Processi, Digitall

Processi, Digitall

Telecom-Kroll: Cassazione conferma assoluzione Tronchetti Provera

Telecom, caso Kroll: Cassazione conferma assoluzione Tronchetti Provera

22/01/2021 11.24.00

Telecom, caso Kroll: Cassazione conferma assoluzione Tronchetti Provera

Leggi su Sky TG24 l'articolo Telecom, caso Kroll: Cassazione conferma assoluzione Tronchetti Provera

©AnsaL'attuale ad di Pirelli agì solo allo scopo di difendersi nella vicenda di spionaggio Kroll-Telecom, che lo vedeva accusato di ricettazione. La Cassazione ha motivato così la conferma definitiva dell'appello ter, conclusosi a novembre 2018 con il riconoscimento della scriminante dell'aver agito a tutela dell'esercizio del proprio diritto di difesa

Conte torna in cattedra: «Tutelare la salute ha permesso di tutelare anche l’economia del Paese» Ora è ufficiale: stop a «Live - Non è la d’Urso» dal 28 marzo I centrocampisti con più gol dal 2000 ad oggi. LA CLASSIFICA

Condividi:Marco Tronchetti Provera agì solo allo scopo di difendersi nella vicenda di spionaggio Kroll-Telecom, che lo vedeva accusato di ricettazione. Così, la stessa Cassazione - che aveva annullato due volte l'assoluzione della Corte di appello di Milano dell'ex presidente di Telecom, oggi ad di Pirelli - con la sentenza n. 2457 ha motivato la conferma definitiva dell'appello ter, conclusosi a novembre 2018 con il riconoscimento della scriminante dell'aver agito a tutela dell'esercizio del proprio diritto di difesa, garantito dall'articolo 24 della Costituzione e posto alla base della causa scriminante prevista dall'articolo 51 del Codice penale per chi commette un reato con il solo fine di esercitare un diritto.

La vicenda Telecom-KrollVite, l’intervista esclusiva di Sky TG24 a Tronchetti ProveraTronchetti Provera era stato accusato di ricettazione per aver acquisito dall'ufficio di sicurezza della Telecom un cd contenente i dati raccolti dalla società investigativa Kroll contro la società italiana, i suoi vertici e i loro familiari. L'incarico investigativo si inseriva nella scalata a Telecom Brasil, che vedeva il manager italiano opposto all'allora amministratore delegato della società brasiliana, Carla Cico, costituitasi partecivile contro Tronchetti Provera e oggi condannata a rifondere le spese processuali. L'errore, secondo la Cassazione, del precedente giudizio assolutorio era stato quello di riconoscere la legittima difesa nell'acquisizione illecita dei dati informatici di Kroll, invece della corretta causa scriminante dell'esercizio di un diritto, come quello di difendersi. headtopics.com

Leggi di più: Sky tg24 »

Draghi in Senato ai commessi: 'Mi dite quando posso sedermi?'. VIDEO

Leggi su Sky TG24 l'articolo Draghi in Senato, la domanda ai commessi: 'Mi dite quando posso sedermi?'. VIDEO

Evviva Lui che ha rifiutato la prescrizione mica come sala , candidato di nuovo a sindaco di Milano che la incassa felice nonostante il falso sia palese e nn innocuo 😱😱😱🤦‍♀️🤦‍♀️🤦‍♀️ Come sempre tutti innocenti 😂😂😂 Ahahahahah