Torino, uccide la moglie con un coltello e poi si suicida: forse una lite per la separazione - Il Fatto Quotidiano

Torino, uccide la moglie con un coltello e poi si suicida: forse una lite per la separazione

06/02/2020 18.29.00

Torino, uccide la moglie con un coltello e poi si suicida: forse una lite per la separazione

Una lite, le urla che spingono i vicini a chiamare il 112: ma quando i carabinieri sono arrivati nell’appartamento di Piossasco, in provincia di Torino, hanno trovato i corpi senza vita di un uomo e una donna, riversi sul pavimento uno sopra all’altro. Dai primi rilevamenti, gli inquirenti seguono la pista dell’omicidio-suicidio: Andreas Pedersen Raae, …

in provincia di Torino, hanno trovato i corpi senza vita di un uomo e una donna, riversi sul pavimento uno sopra all’altro. Dai primi rilevamenti, gli inquirenti seguono la pista dell’omicidio-suicidio: Andreas Pedersen Raae, 39enne di origini danesi e Anna Sergeevina Marochkina, cittadina russa di 32 anni, erano sposati da cinque anni. All’origine del litigio, riportano diverse testate locali, forse c’era la volontà di lei di separarsi.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia» Ponte Genova: intitolata a vittime passerella sul Polcevera - Liguria

Entrambi lavoravano nel campo del design: il 39enne danese era un piccolo imprenditore, titolare della ditta Ap Service 3D con sede a Piossasco. La donna invece, era impiegata presso una ditta di Rivalta, sempre in provincia di Torino. Sono state le urla provenienti dall’appartamento ad allertare i vicini, che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri: secondo una prima ricostruzione si tratta di una lite finita male, al termine della quale l’uomo avrebbe colpito la moglie alla gola con un coltello. Poi, con la stessa arma, si sarebbe colpito al torace, all’altezza del cuore, uccidendosi. È il secondo fatto di sangue in ambito familiare che si registra in Piemonte in una settimana: mercoledì a Biella un ex tipografo ha colpito con il ferro da stiro la convivente e poi ha tentato di suicidarsi, rimanendo gravemente ferito.

Prima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. headtopics.com

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Non sarà l’Alta velocità a far decollare il nostro Pil - Il Fatto QuotidianoIn un articolo pubblicato il 30 gennaio sul Sole 24 Ore che riprende i risultati di uno studio di Ennio Cascetta, già alla guida della Struttura tecnica di missione del Ministero dei Trasporti con il ministro Delrio, si rilancia con forza la tesi secondo la quale, per riprendere il sentiero della crescita, serve somministrare con … Due impiccioni con un fabico: per dire del medico pietoso..

Il manuale del prescrittore: ecco come ti allungo i tempi - Il Fatto QuotidianoC’è un video su Youtube in cui un avvocato di Napoli, Arturo Buongiovanni, racconta che cosa fa lui e tanti suoi colleghi per puntare diritto non alla dichiarazione d’innocenza dei loro assistiti, ma alla prescrizione. Approfittare delle falle del sistema giudiziario per arrivare al “game over”, alla fine dei giochi: per tempo scaduto. “Prima ancora … gbarbacetto Perché, perché? gbarbacetto Un grande AVV triestino: il processo vinto è quello mai fatto. gbarbacetto

“Il termoscanner non funziona: su cento potenziali malati ne individua solo otto” - Il Fatto QuotidianoSono attivi al “Leonardo da Vinci” di Fiumicino, dove “sono già oltre 24mila le persone controllate”, ha spiegato ieri il commissario all’emergenza Angelo Borrelli dopo la riunione del Comitato operativo. Dalle 16 di mercoledì funzionano anche a Milano Malpensa e a Cagliari. Negli altri scali sono all’opera circa 800 volontari con il termometro a pistola. … Come si chiama il genio della sanità?

Alla faccia della Ue: Varsavia mette il bavaglio ai giudici - Il Fatto QuotidianoGià approvata in precedenza al Sejm, la Camera bassa del Parlamento di Varsavia, con 233 voti a favore, 205 contro e il giubilo compiaciuto della maggioranza del Pis, partito Diritto e Giustizia, è stata firmata la nuova riforma della giustizia dal presidente polacco Andrey Duda. Da oggi comincia l’era del bavaglio ai giudici in Polonia. … in italia ai magistrati non devono metterli il bavaglio ma metterli in galera visto che vomitano su leggi costituzione e sulla vita stessa dei cittadni Questo è quello che vogliono per l'Italia il cazzaro verde e la zucchina di mare. Sarebbe il caso di approvare una legge simile anche in Italia, come si è visto con il caso palamara i nostri magistrati sono politicamente contigui a una parte politica

Padre Georg in monastero a curare Benedetto - Il Fatto QuotidianoForse è troppo tardi. Forse è troppo presto. Monsignor Georg Ganswein, il segretario particolare di Joseph Ratzinger, non appare in pubblico da tre settimane, non accoglie i capi di Stato in visita ufficiale, non accompagna papa Francesco in udienza, viene sempre sostituto dal reggente Leonardo Sapienza, ma rimane il prefetto della Casa Pontificia. Colui che … BELLOCCIO VS SFATTO. marcotravaglio La chiesa ⛪️ nn esiste più

Dietro l’exploit di Buttigieg la app dei “soliti sospetti” - Il Fatto QuotidianoLe teorie del complotto intorno al caos sui risultati delle primarie in Iowa mancano di prove per dimostrare che qualcuno ha imbrogliato (il sospettato: Pete Buttigieg). Ma sono comunque utili a spiegare in che condizioni è il Partito democratico oggi, quasi senza speranze contro Donald Trump. I sospetti cominciano già prima del voto di lunedì: … Ma tu pensa. Solo in Iowa si fanno i caucus...nel resto degli Stati Uniti no...chissà perché... marcotravaglio The 'beast' e la bestia ...