Stadio Roma e bonifica Tor di Quinto: archiviazione per l'assessore Frongia

L'assessore #Frongia era autosospeso e aveva rimesso le deleghe #StadioDellaRoma

Frongia, Stadiodellaroma

17/10/2019 23.34.00

L'assessore Frongia era autosospeso e aveva rimesso le deleghe StadioDellaRoma

La richiesta di archiviazione, disposta dal giudice per le indagini preliminari, è stata fatta dagli stessi pubblici ministeri convinti dell'assenza di prove del patto corruttivo

La nota"Si comunica che i procedimenti penali che vedevano coinvolto l'Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini, Daniele Frongia, relativi alla 'bonifica dell'area di Tor di Quinto' e alle vicende dello 'Stadio della Roma' e che hanno trovato ampio spazio nei media nazionali per settimane, si sono conclusi con l'archiviazione da parte dei giudici competenti dopo l'analoga richiesta da parte della Procura. Ringrazio per il prezioso lavoro svolto i miei avvocati Alessandro Mancori ed Emiliano Fasulo", conclude l'assessore, che poi, sulla sua pagina facebook, si rivolge anche ai suoi sostenitori:"Ringrazio le migliaia di persone (solo nell'ultima settimana del marzo scorso mi sono arrivati quasi 2000 messaggi di stima e vicinanza) che mi sono restate accanto in questi mesi non certo facili. E ora, come sempre, si riparte di slancio!".

Leggi di più: RaiNews »

'In apnea fino al voto'. Draghi non sarà più disponibile: ecco cosa succederà

Il lungo braccio di ferro sui balneari nasconde molto di più di quello che è stato raccontato sui giornali. Ne abbiamo parlato con il direttore Augusto Minzolini che ha svelato le prossime mosse di draghi e dei partiti che oggi lo sostengono Leggi di più >>

Stadio della Roma, archiviazione per l'assessore Frongia | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Stadio della Roma, archiviazione per l'assessore Frongia | Sky TG24

Roma, autobus contro albero: una decina di feritiQuattro sono in codice rosso. L'Atac ha avviato un'indagine interna .....si però non si è incendiato...

Autobus finisce contro un albero a Roma, una decina i feriti - LazioAncora da chiarire la dinamica dell'incidente e se ci siano altri veicoli coinvolti (ANSA)

Ancora problemi scale mobili, stop stazione Furio Camillo della metro A di RomaDisagi per i passeggeri per un ennesimo guasto tecnico. E da venerdì per tre mesi chiude Baldo degli Ubaldi, mentre resta ancora chiusa la fermata

Incidente bus Roma, finisce contro albero: almeno 20 feritiI soccorsi sul luogo dell’incidente: paura tra i passeggeri Rigore per la OfficialASRoma

Metro Roma, chiusa stazione Furio Camillo: problemi con scale mobili | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Metro Roma, chiusa stazione Furio Camillo: problemi con scale mobili | Sky TG24 Grande Roma capitale del nulla arcanodavvero Dovreste cominciare a considerare come notizia la riapertura di una stazione metro di Roma Tra ama e InfoAtac2 virginiaraggi sta portando questa citta allo schifo piu totale! m5s schifo romafaschifo

ITALIA2019/10/17 19:37 L'assessore si era autosospeso e aveva rimesso le deleghe Condividi 17 ottobre 2019E' stata archiviata la posizione dell'assessore allo sport del Comune di Roma, Daniele Frongia, nell'inchiesta sullo stadio della Roma e su quella relativa alla"bonifica dell'area di Tor di Quinto". A farlo sapere, tramite un comunicato, è lo stesso Frongia. I procedimenti a suo carico, fa notare l'assessore, si sono conclusi con l'archiviazione da parte dei competenti giudici dopo l'analoga richiesta da parte della Procura. La nota "Si comunica che i procedimenti penali che vedevano coinvolto l'Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini, Daniele Frongia, relativi alla 'bonifica dell'area di Tor di Quinto' e alle vicende dello 'Stadio della Roma' e che hanno trovato ampio spazio nei media nazionali per settimane, si sono conclusi con l'archiviazione da parte dei giudici competenti dopo l'analoga richiesta da parte della Procura. Ringrazio per il prezioso lavoro svolto i miei avvocati Alessandro Mancori ed Emiliano Fasulo", conclude l'assessore, che poi, sulla sua pagina facebook, si rivolge anche ai suoi sostenitori:"Ringrazio le migliaia di persone (solo nell'ultima settimana del marzo scorso mi sono arrivati quasi 2000 messaggi di stima e vicinanza) che mi sono restate accanto in questi mesi non certo facili. E ora, come sempre, si riparte di slancio!". A chiedere l'archiviazione, disposta dal giudice per le indagini preliminari, erano stati gli stessi pubblici ministeri convinti del fatto che non ci siano prove del patto corruttivo. La contestazione a uno degli uomini della giunta di Virginia Raggi, che si era autosospeso e aveva rimesso le deleghe, è legata a una vicenda raccontata da Luca Parnasi in uno dei suoi interrogatori. Condividi