Enniomorricone, 7 Luglio, Ciaomaestro, Enniomorriconerıp, Topnews, Edicola

Enniomorricone, 7 Luglio

Sophia Loren: “Un uomo speciale come le sue note”

Sophia Loren è turbata. Parla con un filo di voce e si capisce subito, anche se al telefono, che prova sincero dolore per la morte di #EnnioMorricone ✍️ L'intervista a @LaStampa @MichiThumbs #7luglio #ciaomaestro #EnnioMorriconeRIP #TopNews #edicola

07/07/2020 10.27.00

Sophia Loren è turbata. Parla con un filo di voce e si capisce subito, anche se al telefono, che prova sincero dolore per la morte di EnnioMorricone ✍️ L'intervista a LaStampa MichiThumbs 7luglio ciaomaestro EnnioMorriconeRIP TopNews edicola

Sophia Loren è turbata. Parla con un filo di voce e si capisce subito, anche se al telefono, che prova sincero dolore. È lei stessa che risponde a una sollecitazione esterna, la richiesta di condividere emozioni e ricordi. Così richiama di persona, perché vuole rendere omaggio a Ennio Morricone che non c’è più. Signora Loren, una perdita incolmabile anche per lei? «Posso solo dire che appena appresa la notizia sono stata malissimo. È uno dei giorni più brutti della mia vita. Provo un grandissimo vuoto». Vi conoscevate bene? «Purtroppo no, nel senso che non abbiamo mai avuto modo di stare del tempo insieme. Ma l’ho incontrato spesso negli anni, ho assistito a qualche suo concerto e lui con me è stato sempre estremamente gentile. Rapporti superficiali consumati a una prima di un film ma che davano comunque la misura dell’uomo. Anche per mio figlio Carlo è stato un gran dolore». Suo figlio Carlo che è un musicista. «Sì, lo adorava. Conosce molto bene il lavoro di Morricone e lo ha sempre apprezzato moltissimo». Certo, un collega coglie meglio la profondità del lavoro di una vita spesa a comporre musica. «Morricone aveva la musica che lo rendeva un essere umano speciale. Io lo capisco perché ho vissuto immersa nella musica. Mia madre era una fantastica pianista e mi ha trasmesso la gioia che provava ogni volta che si metteva al pianoforte o che semplicemente ascoltava musica». C’è qualche brano scritto da Morricone che lei ha amato particolarmente? «Mi piacevano tutte le sue musiche, come potrebbe essere altrimenti? Però posso dire che in particolare sentivo più vicine quelle che lui ha composto per i film western. Difficilissimo musicare un western e lui ci riusciva in modo mirabile. Ma in fondo non è solo questo, pensando al western non può non tornarmi alla mente anche Sergio Leone, un grande amico mio. E anche lui non c’è più». I film di Leone, anche quelli indimenticabili, resi ancora più unici dalle musiche del maestro Morricone. «Sa che cosa sto facendo da quando

ophiaLoren è turbata. Parla con un filo di voce e si capisce subito, anche se al telefono, che prova sincero dolore. È lei stessa che risponde a una sollecitazione esterna, la richiesta di condividere emozioni e ricordi. Così richiama di persona, perché vuole rendere omaggio a Ennio Morricone che non c’è più.

Euro 2020, malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci Il doppio livello di Matteo Salvini: il sostegno al premier e le accuse in stile No vax

Signora Loren, una perdita incolmabile anche per lei?«Posso solo dire che appena appresa la notizia sono stata malissimo. È uno dei giorni più brutti della mia vita. Provo un grandissimo vuoto».Vi conoscevate bene?«Purtroppo no, nel senso che non abbiamo mai avuto modo di stare del tempo insieme. Ma l’ho incontrato spesso negli anni, ho assistito a qualche suo concerto e lui con me è stato sempre estremamente gentile. Rapporti superficiali consumati a una prima di un film ma che davano comunque la misura dell’uomo. Anche per mio figlio Carlo è stato un gran dolore».

