Torre di Pisa. Il simbolo del Belpaese che torna a mostrarsi

Torre di Pisa. Il simbolo del Belpaese che torna a mostrarsi [di ARTURO COCCHI] [aggiornamento delle 07:22]

01/06/2020 08.29.00

Torre di Pisa. Il simbolo del Belpaese che torna a mostrarsi [di ARTURO COCCHI] [aggiornamento delle 07:22]

Dopo oltre 2 mesi riapre la Piazza dei Miracoli. Solo 60 persone nelle prime due ore, ma già qualche turista 'di prossimità'

"Italia""Da dove, esattamente?""Roma"L'autista, tra i 20 e i 25 anni, è fulmineo nella controreplica."How far is from Rome the leaning tower?"Incredibilmente, e nonostante la lingua ostile, anche l'interlocutore ha tempi di reazione decorosi.

Billionaire, le carte dell'inchiesta sul focolaio Covid: mascherine vietate, sintomi e contagi ignorati. Mentre Briatore (non indagato) attaccava i virologi e il sindaco 'grillino' - Il Fatto Quotidiano 'Fedez dice fesserie, ecco i dati sugli immobili del Vaticano' | Stanze Vaticane Lapadula, gol e assist contro l'Ecuador. E il Perù impazzisce per lui

"La torre pendente è a poco più di 300 chilometri da Roma, pari a tre ore-tre ore e mezza d'auto o treno e a un'ora scarsa d'aereo".Il tassista racconterà poi di avere parenti proprio nella Capitale e di avere già una visita in programma. E spiegherà che, affetti a parte, il suo obiettivo primario, in quel viaggio, non sarebbero state le innumerevoli meraviglie in riva al Tevere, ma una in riva all'Arno, e nemmeno la prima indiziata. Semmai, Pisa e il suo iconico campanile.

Oggi, alle 10, la Piazza dei Miracoli e la stessa Torre che proprio nei giorni di quel dialogo era stata appena salvata dal temuto crollo da eccesso di pendenza sono tornate visitabili dopo oltre due mesi di chiusura da emergenza pandemica. Una riapertura tra le tante di questi giorni, ma non esattamente una qualunque, data la fama universale di un sito che definire unico al mondo è una diminutio. Il tutto a pochi giorni, a poche ore, da quel fatidico 3 giugno che farà cadere le barriere interregionali e, almeno in teoria, potrebbe assicurare i primi afflussi dall'estero. headtopics.com

Riapre la Torre di Pisa. Era chiusa da oltre 2 mesiI primi due ad accedere alla piazza sono stati un padre e figlia di 10 anni - pisani, ed era statisticamente quasi ovvio che fosse così -. Alle 12, due ore dopo l'apertura dei cancelli, si contavano appena una sessantina di biglietti venduti, venti dei quali per la Torre. Numeri che avrebbero potuto fare la gioia di un fotografo di architettura che si fosse trovato nei pressi - in sinergia con la bellissima luce -  ma che producono ben altro effetto su chi di quel patrimonio vive. In un anno normale, la Piazza dei Miracoli vede arrivare poco meno di due milioni di ospiti, 1,74 dei quali entrano nel Duomo, gratuito. La Torre registra 565 mila ingressi, il Battistero 663 mila. Cifre che, secondo l'Opera della Primaziale Pisana che gestisce l'area subiranno un crollo tra il 70 e l'80 per cento.

La riapertura era però un punto nodale, anche dal punto di vista dell'impatto psicologico. E così, a Roberto e alla figlia Matilde - i primi due ospiti del dopo pandemia, il presidente dell'Opera, Pierfrancesco Pacini, ha consegnato la prima delle 50 ristampe di un volume storico dedicato al campanile pendente, lo stesso che è poi stato offerto ai successivi 49 visitatori. Se è vero che la folla non c'era, qualche segnale incoraggiante rispetto a un possibile contenimento dei danni c'è stato: ad affacciarsi sulla Piazza dei Miracoli, oggi, oltre ai pisani c'erano anche turisti di prossimità provenienti da Prato, Firenze e Arezzo. Ancora, sul fronte dela prevendita online, per il mese di giugno si registrano diverse prenotazioni da stranieri.

Condividi  La Torre di Pisa non veniva chiusa da quasi vent'anni. L'ultima volta fu tra il 1990 e il 2001, negli undici anni del grande restauro che ha salvato il Campanile. Mai, a Pisa, avrebbero pensato di dover richiudere il simbolo cittadino - e non solo - così presto, e ancora una volta per un fatto di estrema gravità. "È un momento storico - ha commentato Pierfrancesco Pacini -, paragonabile alla riapertura del 2001. Riaprire i musei e l'arte al pubblico è un messaggio di speranza che vogliamo lanciare al mondo proprio da qui, dalla Piazza che rappresenta la Bellezza, quella bellezza che salverà il mondo, come recita la campagna con la quale ci stiamo rivolgendo al pubblico di tutto il mondo per riportare turisti e visitatori in questo luogo di grande bellezza".

Leggi di più: la Repubblica »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Renzo, il gatto di Pisa senza la punta del naso ora cerca casaApparso dal nulla. Due mesi e mezzo fa, Renzo si è palesato in una gabbia-trappola piazzata fra le colline pisane per catturare delle gatte da sterilizzare. In un mese di appostamenti non si era mai visto. Ma questo per lui è stato un nuovo inizio. Una nuova, meritata, vita per ...

Fase 2. Riapre la Torre di Pisa: una bimba è la prima visitatriceLa piccola Matilde è stata la prima a varcare la soglia. Il monumento, da oggi, resterà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 e sarà possibile visitarlo a gruppi di 15 persone per volta Fase2

C’era uno sgangherato covo di scrittori ad Harlem: volevano cambiare il mondo ma si persero nel ginPubblicato per la prima volta nel 1932, I figli della primavera di Wallace Thurman esamina con grande ironia il leggendario Rinascimento di Harlem e lo fa con toni dissacratori, svelandone il lato osc ... Le recensioni 📖 di Tuttolibri .

Renzo, il gatto di Pisa senza la punta del naso ora cerca casaApparso dal nulla. Due mesi e mezzo fa, Renzo si è palesato in una gabbia-trappola piazzata fra le colline pisane per catturare delle gatte da sterilizzare. In un mese di appostamenti non si era mai visto. Ma questo per lui è stato un nuovo inizio. Una nuova, meritata, vita per ...

Blog | Tutti i dati sono locali. Pensiero critico della società data-driven - Info DataQuesto è il primo di una serie di contributi video che provengono da segnalazioni di utenti-lettori del blog per riflettere su prospettive data-driven

Ue: Gualtieri, valuteremo tutte le risorse, anche Mes e SureIl ministro dell'Economia: sono sicuro che ci sarà un senso di maturità e di responsabilità. I soldi andranno fra le mani dei soliti noti ... purtroppi 😷 aiutate i giovani in primis mutuo casa finanziato 100% a chi a lavoro stabile ...sarebbe un buon inizio ...razza d idioti Da parte di chi? Forse bisogna variare le parole, queste da anni ci vengono presentate come irrinunciabili ma sempre regolarmente disattese! Provi, da persona seria, a declinarle in azioni concrete solo cosi il nostro pessimismo può ritrovare la speranza