Esteri%2Cafrica%2Ceconomia%2Csviluppo

Esteri%2Cafrica%2Ceconomia%2Csviluppo

Si chiude il decennio migliore nella storia dell'umanità - La Stampa

Si chiude il decennio migliore nella storia dell'umanità

23/12/2019 16.51.00

Si chiude il decennio migliore nella storia dell'umanità

La povertà estrema colpisce ormai meno del 10% della popolazione mondiale, ed era al 60% solo 50 anni fa; l’Africa e l’Asia sono cresciute dall’inizio del millennio più di Europa e Stati Uniti; la mortalità infantile e scesa a livelli record; la fame è quasi scomparsa; malaria, polio e malattie cardiache sono in declino

14:12Il decennio che sta per concludersi è stato il migliore della storia dell’umanità. A noi non sembra, perché stiamo perdendo alcuni dei privilegi che hanno caratterizzato negli ultimi secoli la civiltà occidentale, ma chi prima era al fondo della scala del benessere ha visto le cose migliorare: la povertà estrema colpisce ormai meno del 10% della popolazione mondiale, ed era al 60% solo 50 anni fa; l’Africa e l’Asia sono cresciute dall’inizio del millennio più di Europa e Stati Uniti; la mortalità infantile e scesa a livelli record; la fame è quasi scomparsa; malaria, polio e malattie cardiache sono in declino.

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 25 Giugno: Grillo sfascia tutto. Conte pronto all’addio - Il Fatto Quotidiano Un chilometro contromano sulla A5, multato autista di un Tir - Attualità Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega'

In un lungo articolo sullo “Spectator”, ripreso anche dall’edizione americana  del settimanale inglese fondato nel 1711, lo scienziato Matt Ridley, esperto di economia e ambiente, scrive che non abbiamo nessuna ragione di lamentarci. Anche se le notizie dalla Siria, dall’Ucraina, dalla Casa Bianca e dal Cremlino ci preoccupano, l’umanità non è mai stata meglio di come sta ora. Autore di libri di successo conosciuti anche in Italia (“Un ottimista razionale”, “Il gene agile”, “La regina rossa”) Ridley ricorda che le cattive notizie hanno sempre accompagnato anche i periodi di crescita e prosperità, e non dobbiamo dunque lasciarci fuorviare.

In realtà, nonostante gli allarmismi sul futuro del pianeta, il comportamento degli esseri umani è diventato più sostenibile proprio negli ultimi 10 anni: usiamo meno metallo, meno acqua, meno terra di quanto ne usassimo all’inizio di questo secolo e infinitamente meno di qualche decennio fa. Abbiamo imparato a fare le cose meglio: oggi, la lattina di una bibita è fatta con soli 13 grammi di alluminio, negli Anni 50 ce ne volevano 85. I singoli individui consumano meno materiali di un tempo: solo in Gran Bretagna, se si considerano biomassa, metalli, minerali e combustibile fossile, si scopre che ne occorrevano 13,7 tonnellate a persona nel 2000 e solo 9,4 oggi, un terzo in meno. headtopics.com

Com’è stato possibile? Ridley invita a considerare come le cose siano migliorate solo grazie alla diffusione degli smart phone. Hanno una capacità di calcolo pari a quella di computer che negli Anni 50 occupavano un’intera stanza, e sostituiscono da soli la macchina fotografica, la radio, il lettore cd, la bussola, la torcia, le mappe, il calendario, l’orologio, il giornale. Negli uffici si una meno carta, nelle abitazioni l’utilizzo di lampadine a led diminuisce di un quarto il costo della bolletta, le auto consumano meno combustibile fossile e si stanno rapidamente evolvendo verso nuove fonti di energia.

Ma i progressi maggiori sono stati ottenuti nell’agricoltura: produrre cibo costa molto meno di un tempo e richiede meno terra e meno acqua. Secondo una ricerca della Rockefeller University di Manhattan, oggi consumiamo il 65% in meno di terreno per produrre la stessa quantità di cibo di 50 anni fa. I dati restano positivi pure tenendo conto dell’aumento della popolazione. Anche se gli allarmi sull’estinzione di molte specie animali vanno considerati con attenzione, linci, lupi, grandi mammiferi e volatili stanno poi ripopolando le aree abbandonate dall’uomo. Bisogna fermare la devastazione dell’Amazzonia, ma nessun paese ricco e civilizzato sta perdendo foreste: il numero degli alberi è stabile, o aumenta.

Matt Ridley vuole sostenere la tesi che la crescita economica può continuare anche consumando meno e che lo stiamo facendo già da un bel po’ di tempo. E le risorse che prima o poi si esauriranno? Niente paura: l’età della pietra non è finita per mancanza di pietre, ma perché si è trovato qualcosa di meglio che le sostituisse.

Leggi di più: La Stampa »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

Se questo è vero, e ne sarei molto contento, però c'è qualcosa che non torna nel fenomeno di emigrazione di massa più grande degli ultimi tempi. Magari per qualche figlio di Elkann sarà anche vero. Il decennio migliore.... e postate questa foto! Andrebbe licenziato chi fa i titoli su Twitter! Per fortuna non vi leggo!

