Smeralda holding conferma vertici e investimenti

Smeralda holding conferma vertici e investimenti

26/06/2021 21.09.00

Smeralda holding conferma vertici e investimenti

L’assemblea di Smeralda Holding, nomina Franco Carraro alla presidenza e Mario Ferraro alla carica di amministratore delegato. Investimenti per 120 milioni

Il piano industriale«Desidero ringraziare Qatar Investment Authority per la rinnovata fiducia. In sintonia con l’azionista, stiamo portando avanti un importante progetto di rinnovamento su uno storico e importante compendio turistico unico al mondo – commenta Mario Ferraro –. Il piano industriale di Smeralda Holding, che prevede importanti investimenti sul territorio gallurese, in sinergia con il Consorzio Costa Smeralda, punta a riposizionare la destinazione per aumentarne ulteriormente l’attrattività per una Costa Smeralda sempre più bella, più ricca nell’offerta e più sostenibile».

Olivia Wilde. Quando la sostenibilità è sexy Porto di Trieste, con cariche, manganellate e idranti la polizia sgombera i 300 manifestanti no Green Pass Gualtieri eletto sindaco di Roma: «Adesso è il tempo di rilanciare la città» - Il Sole 24 ORE

Interventi e patrimonioProprio in questo programma rientrano gli interventi che la Smeralda Holding, proprietaria degli hotel Cala Di Volpe, Romazzino, Pitrizza e Cervo, la Marina di Porto Cervo, un cantiere navale, il Pevero Golf Club, a cui si aggiungono altri asset minori, 2.300 ettari di terreni sulla costa, ha portato avanti nelle sue strutture. Interventi portati avanti con l’obiettivo di «riposizionare la posizione turistica rendendola contemporanea e competitiva, incrementando il numero, l’esclusività e diversificazione dei servizi».

Leggi anche5 marzo 2021Turismo e sostenibilitàNon solo, da qualche tempo il Gruppo ha avviato un percorso dedicato alla sostenibilità con la realizzazione di una serie di iniziative volte alla valorizzazione degli spazi verdi con la creazione di percorsi naturalistici, all’adozione di una politica plastic free all’interno degli hotels, e ad azioni e pratiche relative a una gestione strategica dei rifiuti, dell’acqua, dell’energia e della mobilità, fino alla sottoscrizione di un accordo con la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi per definire un Piano di Sostenibilità volto a ridurre l’impatto ambientale delle attività del Gruppo nei prossimi cinque anni. headtopics.com

0Il dialogo col territorioNon è tutto. Nei programmi previsti dal piano industriale anche gli interventi per il territorio gallurese che prevedono il coinvolgimento di «numerose imprese locali e fornitori coinvolti nelle ristrutturazioni degli hotels». E sempre in quest’ottica a sostegno del territorio sono state portate avanti diverse iniziative gratuite. Tra queste anche i corsi formativi di lingue online.

Leggi di più: IlSole24ORE »

A Favignana canti della mattanza nella ex Tonnara Florio - Sicilia

Le '6🙋‍♂️'s' Italiane. Come si può restare indifferenti, ad uno spettacolo della Natura come questo... Ci voleva un disastro epidemico, restrizioni e paure, per riscoprire che il Ns. Territorio è baciato dalla fortuna della Natura, che va' rispettata e tutelata, per goderne ancora.

Un test per capire quanto i trader e gli asset manager investono «di pancia»Un progetto sotto la supervisione di Siat analizzerà l’impatto della flora intestinale nelle scelte di investimento

Usa: confermati 143 avvistamenti Ufo, ma non c’è prova che siano alieniDiffuso l’atteso documento sugli eventi misteriosi testimoniati anche da foto e video, ma non ci sono spiegazioni convincenti sui fenomeni osservati Come l' 'atterraggio' sulla Luna !!! Un po' come quelli che avvistano la Madonna... 🤔

Toro, la rivoluzione è totale: dopo la prima squadra a Juric si va verso il cambio ai vertici del vivaioDopo un lungo corteggiamento il club granata è sempre più vicino a Ruggero Ludergnani ma quale rivoluzione... chiamata involuzione... è coazione a ripetere; il Toro non esiste più, finito in un anonimo palinsesto vaffanculoCairo

Camfin, Niu entra a fianco di Tronchetti e porta la holding al 14,1% di PirelliLongmarch conferirà alla holding il 4% di Pirelli ed entrerà nell'azionariato. Il controllo resterà nelle mani della Mtp di Marco Tronchetti Provera