Esteri%2Cambiente

Esteri%2Cambiente

Tornado e grandine in Grecia, muoiono sei turisti - La Stampa

Tornado e grandine in Grecia, muoiono sei turisti

11/07/2019 09.07.00

Tornado e grandine in Grecia, muoiono sei turisti

Il capo della protezione civile della penisola Calcidica: «Un fenomeno senza precedenti»

11 Luglio 2019ATENE. Sei turisti stranieri sono morti e almeno 30 persone sono rimaste ferite nella notte tra ieri e oggi a causa di un tornado e violente grandinate che hanno colpito il nord della penisola Calcidica, in Grecia. Lo riportano i media locali e internazionali. Il tornado sarebbe durato circa venti minuti, secondo testimoni intervistati dalla televisione pubblica greca Ert. Un albero cadendo ha ucciso un russo e suo figlio di due anni in un albergo della località balneare di Cassandra, a 70 km da Salonicco. In una località nei pressi di Propontida, una coppia di cechi sono morti quando il loro caravan è stato travolto da violente raffiche di vento e una donna rumena e il suo bambino sono stati uccisi dal tetto di un edificio divelto dal tornado. Un pescatore è disperso. «È stato un fenomeno senza precedenti, con venti fortissimi e forti tempeste di grandine -, ha detto il capo della protezione civile locale spiegando che - la Calcidica è stata dichiarata in stato di emergenza». Oltre 140 pompieri sono coinvolti nelle operazioni di soccorso.

Astrazeneca, Bersani a La7: 'Speranza ha accumulato errori? No, è il capitano della nave che ci ha portato fuori dalla tempesta' - Il Fatto Quotidiano Bari, 54enne in rianimazione: “Ischemia dopo vaccino”. Era in cura per “trombosi venosa periferica”. Il 26 maggio immunizzato con J&J - Il Fatto Quotidiano Pubblica amministrazione, il primo concorso con la 'formula Brunetta' è un flop: allo scritto si presenta poco più della metà degli ammessi. Ministero costretto a riaprire le selezioni - Il Fatto Quotidiano Leggi di più: La Stampa »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

Maltempo in Grecia, 6 turisti morti e almeno 30 feriti | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Maltempo in Grecia, 6 turisti morti e almeno 30 feriti | Sky TG24 😔 😱😱😱 😥😥😥

Vento e pioggia: sei turisti morti in Grecia per il maltempoFeriti e morti per l’ondata di maltempo che ha invaso il Paese Non chiamatelo maltempo. È emergenzaclimatica Qualcuno dirà che è colpa dell’austerity

In Grecia il primo uomo moderno dell'EurasiaRisale a più di 200 mila anni fa il cranio fossile rinvenuto negli anni '70 e oggi attribuito a Homo sapiens. è la testimonianza più antica che abbiamo delle migrazioni dall'Africa Sicuri non fosse africano? Grecia, oramai provincia tedesca! Potete dire pure in germania,oramai...

Atene: Muti emoziona con l’inno europeo - Il Sole 24 ORE“L’Europa, senza la Grecia e l’Italia, non significa nulla”: al termine dell’esecuzione della Nona di Beethoven eseguita dall’Orchestra Cherubini di Ravenna assieme a musicisti greci, il Maestro ha lanciato un messaggio forte ai 5mila spettatori del Te... Penso sia un messaggio a banchieri e finanza che con la Cultura non hanno nulla che spartire...

Vento e pioggia: sei turisti morti in Grecia per il maltempoFeriti e morti per l’ondata di maltempo che ha invaso il Paese Non chiamatelo maltempo. È emergenzaclimatica Qualcuno dirà che è colpa dell’austerity

Giappone, nove cervi morti a Nara: avevano ingerito la plastica lasciata dai turisti - La StampaNove cervi sono morti a Nara, nel parco dell'antica capitale giapponese: sono stati uccisi dai sacchetti e dalle confezioni di plastica che avevano ingerito, probabilmente portati dai turisti sempre più numerosi. A dare l'annuncio della morte degli animali è stata la Nara Deer Preservation Foundation, che ha spiegato: le autopsie hanno mostrato che negli stomaci dei cervi morti tra marzo e giugno di quest'anno è stata trovata della plastica. «La quantità più grande ritrovata in uno di loro pesava 4,3 chilogrammi», era «davvero grande» e «ci ha sorpresi», ha commentato Yoshitaka Ashimura, della fondazione.Nel parco vivono oltre mille cervi, protetti come un tesoro nazionale, i quali possono spostarsi liberamente. Ai turisti è consentito dare loro soltanto determinati biscotti, ma secondo Ashimura i visitatori spesso violano la regola. E a causa del crescente numero di persone nel parco gli animali non soltanto mangiano il cibo vietato, bensì anche le confezioni che lo contengono e i sacchetti di plastica che vengono abbandonati a terra. «L'unico modo per impedirlo è portare via tutti i rifiuti», ha aggiunto. fulviocerutti Siete sicuri.. Mi sembra molto strano...stiamo parlando del Giappone.!!