Serena Williams e il segreto del cerotto nero sul viso

28/06/2022 23:37:00

Serena Williams e il segreto del cerotto nero sul viso [di Alessandra Retico]

Alessandra Retico, Serena Williams

Serena Williams e il segreto del cerotto nero sul viso [di Alessandra Retico ]

Potrebbe essere un aiuto per un antico problema di sinusite, ma a una domanda precisa a Eastbourne si è rifiutata di rispondere. Quel che è certo…

Serena Williams (reuters)Potrebbe essere un aiuto per un antico problema di sinusite, ma a una domanda precisa a Eastbourne si è rifiutata di rispondere. Quel che è certo che il segno le conferisce un'aria da guerriera nel suo ritorno a Wimbledon

28 Giugno 202222:591 minuti di letturaSerena porta i segni della combattente. Oppure ha un problema di sinusite? Il nastro nero sulla guancia destra della Williams è un mistero. Se lo chiedono tutti, sui siti e sui social, cosa significhi quel segno, un cerotto diviso a metà, che è già apparso sul suo viso durante le due partite di doppio giocate a Eastbourne, in coppia con la tunisina Ons Jabeur. Ma sul centrale di Wimbledon, dove la campionessa americana torna 52 settimane dopo l’ultima volta quando con uno scivolone abbandonò Londra e per un anno il tennis, si ingigantisce per effetto dell’impresa eroica. A quasi 41 anni (a settembre), Serena gioca grazie a una wildcard contro la francese

Leggi di più:
Repubblica »

Il francese anti italiano, Formigli polemico, la saga dei Soumahoro: il podio dei peggiori

Il ministro dell'Interno francese Darmanin definisce l'Italia un Paese 'nemico'. Formigli e i giornalisti scandalizzati dalla Meloni che non ha tempo per le domande. La saga dei Soumahoro Leggi di più >>

Berrettini apre sul Centrale, tocca anche a Nadal e Serena. Poi la GiorgiMatteo affronta Garin alle 14 italiane, ma è la giornata dei grandi ritorni di Rafa e la Williams. Tra gli italiani: Musetti, Sonego, e Paolini. Camila con la Frech

Lazio, l’altro mercato: da Gila e Chust fino a Okereke. Tutti gli outsider accostati al clubNon è un segreto che per il mercato sempre più vicino all’apertura ufficiale, la Lazio stia mirando soprattutto a profili della Serie A. La richiesta del made in Italy parte dallo...

Da Conte a Lippi, le intercettazioni di Bochicchio con i clientiDa Conte a Lippi, le intercettazioni di Bochicchio con i clienti [di Giuliano Foschini, Andrea Ossino]

Industria, ad aprile fatturato sale del 2,7%: è al top dal 2000Il fatturato totale cresce in termini tendenziali del 22%, con incrementi del 21,8% sul mercato interno e del 22,5% su quello estero Figa che top Daje allora va tutto bene grandiii Ditemi quali?

George, Charlotte e Louis di Cambridge cambiano cognome - iO DonnaCon Carlo sul trono e William principe di Galles George, Charlotte e Louis assumeranno il cognome Wales

Così 'linus' srotola il codice segreto del nostro immaginarioIn mostra a Venaria Reale le 685 copertine della rivista. Per tornare bambini anche noi

di Alessandra Retico Serena Williams (reuters) Potrebbe essere un aiuto per un antico problema di sinusite, ma a una domanda precisa a Eastbourne si è rifiutata di rispondere.Francesco Sessa 28 giugno - Milano Pranzo con Matteo.Lotito, la nota della Lazio dopo le polemiche: «I nostri.di Giuliano Foschini ,  Andrea Ossino Il broker morto accusato di aver fatto sparire milioni:"Così investivo i loro soldi in nero" 28 Giugno 2022 alle 02:30 2 minuti di lettura Da una parte c'era"chi si doveva comprare la casa e ha visto sfumare tutto" e dall'altra"chi aveva il problema del fisco che gli sta addosso.

Quel che è certo che il segno le conferisce un'aria da guerriera nel suo ritorno a Wimbledon 28 Giugno 2022 22:59 1 minuti di lettura Serena porta i segni della combattente. Oppure ha un problema di sinusite? Il nastro nero sulla guancia destra della Williams è un mistero. Il match del finalista dell’anno scorso aprirà il programma sul secondo campo più importante dei Championships, che come il Centre Court resiste alla pioggia per via del tetto: a seguire ci saranno Halep-Muchova e Tsitsipas-Rischard. Se lo chiedono tutti, sui siti e sui social, cosa significhi quel segno, un cerotto diviso a metà, che è già apparso sul suo viso durante le due partite di doppio giocate a Eastbourne, in coppia con la tunisina Ons Jabeur. Lazio, pazza idea Karius per la porta Nessuna accelerazione o trattativa in atto, eppure il club capitolino continua ad essere accostato a diversi profili outsider. Ma sul centrale di Wimbledon, dove la campionessa americana torna 52 settimane dopo l’ultima volta quando con uno scivolone abbandonò Londra e per un anno il tennis, si ingigantisce per effetto dell’impresa eroica.30 italiane contro la croata Jana Fett. A quasi 41 anni (a settembre), Serena gioca grazie a una wildcard contro la francese Harmony Tan, 24 anni, 113 del ranking .

Quest’erba la affronta per la ventesima volta in carriera (855 vittorie, 73 titoli, la prima posizione del mondo per 319 settimane), ci ha vinto 7 volte, la prima nel 2002 e l’ultima bel 2016, e adesso rieccola. La sette volte campionessa a Wimbledon – uscita dalle prime 1000 giocatrici al mondo, non gioca una partita ufficiale dal primo turno dell’anno scorso – se la vedrà con la francese Harmony Tan. L’estremo difensore tedesco è reduce da un anno da fuori lista ai Reds, guadagna oltre 3,5 milioni, ma visto il suo rendimento dopo quel 26 maggio 2018 da incubo in finale di Champions contro il Real Madrid sarà costretto ad abbassare di gran lunga le sue pretese. Per l’ultima volta? Intanto c’è questo strano cerotto nero sulla guancia. Secondo il Times londinese, Serena lo usa per un vecchio problema di sinusite di cui parlò nel 2007 (“Soffro di sinusite. Giocare a tennis o fare qualsiasi cosa ogni giorno non è facile, senti molta pressione, congestione e dolore e ti alleni per il Grande Slam. Il valore è simile (inferiore ai 5 milioni di euro), ma va ribadito che per Sarri sarà opportuno puntare fino alla fine su Romagnoli..

. non è facile"). Il nastro le servirebbe per alleviare i sintomi. Ma quando a Eastbourne le hanno chiesto esplicitamente di cosa si trattasse, lei si è rifiutata di rispondere. Nei giorni scorsi su Instragram ha postato delle storie nelle quali diceva “Nel caso vi chiediate come mi preparo per Wimbledon, mi rilasso con i Lego costruendo il Martello di Thor e guardando Iron Man, il primo, per la terza o.

.. no, ventesima volta”. E Serena, davvero, sembra Iron Woman. Vestita di bianco come impone Wimbledon, ma con la sua armatura segreta.

Argomenti .