Sport%2Ccalcio%2Cserie%20A%2Cqui%20Toro%2Cintervista

Sport%2Ccalcio%2Cserie%20A%2Cqui%20Toro%2Cintervista

Toro, Mazzarri: “Non pensiamo alle assenze, contro la Roma più qualità sotto porta - La Stampa

Toro, Mazzarri: “Non pensiamo alle assenze, contro la Roma più qualità sotto porta

04/01/2020 18.03.00

Toro, Mazzarri: “Non pensiamo alle assenze, contro la Roma più qualità sotto porta

Per la sfida di domenica all’Olimpico contro i giallorossi mancano otto granata tra cui Ansaldi e Baselli

TORINO.Otto assenze per il ritorno alle competizioni del Toro: Mazzarri, per fortuna il 2019 è finito…«Ne abbiamo passate tante tra infortuni ed episodi strani, ma non ci siamo mai pianti addosso: non pensiamo alle defezioni, sebbene alcune come quelle di Ansaldi e Baselli siano molto importanti. Diamo tutto».

Milan, arriva il lieto fine: riscattato Tomori per 28 milioni! Covid, stato di emergenza verso la proroga: i pareri dei politici Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia»

Come ha trovato i calciatori dopo le feste?«Bene, avevano una tabella da seguire e l’hanno fatto».Contro la Roma è una sfida difficile, che Toro si vedrà all’Olimpico?«Possiamo fare bene, anche se i numeri dicono che sarà una partita proibitiva per noi. Ho caricato i miei motivandoli proprio sull’orgoglio. Se metteremo cattiveria agonistica e ardore possiamo fare bene».

La mancanza di continuità di rendimento è il vero grande problema dei suoi: perchè questi alti e bassi?«Contano gli episodi: all’inizio ci hanno sorriso, come contro l’Atalanta, tante altre volte no. Adesso spero che le cose tornino a girare bene per noi. Però la sconfitta contro la Spal brucia molto». headtopics.com

Come vive questo momento?«Male, ma le prestazioni mi fanno ben sperare: siamo primi per pressing, significa che atleticamente stiamo bene. Difficile però spiegare come mai nelle ultime due partite potevamo fare sei punti, invece ne abbiamo preso uno».

Qualche calciatore le ha chiesto di andare via?«Questo compito è della società, io faccio l'allenatore: ma se c’è qualcuno scontento la porta è aperta. Voglio solo persone che facciano gruppo, che accettino le scelte e dimostrino con i fatti di meritare spazi».

Cosa manca a questo Toro?«L’ultimo passaggio, più decisione sottoporta: dobbiamo mettere più qualità».Lo sa che sono due anni esatti dal suo arrivo in granata?«Non festeggio nemmeno il mio compleanno, penso solo alla Roma».  

©RIPRODUZIONE RISERVATAQui andrà inserito il messaggio del Direttore, esempio:"Chiunque ha il diritto alla libertà di opinione ed espressione; questo diritto include libertà a sostenere personali opinioni senza interferenze...." headtopics.com

Eriksen, video di auguri da tutte le nazionali Gli auguri dal carcere di Zaki per la partita Italia - Svizzera Incidente sul lavoro a Rovato, cade dall'impalcatura: grave 16enne Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Cacciati o delusi: ecco i 19 parlamentari che hanno lasciato il M5SC’è chi è stato espulso dal collegio dei probiviri , come Gianluigi Paragone, e chi ha sbattuto la porta, non riconoscendosi più nel movimento Fanno bene....è un partito agonizzante, rip. Il Ministro degli esteri e 'De la 'Democratie en Amerique' di Tocqueville. Tutti quelli che si sono candidati e hanno lasciato sono degli approfittatori. Sono saliti sul carro del probabile vincitore tanto la legge permette di cambiare casacca ognuno di loro ha trovato una scusa per lasciare o farsi estromettere. Io la vedo così.

È tempo che la politica impari a rischiareLa gestione spaventata di tante piccole crisi non basta più. Anzi: non è mai bastata | L'editoriale di Beppe Severgnini per il Corriere Con gli imbecilli che abbiamo è meglio stare buoni Non puoi rischiare a capo di 60 milioni di persone. Ogni decisione dovrebbe essere guidata dalla conoscenza e dall'organizzazione

Addio a Dario Nazzaro, storico fotografo de La Stampa - La StampaErede di una famiglia che aveva fatto della fotografia la sua vita, aveva quasi 58 anni.

Libia, Haftar chiama il popolo al jihad contro l’intervento turco - La StampaBENGASI. Il maresciallo Khalifa Haftar, che ha lanciato dal 4 aprile scorso la campagna per la presa di Tripoli, ha chiamato la popolazione alla «mobilitazione generale» e al «jihad» contro un eventuale intervento militare turco in Libia a sostegno del Governo di accordo nazionale. «Accettiamo la sfida e dichiariamo il jihad (la guerra santa islamica; ndr) e la mobilitazione generale», ha detto Haftar in un discorso rimandato dalla rete televisiva al-Hadath. Vestito con l'uniforme militare, il maresciallo Haftar ha esortato «tutti i libici» a prendere le armi, «uomini e donne, militari e civili, per difendere la nostra terra e il nostro onore». «Rinserriamo i nostri ranghi e mettiamo da parte le nostre divergenze - ha detto -. Il nemico raduna le sue forze per invadere la Libia e asservire la nostra gente», trovando «tra i traditori quelli che hanno firmato con lui un accordo di sottomissione, d'umiliazione e di onta», ha aggiunto con riferimento al memorandum siglato a fine novembre dal Governo di al-Serraj con quello di Ankara. Non si tratta più solamente, secondo Haftar, «di liberare Tripoli» dalle milizie che la controllano, ma ormai bisogna «fronteggiare un colonizzatore» che vuole «riprendere il controllo della Libia», antica provincia dell'Impero Ottomano. Il maresciallo si e' quindi rivolto al popolo «amico» turco, che ha esortato alla sollevazione contro il proprio presidente Recep Tayyip Erdogan, definendolo «un avventuriero dissennato» che manda le sue truppe «alla morte» e attizza il fuoco della discordia tra i musulmani e i popoli della regione «per soddisfare i suoi capricci».

Ecco Toast, il gatto nato con una sola narice e un cromosoma in più - La StampaCon una sola narice e un cromosoma in più. Ma non per questo meno tenero e coccoloso. Il protagonista di questa storia è un gatto molto speciale, trovato acquattato su un cumulo di sabbia in un cantiere edile. Quando all'inizio di dicembre Tara Kay, fondatrice dell'Odd Cat Sanctuary di Salem, ...

Viaggio nel paese che ha più presepi che residenti - La StampaA Groscavallo da quattro anni i 200 abitanti allestiscono i simboli della Natività in ogni angolo delle otto frazioni.