Torino

Torino

“Ti regalo la droga, di me ti puoi fidare”. Attira una ventenne in stazione e la violenta - La Stampa

Aggressione sessuale in un vagone in sosta a Porta Nuova. Tunisino di 23 anni arrestato dagli agenti del commissariato San Paolo. Smascherato dalle telecamere

08/02/2020 10.34.00

Aggressione sessuale in un vagone in sosta a Porta Nuova. Tunisino di 23 anni arrestato dagli agenti del commissariato San Paolo. Smascherato dalle telecamere.

Aggressione sessuale in un vagone in sosta a Porta Nuova. Tunisino di 23 anni arrestato dagli agenti del commissariato San Paolo. Smascherato dalle telecamere

TORINO. «Non ho avuto il coraggio di denunciare subito la violenza perché avevo vergogna di me stessa. Non volevo ferire mia madre».Vent’anni, torinese, una psiche fragile per una lunga dipendenza dal crack, solo dopo un giorno di tormenti ha trovato il coraggio di confessare alla mamma di essere stata violentata.

Zan: «Sono incredulo, è un’ingerenza senza precedenti» 'La Chiesa dovrebbe abbracciare i gay, invece non li vuole liberi. E ora Francesco sembra un po' Pio IX' Il Fatto di Domani del 22 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano

Insieme si sono rivolte alla polizia. «Un magrebino mi ha avvicinata in via Nizza, mentre aspettavo un’amica. Con la scusa di regalarmi della roba buona mi ha portato in stazione, a Porta Nuova. Mi ha fatto entrare in un vagone fermo su un binario e mi ha violentata, dicendo che mi avrebbe tagliato la gola se non facevo quello che voleva».

Tra i binari di Porta Nuova, dove regnano i disperati: “I controlli ci sono ma non bastano”Leonardo Di PacoDa questo racconto gli agenti della sezione investigativa del commissariato San Paolo, sono riusciti ad identificare l’aggressore: Haytham M’Sadak, 23 anni, tunisino, senza fissa dimora. I poliziotti lo hanno rintracciato e sottoposto a fermo con l’accusa di violenza sessuale 5 giorni dopo l’aggressione. headtopics.com

L’uomo è stato scovato di fronte a Porta Nuova, tra gli sbandati che bivaccano sotto i portici. Per camuffarsi, indossava occhiali da vista con lenti finte. In sede di convalida del fermo, il pm Gianfranco Colace ha ottenuto dal gip la custodia cautelare in carcere per gravi indizi.

L’offerta di una doseL’aggressione è avvenuta nel pomeriggio del 30 gennaio scorso. Haytham M’Sadak, conosciuto dalle forze dell’ordine per piccoli guai con la giustizia, non è mai stato arrestato per spaccio di stupefacenti. Un elemento fondamentale, secondo gli investigatori. Perché incrociando quella ragazza in via Nizza, ne ha colto la fragilità, per la tossicodipendenza, ed ha fatto finto di essere un pusher, per attirarla nella sua trappola. «Quell’uomo mi ha avvicinato dicendo che poteva farmi fumare gratis. E che poi mi avrebbe regalato una “pallina” di droga. Incuriosita dall’offerta mi sono fidata di lui, anche se non l’avevo mai visto prima».

La ragazza stava aspettando un’amica che sarebbe arrivata in treno da lì a poco. Anche lei con problemi di droga. «Con quella pallina in regalo - ha spiegato la ventenne ai poliziotti - avrei fatto una sorpresa alla mia amica. Così ho deciso di fidarmi». Lui l’ha invitata a entrare in stazione. «Siamo andati in fondo alla banchina, a sinistra, al fondo del binario 6. Ci siamo infilati in un vagone fermo, per stare più tranquilli». Una volta a bordo, l’ha violentata minacciandola di avere un coltello. Nessuno si è accorto dell’aggressione.

