Torino, medico ossessionato dai libri rari e antichi: sezionava col bisturi e rubava le pagine. Ha patteggiato 18 mesi - Il Fatto Quotidiano

Torino, medico ossessionato dai libri rari e antichi: sezionava col bisturi e rubava le pagine. Ha patteggiato 18 mesi

30/11/2018 16.50.00

Torino, medico ossessionato dai libri rari e antichi: sezionava col bisturi e rubava le pagine. Ha patteggiato 18 mesi

Con un bisturi il medico tagliava pagine di preziosi testi moderni. Testi di storia dell’arte o dell’architettura o ancora di numismatica, molti dei quali rari o introvabili. Prendeva volumi in prestito oppure entrava nelle sale di consultazione delle biblioteche e quindi sezionava le parti migliori da collezionare. I religiosi della biblioteca dell’Istituto internazionale Don Bosco a …

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Solo 😱😱😱😱😱sezionava i libri? Che scempio! un LADRO punto Miiiiiii...i film di Cronenberg a questo ci fanno una sega

Serie A, Torino furente: salgono a dieci i casi arbitrali contestatiLa societ� granata lamenta i troppi punti persi in seguito a episodi controversi. Otto le partite incriminate: Mazzarri avrebbe potuto ritrovarsi in zona Champions lol Cairo editore. Silenzio e lavorare..... Se quello che é successo in JUVERoma fosse successo al Toro in JuveToro..... E chi lo sentiva Mazzarri

Il furto in casa di Corona: «So chi ha commissionato il colpo» Il video dei danniL’ex re dei paparazzi, con un secondo video, accusa «un’amica» di aver commissionato il colpo Vai in questura e denuncia Vergognatevi

Radice, Cairo: 'Un grandissimo della storia del Toro'Il presidente granata si commuove nel giorno dell'addio al tecnico dell'ultimo scudetto: 'Gigi è nel pantheon con gli eroi di Superga' Berggren 💪🏻🇩🇰 NielsChrFred PePreben Grande giocatore e grande allenatore!! R.i.p.

Torino, in dieci aggrediscono il vicino di casa gay: 'Ricchione ti ammazziamo' - Tgcom24Il 53enne è stato pestato a sangue riportando la frattura del setto nasale, lividi e lesioni multiple: prognosi di 30 giorni ... Forza Italia Mediaset ,farà da baluardo... E i froci no ? Solo i ricchioni come voi ammazzate? Leggi più severe , nessuno deve Rimanere Solo , contro questi Dimenticati dalla storia .

Juventus, Alex Sandro rinnova il contratto: in bianconero fino al 2023Il terzino brasiliano, alla quarta stagione a Torino, ha firmato il prolungamento con la Vecchia Signora

Torino-Empoli, Mazzarri: ''Bene ma ora non ci rilassiamo...'' - Video Gazzetta.itIl tecnico del Torino ha parlato in conferenza dopo il successo per 3-0 sull'Empoli

Lazio-Torino, Inzaghi: ''Dall'arbitro errori chiari'' - Video Gazzetta.itIl tecnico della Lazio ha parlato in conferenza dopo l'1-1 casalingo contro il Torino Quindi questo è un chiaro errore arbitrale. Ma che si vergogni Mai una volta che lo si sente dire che gli avversari sono stati bravi,sempre a lamentarsi degli arbitri Che si metta d'accordo con Mazzarri che dice il contrario

Meteo a Torino oggi: le previsioni di martedì 18 dicembre | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Meteo a Torino oggi: le previsioni di martedì 18 dicembre | Sky TG24 | Sky TG24

Chiodi conficcati nella porta di casa del sindaco Sì TavSabato ha partecipato alla manifestazione a Torino in favore della Torino-Lione Questa la 'risposta democratica' di certa sinistra partigiana e antifascista...

Juve, altro record: ha chiuso il 2018 imbattuta in serie A lontano da TorinoLa squadra di Allegri in campionato non ha mai perso in trasferta nell’anno solare: c’erano riuscite solo 9 squadre il record di condanne rimarra' imbattuto per sempre rubentus

Minniti ritira candidatura: scissione sarebbe regalo ai populisti'Quando ho dato la mia disponibilità alla candidatura sulla base dell'appello di tanti sindaci e di molti militanti che mi hanno incoraggiato e che io ringrazio moltissimo, quella scelta poggiava su due obiettivi: unire il più possibile il nostro partito e rafforzarlo per costruire un'alternativa al governo nazionalpopulista'. E' durata 18 giorni la corsa di Marco Minniti alla segreteria del Pd. In meno di tre settimane ha presentato e, come annuncia in una intervista a Repubblica, ritirato il suo impegno in uno show down improvviso. 'Si è semplicemente appalesato il rischio che nessuno dei candidati raggiunga il 51 per cento. E allora arrivare così al congresso dopo uno anno dalla sconfitta del 4 marzo, dopo alcune probabili elezioni regionali e poco prima delle europee, sarebbe un disastro', afferma l'ex ministro dell'Interno. 'Io lo faccio solo per il Pd. So che c'è il rischio di deludere chi ha deciso di concedermi un affidamento. Ma ci sono momenti in cui bisogna assumersi delle responsabilità personali. Per troppo tempo il partito si è adagiato su uno specchio deformato in cui ci si chiedeva 'che faccio io?' Un eccesso di personalizzazione. Ma il destino di un partito non può essere legato alle singole persone'. Ma forse il dato determinante è che Renzi non ha mai speso una parola in questi giorni per smentire la scissione? 'Le scissioni - risponde Minniti - sono sempre un assillo. Sappiamo perfettamente che il Pd ha pagato un prezzo durissimo. Ha pagato un prezzo altissimo a congressi cominciati e mai finiti. Spero che non ci sia alcuna scissione, sarebbe un regalo ai nazionalpopulisti'. Nel Pd molti definivano 'renziana' la sua candidatura. Lei ha rifiutato questa etichetta. Si aspettava una maggiore collaborazione dai renziani? 'La mia decisione è indipendente dall'affetto politico che si è manifestato. Io ero in campo per difendere il nucleo riformista del Pd e arrivare ad un esito legittimante. Il resto non esiste'. Ne ha parlato con Renzi? 'Non ci siamo Tanto ha capito che non ha chance