un pacchetto che comprenda le regole e la data delle primarie, le nomina delle commissioni per il regolamento congressuale e la cancellazione dell’assetto dei coordinatori regionali, Toti non si accorda. «Dai Giovanni, ragiona», insiste il senatore-avvocato.

È come uno stillicidio cui non c’è fine. Come un braccio di ferro che difficilmente potrà finire in pareggio. Questa sera, nel corso di un’iniziativa convocata da alcuni consiglieri regionali lombardi a Sesto San Giovanni, Toti tornerà a insistere sugli stessi punti. E lo farà adombrando l’ipotesi di lasciare il ruolo di coordinatore «se Forza Italia non dirà chiaramente che vorrà riaprire le porte alla maggior parte dei nostri militanti ed elettori, che oggi sono fuori dal partito». Una minaccia di dimissioni.

«Abbiamo davvero la possibilità di rilanciare il partito», si sgola Mara Carfagna. Che, però, avverte: «Se invece che un dibattito sulle idee tutto questo si trasforma in una battaglia sulle persone, col rischio di innescare una resa dei conti permanente, allora sono io la prima che farà un passo indietro». Il vecchio gioco del cerino. Che, stavolta, è a un passo dal far propagare le fiamme di un grande incendio.

Leggi di più: Corriere della Sera »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

La nuova Forza Italia in formato rinnovato non decollerà mai finché non si fanno fuori i vecchi personaggi🤹🏽‍♀️ che hanno partecipato e dato una mano all’ agonia del partito. Anche Berlusconi dovrebbe capire che è ora di farsi da parte perché la sua epoca è finita 🤔 Infatti, sarebbe ora che B tornasse ad occuparsi d'altro...

Forza Italia, Berlusconi detta le regole «Io il leader, i dirigenti restano»Prima riunione del «board». Toti: cambiare entro il 6 luglio o è tutto finito. Il Cavaliere: la nomina di Toti e Carfagna per coordinare la definizione di nuove regole non sospende la titolarità degli organi di FI 25 anni di novità Forse voleva dire: Io il lifting Berlusconi è uno di quei vecchi che non mollano, portando alla rovina le proprie imprese. Rappresentazione plastica dell'invecchiamento della popolazione italiana.

Adesso è ufficiale: Aru sarà al via del Tour de FranceIl 28enne sardo selezionato dalla Uae-Emirates dopo le buone prestazioni di giugno al Gp Lugano e al Giro di Svizzera: si parte il 6 luglio da Bruxelles Speriamo ci sia anche all’arrivo Contiamo i secondi che ci separano dal suo solito (finto?) malanno che gli faranno abbandonare la corsa. Dopo essere millesimo in classifica, per colpa naturalmente del (finto?) malanno. Bah

L’hotel dello scandalo Watergate ha riaperto e sfida i suoi ospiti a violare la cassaforteIl Watergate Hotel è stato teatro del più grande scandalo della storia americana. Siamo nel 1972 e in questo palazzo di Washington, quartier generale del Comitato nazionale democratico, vennero scoper penna_noemi fulviocerutti Bella la S !!!!!!!

Sea Watch davanti al porto di Lampedusa: 'Basta aspettare, disperazione a bordo' - CronacaE pensare che qualcuno li accusa di resistenza a nave di guerra. Peggio del ridicolo, cosa c'è? Fanculo pirati del cazzo. Dovete affondare con tutta la neve!

Immigrazione, Bonino: “Basta cercare il consenso elettorale con l’illusione dei rimpatri”«E’ arrivato il momento di un confronto nel dibattito pubblico e in Parlamento sul tema dell’immigrazione, centrato finalmente sui due aspetti centrali della questione: la programmazione di canali di Basta cercare il consenso elettorale con l'illusione della buona accoglienza. Avete rotto le palle. Siete allo zero virgola. Anche tu cerchi consenso elettorale. Ma non ne hai avuto nè ne avrai. ...il dibattito deve esserci al parlamento europeo non in parlamento italiano...avete cose ben più importanti da discutere...