E allora che se ne stiano a casa loro. Ma perché vi scordate le medicine? Avete seri problemi esistenziali! Come direbbero i vostri padroni : À la visage du pènis Si però, scrivete da sobri... Grazie. 24dicembre Mecojoni I greci non fanno parte dell'umanità. Questo articolo è letteralmente questa immagine:

Natale amaro per il Toro, la Spal rimonta e vince in casa dei granata - La StampaNon basta Rincon, pari di Strefezza e rete di Petagna. La squadra di Mazzarri chiudoe in dieci (espulso Bremer) e tra i fischi con la contestazione dei tifosi

ma cos'è una favoletta di Natale? Complimenti per lo sprezzo del ridicolo Qualcuno lo ha letto? Per l'umanità è probabile, per l'Italia non credo. Per la mia città nemmeno, idem per il mio quartiere. Anche per la mia via non è stato un bel decennio...w.t.f. Migliore per chi? Sembra che non ti sia andata a buon fine questa notizia..😂

Avete nascosto la roba bbona nell'impianto aerazione? Giura!? 😳 Lercio notizie vi fa un baffo

“Questo prodotto arriva dai lavori forzati”, la Tesco sospende un fornitore cinese - La StampaLa denuncia partita da un cliente che avrebbe trovato un bigliettino dentro una carta natalizia. Ben fatto !🤔😳

State scherzando vero? Ma annatevene affanculo voi e i vostri padroni. 🤮🤮🤮 Qualche cortese utente di Twitter, qualche lettore di questo titolo, gentilmente, potrebbe confermarmi che esiste una persona al mondo oltre al titolista che condivide l'idea che si stia chiudendo il decennio migliore nella storia dell'umanità?

Beh, siamo ad un passo dalla guerra civile in Europa. Pensa se fosse stato il decennio peggiore... Ah si? E in quale mondo parallelo siete vissuti fino ad adesso Quante copie avete perso negli ultimi 10 anni? Il meglio per qualcuno, il peggio per qualcun'altro. Un biglietto di sola andata per il titolista, diretto per il Sudan.

Voglio il numero del vostro spacciatore. LO VOGLIO ORA!

Le Borse sconfiggono la paura dei dazi - La StampaGli indici mondiali sono tornati a superare i livelli di due anni fa, prima delle turbolenze commerciali e dei timori di recessione. Forse volevate dire le Borse dell''EuroZona... WallStreet, sorretta dagli ottimi dati economici frutto della politica di realDonaldTrump, registra nuovi massimi crescenti da anni. Così anche Svizzera, Brasile, India e molte altre non legate al ciclo mortale dell'euro.

E l'emergenza climatica che sta portando alla distruzione del pianeta Allora ci state confermando che era una gran palla Ma andate affanculo per il vostro padrone, l'industriale tedesco? lo sappiamo bene per chi è stato il decennio migliore nella Storia mignoloeprof nel caso te lo fossi perso a quei bimbi tutto.

Un po’ di razzismo anche a fine anno ... Successone questo titolo Vivevamo in un mondo perfetto e non ce ne siamo accorti, neanche loro... Sudici schifosi.

Dazi, la Cina taglia le tariffe sull’importazione di oltre 850 prodotti da gennaio - La StampaTra i prodotti per cui è prevista una riduzione compaiono la carne di maiale, gli avocado congelati. Le tariffe saranno, invece, azzerate, per i farmaci anti-asma e per le materie prime dei farmaci anti-diabete

Quindi in fondo mi state dicendo che il mondo non fa poi così schifo come La Stampa e i suoi giornalisti? Sono rincuorato. ☺️ Solo quando l'Africa sarà completamente libera dal giogo della Francia e delle Multinazionali si potrà parlare di miglioramenti. Sino ad allora solo mea culpa, soprattutto nelle redazioni disinformatrici e omertose.

Migliore per chi ? Deve essere proprio buona la roba, per far arrivare a scrivere certe cose Ma ve la passa Elkann la roba buona? Gli Agnelli ringraziano, ecco i croccantini. Ma prendete per il c.? Va bene tutto ma provocare pure anche no Per chi? Greeks beg to differ.

Intrighi, amori e acque sulfuree: alle terme si cura il corpo (e si fa la Storia) - La StampaNell’800 le spa diventano “centri” di creazione artistica, diplomazia politica, gioco d’azzardo. Da Dostoevskji a Napoleone, un saggio ripercorre la “dolce vita” nelle lussuose stazioni dell’Europa Centrale

Titolista figlio di buttana. 🚨🚨🚨🚑🚑🚑🚑 Peccato però... Rovinato sul finale dal titolo più stronzo del millennio. Sostituire “umanità” con “famiglia Agnelli” e tutto è più chiaro. Ambé, pensa come sarà il peggiore... 🙄 Ma che cazzo dite Siete solo degli squallidi provocatori. [Per i più giovani: L’umanità è un’astrazione,l’essere umano si sviluppa in comunità differenziate-interconnesse (in gradi diversi)]. Andate a raccontarlo ai Siriani o agli Yemeniti. Siete “The opposite of journalism” PMO_W EntropicBazaar

vi drogate. Roba buona davvero Ora si passa direttamente al peggiore nella storia dell'umanità? Se lo dite voi....

I 100 anni della Vienna rossa - La StampaDopo la sconfitta nella Grande guerra, nel 1919 si tengono le prime elezioni democratiche e inizia una coraggiosa politica di “social housing” che dura ancora oggi

Finalmente arrivano anche le buone notizie