Notizie, Corriere

Tirreno-Adriatico, Fuglsang vince a Recanati, Yates ha 25” di vantaggio su Roglic

Tirreno-Adriatico, Fuglsang vince a Recanati, Yates ha 25” di vantaggio su Roglic

17/03/2019 20.01.00
Notizie, Corriere, Giornale, News, Sport, Meteo, Roma, Torino, Lavoro, Salute, Economia, Foto, Viaggi, Libri, Video, Gossip, Riviste, Casa, Cinema, Automobili, Ricette, Musica, Annunci, Giochi, İmmobiliare, Tv, Radio

Tirreno-Adriatico, Fuglsang vince a Recanati, Yates ha 25” di vantaggio su Roglic

Martedì la crono decisiva a San Benedetto Del Tronto: lo sloveno volante resta favorito ma l’inglese e il danese hanno riaperto la partita

EmailAnche senza grandi salite, la tappa regina della 54ª Tirreno-Adriatico (la quinta, Colli al Metauro-Recanati) non ha affatto deluso le aspettative. Sul tormentato circuito finale di Recanati, sono stati il danese Jakob Fuglsang e l’inglese Adam Yates a mettere in discussione una vittoria finale che sembrava già destinata in anticipo allo sloveno Primoz Roglic, dominatore della prime quattro frazioni.

Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure Università: Bocconi sesta al mondo tra i migliori corsi di finanza

Fuglsang ha attaccato in contropiede a una quindicina di chilometri dal traguardo raggiungendo i fuggitivi della prima ora, staccandoli uno ad uno e resistendo alle ripidissime pendenza del Muro di Osimo che portava al traguardo. Per il danese, che ha alzato le braccia al cielo per dedicare la vittoria all’ex compagno e amico Michele Scarponi, una vittoria che fa il bis con quella del compagno di squadra Lutsenko il giorno prima e il paio con quella conquistata in simultanea da Ion Izaguirre alla Parigi-Nizza.

L’Astana sta dominando in lungo e in largo per l’Europa. Ad Adam Yates il merito di aver atteso pazientemente gli ultimi due chilometri per lanciare l’attacco decisivo a Roglic, staccandolo sul traguardo di 16”. Nella cronometro conclusiva di martedì a San Benedetto Del Tronto (lunedì frazione per velocisti a Jesi), Yates partirà con in maglia azzurra con 25” di vantaggio sullo specialista Roglic e con 35” su Fuglsang risalito al terzo posto. Lo sloveno volante resta largamente favorito ma ad inglese e danese il merito di tenere aperta la partita. Da segnalare anche il combattivo Dumoulin e un Nibali molto aggressivo rimasto nelle prime posizioni fino alla salita conclusiva. headtopics.com

17 marzo 2019 (modifica il 17 marzo 2019 | 17:18) Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Ciclismo, Tirreno-Adriatico: Lutsenko oltre gli ostacoli, cade due volte ma vince lo stessoIl kazako, in fuga solitaria, tocca due volta l'asfalto: Adam Yates (sempre leader della generale), Roglic e il compagno di squadra Fuglsang lo

Ciclismo, Tirreno-Adriatico: Viviani vince lo sprint, battuti Sagan e GaviriaVolata grandi firme nella terza tappa della corsa dei due mari: l'azzurro interrompe un digiuno italiano che durava dal 2015. In classifica generale resta

Ciclismo, Tirreno-Adriatico, Fuglsang: grande attacco. E’ trionfo a RecanatiLa quinta tappa da Colli al Metauro a Recanati al danese dell’Astana davanti a Adam Yates, che resta leader TirrenAdriatico LA TAPPA DEDICATA A MICHELE SCARPONI VINTA DA UN SUO AMICO E COMPAGNO DI SQUADRA

Tirreno-Adriatico, oggi la terza tappa, prove di Milano-SanremoSi va da Pomarance a Foligno, per 226 km favorevoli ai velocisti: attesi Viviani e Gaviria. Yates con la maglia azzurra di leader

Ciclismo, Tirreno-Adriatico: oggi la durissima tappa dei MuriLa quinta frazione è sicuramente la più impegnativa della edizione numero 54. Il britannico Yates difende la maglia di leader, con soli 7” di vantaggio sullo sloveno Roglic Ma questa foto è della Paris-Niza...

Ciclismo, Tirreno-Adriatico: la Foligno-Fossombrone lancia le tappe decisiveQuarta frazione di 221 km con un profilo ondulato: tanti muri, finale con un circuito di 9.2 km da ripetere due volte. Yates riparte con la maglia di leader, Nibali 25° a 1”25. Martedì a San Benedetto del Tronto la chiusura

Ciclismo, Tirreno-Adriatico: spettatore attraversa la strada, cadono Majka e GattoNella cronosquadre che apre l’edizione numero 54 a Lido di Camaiore uno spettatore ha attraversato ed è stato investito da due atleti: è cosciente, è stato portato in ospedale dall’ambulanza al seguito della corsa. Le condizioni non sono preoccupanti prendeli a calci nei coglioni a questi stronzi..xche' non restano a casa? Ed il vigile a che cazzo serve!!!!!!! Più che spettatore, direi enorme coglione

Ciclismo, Nibali alla Tirreno-Adriatico: ''La cronosquadre è un'incognita'' - Video Gazzetta.itVIDEO VincenzoNibali: 'Cronosquadre? Un'incognita' TirrenoAdriatico tirrenoadriatico ciclismo

Tirreno-Adriatico, Viviani primo a Foligno: ''Ma la Sanremo è un'altra corsa'' - Video Gazzetta.itVIDEO TA2019 EliaViviani: 'Bella vittoria, ma la Sanremo è un'altra gara. PetoSagan? Mi ha stretto la mano molto, molto forte...' ciclismo news

Tirreno-Adriatico, Viviani: volata perfetta a Foligno - Video Gazzetta.itIl campione italiano non delude nel primo arrivo per velocisti ta della Tirreno-Adriatico e si aggiudica la terza tappa, da Pomarance a Foligno di 226 km. Viviani (Deceuninck-Quick Step) ha preceduto il tre volte campione del mondo Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), il colombiano Fernando Gaviria (Uae-Emirates) e il lombardo Giacomo Nizzolo (Dimension Data) Grande Elia