Terza guerra mondiale, Medvedev: «Inevitabile se la Nato toccherà la Crimea, sarebbe un disastro totale»

28/06/2022 20:14:00

Medvedev: «Terza guerra mondiale se la Nato toccherà la Crimea»

Medvedev: «Terza guerra mondiale se la Nato toccherà la Crimea»

Medvedev fa ancora parlare di sé. Dopo le già super discusse uscite delle ultime settimane, l'ex presidente ha lanciato un ultimo attacco all'Occidente. Con un riferimento...

Medvedev boccia i leader Ue: «Politici europei in declino: Draghi non è Berlusconi» Perché la Crimea per Mosca è così vitale Un'indicazione chiara, se mai ce ne fosse stato bisogno, del fatto che Mosca considera di interesse vitale il controllo della strategica penisola - riannessa alla Russia nel 2014 dopo 60 anni di sovranità ucraina (prima e dopo il crollo dell'Urss) -, base della sua flotta sul Mar Nero.Grazie per il tuo commento Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione Grazie per il tuo commento Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook Regole per i commenti I commenti in questa pagina vengono controllati Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni - Più in generale violino i diritti di terzi - Promuovano attività illegali - Promuovano prodotti o servizi commerciali Snack Video." Per noi, la Crimea è parte della Russia.1 minuti di lettura (reuters) È il 124esimo giorno di guerra in Ucraina.

Fonti anonime della Casa Bianca, del resto, hanno confidato alla Cnn i loro dubbi sul fatto che l'Ucraina possa recuperare sul campo di battaglia non solo la Crimea e il territorio delle repubbliche secessioniste del Donbass , ma anche le regioni del Paese conquistate dalle truppe d'invasione a partire dal 24 febbraio.Per questo i consiglieri di Biden avrebbero cominciato a discutere sull'opportunità che Zelensky «moderi le sue aspettative».Interrogato in proposito durante la conferenza stampa seguita al vertice del G7 a Elmau, il presidente del Consiglio Mario Draghi ha riconosciuto che il «costante progresso delle forze russe nelle ultime due settimane» nell'est dell'Ucraina crea «preoccupazione».E se questo viene compiuto da un paese membro della Nato, questo significa una guerra con l'intera Alleanza atlantica: una terra guerra mondiale, una catastrofe completa", aggiunge.«Ma ciò - ha sottolineato il premier - non significa che il nostro sostegno all'Ucraina non continui».«Più armi gli occidentali inviano in Ucraina, più durerà il conflitto e continuerà l'agonia del regime nazista», ha affermato da parte sua il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov da Ashgabad, capitale del Turkmenistan, dove il presidente Vladimir Putin è atteso domani per il vertice dei Paesi del Mar Caspio dopo una prima tappa in Tagikistan.Oggi riunione del Consiglio di sicurezza Onu, su richiesta di Kiev.

Si tratta del primo viaggio all'estero del capo del Cremlino dall'inizio della guerra.Medvedev si sofferma anche sul blocco di Kaliningrad attuato dalla Lituania.Del tutto simboliche appaiono le nuove sanzioni annunciate da Mosca contro 25 americani, comprese la first lady Jill Biden e la figlia del presidente, Ashley.Più sorprendente la presa di posizione di Deripaska, fondatore del colosso dell'alluminio Rusal, già uomo più ricco della Russia e alleato di Putin.«È interesse della Russia distruggere l'Ucraina? Evidentemente no - ha affermato -.Secondo Medvedev"l'Ue non ha nemmeno insistito" sull'attuazione di provvedimenti radicali.Sarebbe un errore colossale».Qualsiasi tentativo di invadere la Crimea equivarrebbe a una dichiarazione di guerra contro il nostro Paese.

