İbrahimovic, Donnarumma, Hernandez, Festa, Social

İbrahimovic, Donnarumma

'Siamo tornati, we're back': da Ibra a Gigio e Theo, è delirio rossonero sui social

Tomori: 'L'abbiamo fatto'. E Brahim Diaz ricorda a Hernandez la scommessa sui capelli...

24/05/2021 08.11.00

'Siamo tornati, we're back': da Ibra a Gigio e Theo, è delirio sui social per i giocatori del Milan

Tomori: 'L'abbiamo fatto'. E Brahim Diaz ricorda a Hernandez la scommessa sui capelli...

Salvato nella pagina"I miei bookmark"Tomori:"L'abbiamo fatto". E Brahim Diaz ricorda a Hernandez la scommessa sui capelli...Francesco Pietrella24 maggio- MilanoC'è chi posta foto di gruppo, chi canticchia l’inno in tre lingue, chi bacia la toppa con le sette Champions. Il Milan è di nuovo lì, nella coppa dei grandi,"back where we belong". Sui social lo scrivono tutti. E i giocatori si scatenano su Instagram. Uno dei primi a postare è stato Donnarumma, foto con Kessie negli spogliatoi e un “andiamoooo” pieno di “O”. Gigio ha mantenuto la porta inviolata per 5 gare di fila, dal 2-0 al Benevento agli altri 2 gol alla Dea che valgono la Champions. Uno degli uomini chiave. Foto di gruppo anche per lui:"Che squadra!".

Pubblica amministrazione, il primo concorso con la 'formula Brunetta' è un flop: allo scritto si presenta poco più della metà degli ammessi. Ministero costretto a riaprire le selezioni - Il Fatto Quotidiano Bari, 54enne in rianimazione: “Ischemia dopo vaccino”. Era in cura per “trombosi venosa periferica”. Il 26 maggio immunizzato con J&J - Il Fatto Quotidiano Coronavirus, ultime notizie in Italia. Gimbe: “Perplessità su mix vaccini, ok basato solo su 4 piccoli studi”

Ibra e i tifosi—  Segue Leao -"We’re back baby" - mentre Saelemaekers è uno dei più scatenati. Sfilza di storie su Instagram con cori e canti, una di queste proprio insieme all’attaccante portoghese. Stessa età, classe ’99, i due sono amici e festeggiano insieme cantando l'inno della Champions. Per il belga anche una diretta sul pullman, di ritorno da Bergamo. Calhanoglu, invece, posta una semplice grafica con"we are back". Arriviamo a Ibra poi, oggi in tribuna e vicino alla squadra. Lo svedese, infortunato ma sempre in prima linea per i suoi ragazzi, ha postato il video dei tifosi arrivati fino a Milanello per “scortare” il pullman rossonero in partenza verso Bergamo."Non siamo soli". Questa è la frase. Perché lo svedese dà importanza anche ai tifosi. A chi c’è stato, a chi ha sostenuto la squadra da casa anche dopo le sconfitte e i momenti no. Su Twitter, prima del match, alcuni tifosi avevano scritto che sarebbe stata una notte di lacrime. In ogni caso."Sta a voi decidere per cosa". I rossoneri hanno scelto di scrivere la storia, come sottolinea Tomori."L'abbiamo fatto". E il Milan è di nuovo lì.

Leggi di più: LaGazzettadelloSport »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.