I filmatiDopo quasi mezz’ora, l’ha lasciata andare. «Sono tornata verso l’atrio, senza voltarmi. Ero sconvolta». Per un tratto la ragazza è passata vicino ai binari, barcollando. Lui l’ha seguita per un po’, all’interno della stazione, tra le gente. Poi è fuggito. Parte della scena, - l’ingresso in stazione e la fuga- sono stati ripresi dalle telecamere di sicurezza di Porta Nuova. Dalle immagini e dal racconto della ragazza, gli agenti hanno ricavato un identikit. headtopics.com

Europei 2021, Juve e Barcellona per le differenze: loghi arcobaleno La Uefa ha detto no allo stadio arcobaleno durante Germania-Ungheria Dichiarazione congiunta di 13 Paesi Ue contro la legge ungherese anti-Lgbt. Firma anche l'Italia (ma dopo le proteste) - Il Fatto Quotidiano

Nei giorni seguenti hanno controllato la zona, convinti che si sarebbe rifatto vivo. La sera della violenza, però, quando ancora la polizia non sapeva nulla della violenza, era stato arrestato per resistenza per aver creato dei problemi al pronto soccorso del Mauriziano. Infuriato per l’attesa cui era stato costretto il padre, in coda per una visita, si era scagliato contro i medici e i poliziotti di una volante. Due giorni dopo è tornato in libertà. Così è ritornato a Porta Nuova. Dove è finito in manette. Ma questa volta per un’accusa più grave.

Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

...ma su questa 'notiziola' nemmeno una riga ? Un paese un po' più serio del nostro li avrebbe caricati su di un aereo e darti in pasto ai pesci come PINOCHET ! non é colpa del tunisino ma della marmaglia di terroristi istituzionali che ci riempiono di barbari del deserto che vogliono ridurre in schiavitù i nostri figli e le nostre figlie che loro considerano tutte prostitute

Che dirà l' ambasciatore tunisino? e dalla tunisia nessun comento? dobbiamo citofonagli?

Dimmi che arma usi e ti dirò che jihadista sei - La StampaDall’intramontabile Kalashnikov, oggi anche in versione leggera, ai lanciarazzi RPG alle pistole. Anche le armi servono per capire la gerarchia di Isis e al-Qaeda. Non sono essenziali. Finché ci saranno pietre ci sarà intifada 7febbraio FreePalestine

Sanremo 2020, Nigiotti e Cristicchi con Ti regalerò una rosaFestivalDiSanremo2020 Il duetto di Nigiotti e Simone Cristicchi: 'Ti regalerò una rosa'. Il testo della canzone che vinse il festival nel 2007 ⬇️ Queste sono emozioni vere. Una canzone capolavoro di Cristicchi . Eccezionali Bellissima

Il manuale del prescrittore: ecco come ti allungo i tempi - Il Fatto QuotidianoC’è un video su Youtube in cui un avvocato di Napoli, Arturo Buongiovanni, racconta che cosa fa lui e tanti suoi colleghi per puntare diritto non alla dichiarazione d’innocenza dei loro assistiti, ma alla prescrizione. Approfittare delle falle del sistema giudiziario per arrivare al “game over”, alla fine dei giochi: per tempo scaduto. “Prima ancora … gbarbacetto Perché, perché? gbarbacetto Un grande AVV triestino: il processo vinto è quello mai fatto. gbarbacetto

Oroscopo oggi 7 febbraio, scopri cosa ti riservano gli astri | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Oroscopo oggi 7 febbraio, scopri cosa ti riservano gli astri | Sky TG24 | Sky TG24

Sanremo 2020, Nigiotti e Cristicchi con Ti regalerò una rosaFestivalDiSanremo2020 Il duetto di Nigiotti e Simone Cristicchi: 'Ti regalerò una rosa'. Il testo della canzone che vinse il festival nel 2007 ⬇️ Queste sono emozioni vere. Una canzone capolavoro di Cristicchi . Eccezionali Bellissima

Arriva il Bancomat del Prosecco. L’ira dei produttori: è una frodeLa Cucina del Corriere della Sera ti offre migliaia di ricette, una guida per scegliere i migliori vini e consigli per cucinare in modo sano e gustoso...