Un'espressione che ha usato più volte, riconoscendo però che «non c'è il potenziale per un cambio di regime» in Russia.A confermare l'inasprimento della repressione delle voci dissidenti è arrivata oggi la condanna a 15 giorni di arresto per Ilya Yashin, uno dei principali oppositori russi, accusato di «disobbedienza alla polizia».Riproduzione riservata.Un'imputazione che Yashin ha respinto, dicendo di essere stato prelevato dagli agenti mentre conversava con una giornalista su una panchina di un parco di Mosca..

Leggi di più:
Il Messaggero »
Loading news...
Failed to load news.

delirante Vaffanculoziodelfino Se toccano la mia bottiglia di vodca passiamo direttamente alla quarta Un altro pupazzo Alcolizzato Balordi.

Ucraina, Medvedev: 'Terza guerra mondiale se la Nato invade la Crimea''Qualsiasi tentativo di invadere la Crimea equivarrebbe a una dichiarazione di guerra contro la Russia. Se uno Stato membro della Nato facesse una tale mossa, porterebbe a un conflitto contro l'intera Alleanza dell'Atlantico del Nord: alla Terza... Mi pare giusto, solo la russia può invadere altre nazioni senza pagarne le conseguenze veto madvedev? Questo è veramente fuori… PREPARA LE CHIAPPE STRONZO In Crimea sono russofoni al 90%, hanno fatto un referendum per diventare russi. Ok che gli USA e cagnolini abbaianti invadono regolarmente da decenni stati sovrani senza motivo, ma qui si rischia davvero di avere missili nel giardino di casa.

Medvedev: 'Terza guerra mondiale se Nato entra in Crimea'Medvedev: Se la Nato dovesse mettere piede in Crimea si andrebbe verso 'la terza guerra mondiale'. Levategli la Vodka Continuano a fare ipotesi su Nato che entra in Crimea, Donbass, Russia. Stanno invadendo loro! E lui sarebbe il primo da andare a prendere a casa.

Guerra Russia-Ucraina, Medvedev: “Se la Nato invade la Crimea sarà terza guerra mondiale”. Biden potrebbe rafforzare la presenza militare in PoloniaKiev: è di 18 morti e 59 feriti il bilancio delle vittime del raid russo su centro commerciale

Medvedev: «La Nato in Crimea? Sarebbe la Terza Guerra mondiale» | Le ultime notizie sulla guerra in UcrainaLe notizie di martedì 28 giugno sulla guerra, in diretta. Medvedev: «Qualsiasi tentativo della Nato di invadere la Crimea equivarrebbe a una dichiarazione di guerra contro la Russia» Non è già in atto la Terza Guerra Mondiale? A questo punto... Si continui pure a ripetere questa cosa orrida che poi la ripetono tutti si amplifica e poi succede davvero!!Fatela dai una bella guerra nucleare che ve la state facendo ...addosso! pazzi guerrafondai criminali incoscienti ragazzini cresciuti male minidotati di 🧠 e pisello Nel caso, l'avrebbero sempre iniziata loro.

Ucraina, la guerra in diretta. Medvedev minaccia: 'Terza guerra mondiale se la Nato entra in Crimea'Siamo al 125esimo giorno di guerra in Ucraina. Medvedev minaccia la Nato. Sale a 18 il bilancio delle vittime al centro commerciale di Kremenchuk Quello che non mi spiego è' perche`gli ucraini non stiano lanciando razzi contro le citta' russe e bielorusse. Qualcuno lo sa? libero quante copie vende? quindi lo fa per propagandare le idee del padrone? Ma questa specie di essere immondo ancora parla? Che Dio lo fulmini!!!!

Medvedev: 'Terza guerra mondiale se la Nato invade la Crimea' | Da Mosca sanzioni a moglie e figlia di BidenBombe russe su un centro commerciale: diverse vittime. Convocato il Consiglio di sicurezza dell'Onu per discutere degli ultimi raid russi lo stesso che disse De Gaulle quando gli gridarono 'A morte i cretini'... ah ah ah... fantastico! I love him! “obiettivo molto ambizioso” = non ce la faremo mai 😂😂😂😂😂😂😂😂😂