Tokyo2020, tennis donne: oro alla svizzera Bencic

31/07/2021 19.25.00

La medaglia di bronzo è andata invece all'ucraina Elina Svitolina che ha superato 1-6, 7-6 (7-5), 6-4 la kazaka Elena Rybakina.Il flop di DjokovicDoveva essere la sua Olimpiade e invece tornerà a casa a mani vuote. Novak Djokovic si era presentato a Tokyo a caccia del tassello più prezioso sulla strada verso il Golden Slam, forte di un 2021 che lo aveva visto trionfare a Melbourne, Parigi e Wimbledon e con appena tre incontri persi a fronte di 34 vittorie. Nel torneo olimpico aveva allungato la sua striscia, fino alla dolorosa sconfitta in semifinale contro Alexander Zverev che aveva messo fine al sogno di compiere un'impresa unica nella storia, un ko al quale ha fatto seguito quello contro Pablo Carreño Busta nella finale per il bronzo.

La Trattativa c'è stata ma per i giudici dell'Appello non costituisce reato: condannati solo i boss Bagarella e Cinà. Assolti i politici e i carabinieri da Dell'Utri a Mori - Il Fatto Quotidiano Roma, Conte interrotto dai contestatori: 'Andate al banchetto della Lega qui vicino e chiedete dei 49 milioni' - Il Fatto Quotidiano Ue: caricabatterie universale per cellulari e tablet

Le scorie del match di ieri sono state evidenti nel primo set dove Nole mostra un servizio lontano da quello dei tempi migliori e cede per 6-4. Poi la reazione, un secondo parziale vinto al tie-break in cui annulla un match-point prima di un altro passaggio a vuoto nel terzo e decisivo set, dove il 30enne di Gijon vola sul 3-0 e chiude poi 6-3 mettendosi al collo il bronzo.

Il campione serbo ha perso la calma durante la gara con lo spagnolo e in un momento di stizza ha prima lanciato la racchetta letteralmente sugli spalti, deserti a causa dell'emergenza sanitaria per il covid-19 e poi l'ha spaccata contro il paletto. Un gesto alquanto discutibile che in altre occasioni sarebbe stato punito severamente. headtopics.com

Djokovic avrebbe avuto anche un'ultima chance per salire sul podio olimpico nella finale del doppio misto in coppia con Nina Stojanovic ma la stanchezza e un problema alla spalla destra lo hanno spinto a desistere, consegnando il bronzo agli australiani Ashleigh Barty e John Peers.

Leggi di più: Rainews »

Willy, la mamma dei fratelli Bianchi: “Manco fosse morta la regina”

Leggi su Sky TG24 l'articolo Omicidio Willy, la mamma dei fratelli Bianchi: “Manco fosse morta la regina”

Impresa Battocletti: vola in finale nei 5000 donneLa trentina, splendida terza nella propria batteria grazie a un super finale, con 14’55”85 lima il personale di quasi tre secondi. Solo Brunet e Romagnolo prima di lei. La 4x400 mista prima esclusa. Triplo: disco rosso per la Derkach

Tokyo 2021, Mauro Nespoli medaglia d'argento nel tiro con l'arco: sconfitto in finale, oro alla Turchia - Il Fatto QuotidianoDopo quarti di finale e semifinale entusiasmanti, a Mauro Nespoli non riesce l’impresa nella finalissima del tiro con l’arco alla Olimpiadi di Tokyo 2021. Il tiratore italiano è stato costretto a cedere al turco Mete Gazos, autore di una grande rimonta, che ha conquistato l’oro con il punteggio di 6-4 ((26-29, 28-28, 27-26, 29-29, 29-26). … Ecco una notizia vera. ...deluso non per la sconfitta, ma per il GUSTO di sconfiggere un turco di merda. Ti pareva.

Tokyo2020, il medagliere dell'Italia a una settimana dall'inaugurazione dei GiochiVenti volte gli atleti azzurri sul podio mettete pure quello inglese allora medaglia d’argento agli europei di calcio poi?

Tokyo2020, Azzurri del volley battono l'Iran e approdano ai quarti​'Un altro passo decisivo dopo un'altra gara dura', dice il Ct Blengini alla fine del match

Tokyo2020, un preservativo che vale il podio: ecco come l'australiana Jessica Fox ha riparato la sua canoa (video) - Il Fatto QuotidianoUn preservativo che vale il podio: ecco come Jessica Fox ha riparato la sua canoa [VIDEO] Tokyo2020 Beh, è proprio una fox!!😊 Jessica Fox, nomen omen.

Osakue, finale del disco con record italiano eguagliatoLa 25enne torinese arriva a 63.66, la stessa misura centrata dalla bergamasca Agnese Maffeis nel giugno 1996, oltre 25 anni fa, e passa la qualificazione come splendida quinta