«Sex/Life»: com'è la nuova serie-fenomeno di Netflix - VanityFair.it

La storia di una madre e di una moglie, grata ma sessualmente insoddisfatta. È la serie culto dell'estate

28/06/2021 23.31.00

La storia di una madre e di una moglie, grata ma sessualmente insoddisfatta. È la serie culto dell'estate

Rilasciato online senza alcuna particolare pubblicità, in soli tre giorni ha scalato la top ten italiana, diventando un piccolo culto. Lo show televisivo, storia di una madre e di una moglie, grata ma sessualmente insoddisfatta, si preannuncia come la mania dell'estate

, avrebbe dovuto essere una produzione di nicchia, delle tante riservate a chi le sappia trovare. Invece, in sole settantadue ore, ha raggiunto un pubblico immenso, configurandosi come piccolo cult di quest’estate semi-libera. E la ragione di una tale ripresa sta tutta lì:

Patrick Zaki è libero. Dopo il rilascio a Mansura le prime parole sono in italiano: 'Tutto bene' Vicenza, esorcismo al santuario: «Ventottenne posseduta dal demonio» A marzo sarà disponibile il vaccino Pfizer adattato alla variante Omicron

non nell’erotismo surreale modelloCinquanta Sfumature di Grigio, ma nell’asserzione che Sasha Snow rivolge alla sua migliore amica.«Non è abbastanza, lo puoi dire».Billie Connelly, protagonista di uno show rinnovato frettolosamente per una seconda stagione, è una madre e una moglie. Insieme al marito, Cooper Connelly, ha deciso di lasciare il proprio lavoro, per dedicarsi – almeno temporaneamente – all’accudimento dei figli piccoli. Ma l’insoddisfazione di una donna appena trentenne, abituata un tempo a vivere una vita «selvaggia», inizia presto a serpeggiare nelle sue giornate di casalinga. Billy Connelly, grata al marito e ai figli, ad una vita domestica che è calore e normalità, si scopre a rimpiangere la passione dei suoi vent’anni: i piccoli drammi, il sesso, l’adrenalina. Un ex fidanzato, di quelli che si provano a salvare nonostante la ragione sappia come il più puro istinto di crocerossina non sia sufficiente a supplire le mancanze emotive.

Sex/Lifesi trasforma così nell’altalenarsi di passato e presente: visioni soft porno cedono il passo a bambini angelicati, amplessi surreali sono rotti da scorci di serenità coniugale. E poco importa la serie, nel suo totale di otto episodi, sia priva di credibilità. Perché la portata «rivoluzionaria» – se così la si vuole chiamare – sta nell’aver dato voce ad un headtopics.com

dilemma assolutamente credibile. Reale, concreto. Qualcosa nato conSex and the Citye sviluppatosi poi, negli anni seguenti.Billy Connelly, per quanto preda di cliché e stereotipi, è un archetipo.E il titolo dello show,«Sesso/Vita», riflette bene una questione che ogni essere umano, uomo o donna, si è trovato ad affrontare almeno una volta, nel corso della propria crescita.

Quali sono le priorità? Quali le sensazioni che possiamo sperare, razionalmente, di provare all’infinito, nonostante la scelta di una vita monogama? La serenità, con l’abitudine, perde il proprio fascino? E l’estenuante ripetersi del dramma, una volta metabolizzato, smette di provocare dolore, magico deterrente?

Le domande, inSex/Life, sono sospese e mal risposte. A tratti, sviluppate in modo grottesco e caricaturale. Ma sono lì, tutte, croce e delizia di ogni persona viva. Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Come cancellare la cronologia di Instagram - VanityFair.itSe sei preoccupati delle tue ricerche sul social, ecco come ripulire la sezione Esplora

Storia di Mamadou, che ha rischiato la vita per aiutare altri migranti - VanityFair.itLa guerra civile costringe Mamadou a lasciare l'Africa e sfidare il mare. Arrivato in Italia, combatte per aiutare gli invisibili come lui

Cedrafé: la ricetta del drink di Flavio Angiolillo con Nescafé - VanityFair.itTitolare tra gli altri a Milano dei locali Mag, 1930, Iter nonché tra i migliori mixologist in Italia, qui svela come fare un drink raffinato con Nescafé ideale per l’aperitivo estivo

Too Hot to Handle 2, il dating show in cui il sesso è bandito is back (ed è cringe al punto giusto)Too Hot To Handle 2 su Netflix is back, baby!

Balenciaga e RuPaul: se la moda incontra la musica - VanityFair.itLa griffe ha arruolato la famosa Drag Queen per stilare una playlist esclusiva, disponibile su Apple Music, che si accompagna al lancio di una capsule speciale, in edizione limitata e autografata

Beatrice Valli: «La corsa a rimettersi in forma per la prova bikini è diseducativa» - VanityFair.itÈ diventata una delle nuove eroine social del movimento body positive italiano da quando ha mostrato sui social il suo corpo post gravidanza senza filtri. Perché per Beatrice Valli prendersi cura di sé è una priorità per stare bene, anche grazie a un allenamento regolare, ma non finalizzato a entrare in un bikini