Suo figlio Carlo che è un musicista.«Sì, lo adorava. Conosce molto bene il lavoro di Morricone e lo ha sempre apprezzato moltissimo».Certo, un collega coglie meglio la profondità del lavoro di una vita spesa a comporre musica. headtopics.com

«Morricone aveva la musica che lo rendeva un essere umano speciale. Io lo capisco perché ho vissuto immersa nella musica. Mia madre era una fantastica pianista e mi ha trasmesso la gioia che provava ogni volta che si metteva al pianoforte o che semplicemente ascoltava musica».

C’è qualche brano scritto da Morricone che lei ha amato particolarmente?«Mi piacevano tutte le sue musiche, come potrebbe essere altrimenti? Però posso dire che in particolare sentivo più vicine quelle che lui ha composto per i film western. Difficilissimo musicare un western e lui ci riusciva in modo mirabile. Ma in fondo non è solo questo, pensando al western non può non tornarmi alla mente anche Sergio Leone, un grande amico mio. E anche lui non c’è più».

I film di Leone, anche quelli indimenticabili, resi ancora più unici dalle musiche del maestro Morricone.«Sa che cosa sto facendo da quando ho saputo la terribile notizia? Sto riguardando i suoi film e così riascolto quei brani. Immergendomi nelle sue colonne sonore mi sembra che non ci abbia mai lasciati. E mi sembra di stargli più vicina».

E dire che Morricone ha dovuto aspettare la vecchiaia per avere un primo Oscar..«L’Oscar è importantissimo e non conta quando ti arriva perché sarà comunque il benvenuto. Poi non ti abbandonerà mai, resterà sempre con te». headtopics.com

Euro 2020, Danimarca-Finlandia finisce 0-1. Belgio-Russia 3-0 Pescatore: 'Inghiottito da una balena. Ho pensato che sarei morto' 'La prof ha dato dello scimpanzé a mio figlio. Altri casi, ma la preside non ha mai fatto nulla' Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Sophia Loren e il pianto sconsolato per Morricone: «Sto rimanendo sola, i grandi se ne vanno»L’attrice ha appreso della scomparsa del Maestro nella sua casa di Ginevra: «Ho passato tutta la mattina a rivedere i film di Sergio Leone: quanto dispiacere» Ma cos Sta rimanendo sola nella foto bianca Complimenti per la scelta dell'immagine.

Sophia Loren e il pianto sconsolato per Morricone: «Sto rimanendo sola, i grandi se ne vanno»L’attrice ha appreso della scomparsa del Maestro nella sua casa di Ginevra: «Ho passato tutta la mattina a rivedere i film di Sergio Leone: quanto dispiacere» Ma cos Sta rimanendo sola nella foto bianca Complimenti per la scelta dell'immagine.

Effetto Keynes sul nuovo Patto di stabilitàAttraverso un budget europeo basato su risorse proprie, Bruxelles potrà definire le sue autonome priorità di policy usandole per poi condizionare i Paesi europei Più tardi lo leggo. Ma già dal titolo sento puzza di cazzata. Articolo eccellente. Non ho capito cosa centra Keynes.

Usa, polizia uccide uomo ispanico in auto: polemiche e protesteLeggi su Sky TG24 l'articolo Usa, la polizia di Phoenix uccide un uomo ispanico in auto: polemiche e proteste hispaniclivesmatter Ooooooooh avete rotto il cazzoooooooo😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠 Ma basta!!! Devono essere solo bianchi per poterli sparare

Ennio Morricone, che con le sue colonne sonore ha scritto la storia del cinema - VanityFair.itIl Maestro Ennio Morricone ci lascia all'età di 91 anni dopo aver scritto la storia del cinema attraverso alcune delle colonne sonore più belle del nostro tempo. Storia di un uomo che ha sempre preferito l'intimità dello studio allo sfavillio dei riflettori

Coronavirus, in Bolivia il feretro di un uomo abbandonato per stradaI famigliari, positivi, non hanno potuto portarlo al crematorio