Serie A. Il Bologna passa all'Olimpico, Roma battuta 3-2

L'anticipo del venerdì

08/02/2020 01.15.00

L'anticipo del venerdì

Orsolini e doppietta di Barrow per un Mihajlovic alla terza vittoria di fila (con profumo d'Europa). Autogol di Denswil, per il pari momentaneo, gol di Mkhitaryan al 72' a suonare la carica finale dei giallorossi. Ma il rosso a Cristante complica i piani di Fonseca al secondo ko consecutivo dopo Reggio Emilia

Di nuovo Kolarov titolare, terzino destro è Santon nell'undici di Fonseca. I trequartisti dietro Dzeko, con la squalifica di Pellegrini, sono Under, Mkhitaryan e Perotti. Mihajlovic, per nulla intimorito, schiera il 4-3-3 con Orsolini, Palacio e Barrow nel tridente e Soriano interno di centrocampo. I felsinei impongono ritmo e pressing e trovano il vantaggio dopo lo scaramucce iniziali. Al 16' cross di Barrow, Smalling chiude su Palacio ma lascia passare il pallone che arriva a Orsolini per un comodo tocco di piatto. Roma intontita, Svanberg sciupa il colpo del raddoppio. A riportare nel match i giallorossi ci pensa una goffa deviazione di Denswil che interviene male sul cross di Kolarov e batte il suo portiere (22'). L'insperato pareggio dà energia alla Roma, che prova a sfondare sulla sinistra con l'asse Kolarov-Perotti. Ma anche la fascia sinistra del Bologna funziona bene. Al 26' Barrow punta Santon e colpisce a giro, la deviazione del difensore beffa Pau Lopez, felsinei di nuovo avanti. E sempre padroni del gioco. Orsolini offre a Svanberg un pallone invitante, lo svedese è ancora impreciso. Palacio si muove a destra su contropiede che taglia la difesa, il suo tiro facilita l'intervento di Pau Lopez.

La moglie di Johnson al G7 con abiti noleggiati G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano Droga a Torino, spacciatore arrestato per la quarta volta in un anno Leggi di più: Rainews »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

Bologna, Mihajlovic dimesso dall'ospedale: 'Le sue condizioni sono molto buone' - Il Fatto QuotidianoSinisa Mihajlovic è stato dimesso venerdì mattina dall’Istituto di Ematologia Seragnoli dopo essere stato sottoposto con risultati positivi alla terapia antivirale per la quale era stato ricoverato. Secondo i medici che lo hanno in cura “le condizioni del paziente sono molto buone“. Il tecnico del Bologna a luglio ha annunciato di avere una leucemia in … 07 feb Sperando che non si il solo unico che ce la fa Speriamo guarisca.

Tra Messi e la Serie A il paradosso dei troppi bonus fiscaliI bonus fiscali potrebbero agevolare l’arrivo di Messi in Italia, ma la scelta tra i regimi alternativi, uno più vantaggioso per il giocatore l’altro per il club, rischia di creare un inedito conflitto di interessi Analisi dettagliata, ma reputo comunque inutile, da parte dell’Inter, l’acquisto di Lionel. Comprare Ronaldo è una certezza viste le sue vittorie in campionati differenti. Differente è comprare Messi, a 34 anni, con tutti i dubbi sul suo possibile ambientamento... Messi inter

D’Acquarone : «Il mio bisnonno Toscanini rifiutò il fascismo, io i lacchè» Il mio bisnonno Toscanini rifiutò il fascismo, io i lacchèPier Filippo d’Acquarone, ex conduttore del Tg4 e pronipote del ministro che fece cadere il Duce: «Ho cercato la verità sullo zio Cesare, ucciso nel 1968 ad Acapulco». «Emilio Fede, che è stato mio direttore per quasi 30 anni, era un fuoriclasse, da lui una lezione potevo accettarla. Da altri no»

Da Appendino arriva Sami, il disabile che vuol fare il giro del mondo - La StampaTORINO. La sindaca Chiara Appendino ha incontrato Sami Ben Hanza, l’uomo di 35 anni che, insieme agli amici Andrea Lavella e Annalisa Lombardo, sta organizzando un viaggio intorno al mondo. Leggi anche: Sami, il ragazzo sulla sedia a rotelle che voleva arrivare a Tokyo Ma Sami ha una grave disabilità, ... Ecco, perché non parte anche lei?

È morto il medico cinese che annunciò il coronavirus e non venne creduto - VanityFair.itIl dottore Li Wenliang era uno degli otto medici che avevano cercato di avvertire i colleghi dell'epidemia di coronavirus, è morto a Wuhan

Il tramonto di Serena Williams: ecco perché il tennis femminile ha perso la sua reginaTra le donne sta succedendo quello che la resistenza dei magnifici 3 (Federer, Nadal, Djokovic) ha impedito in campo maschile Era ora